L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Lontano dal Comic-Con Piranha 3D morde lo stesso!

Di Filippo Magnifico

Piranha 3D Poster Francia

Come vi abbiamo già detto, tra i grandi ospiti del Comic-Con di San Diego non c’è Piranha 3D, l’horror di Alexandre Aja, remake del film cult del 1978 diretto da Joe Dante.

Sembra che il panel del film sia stato ritenuto eccessivo per suo pubblico della manifestazione, ma la Dimension Films non si è persa d’animo e ha deciso di spostare la presentazione al di fuori del complesso della fiera. Qui è stata mostrata al pubblico una scena del film. Il sito shocktillyoudrop.com ha fornito una descrizione completa di questa proiezione, che conferma l’essenza splatter e allo stesso tempo dissacrante del film.

Ovviamente siete a rischio SPOILER, quindi valutate bene se proseguire con la lettura:

La proiezione comincia con Elisabeth Shue e Ving Rhames che camminano lungo un molo danneggiato, dove si trova un’imbarcazione abbandonata. Elisabeth Shue cerca di capire cosa succede e ovviamente cade in acqua, dove i resti di un corpo completamente mangiato si aggrappa a lei come uno zombi.

Si passa ora a due sub che scendono sempre più profondità. Uno di loro gira in un tunnel che lo porta in una enorme caverna che sembra senza fine. Aja gioca con il 3D, tirando indietro la telecamera lungo la grotta, dando alla scena delle divertenti prospettive. Il subacqueo vede diposte su delle linee alcune uova di pesce e continua fino a quando un singolo uovo si avvicina sempre più all’inquadratura, mostrando l’embrione di un piranha, cosa che da ad Aja l’opportunita di spaventare lo spettatore. Un altro spavento arriva quando il sub si volta ed è circondato da centinaia di preistorici piranha che si muovono per ucciderlo.

La scena successiva ci introduce al concorso di Miss maglietta bagnata presentato da Eli Roth. “Guardate queste armi da autoerotismo, proprio quiiiiiiiiii”, Roth grida mentre spruzza con l’acqua le ragazze ben dotate. Il divertimento finisce quando Ving Rhames e i suoi colleghi agenti di polizia cercando di dichiarare l’emergenza. Ovviamente nessuno li ascolta e la festa continua… fino a quando i pesci attaccano e comincia il massacro.

I pesci invadono l’inquadratura. Aja ci porta sott’acqua mentre la gente lotta per liberarsi dai piranha. I ragazzi cercano di raggiungere le zone più alte, in particolare un palco galleggiante che alla fine si rovescia per il troppo peso. Un cavo si spezza tagliando due ragazze a metà… prima però cadono i loro bikini, ovviamente. E Roth subisce una morte particolarmente impressionante, i resti del suo corpo finiscono addosso ad una ragazza bionda, che ne rimane sommersa. Un idiota attraversa il lago in barca ad alta velocità e con l’elica fa a pezzi un sacco di persone.

E’ la follia più totale ed è ancora più sanguinolenta di quello che potete immaginare leggendo.

Sulla spiaggia è come se si stesse combattendo una guerra. I poliziotti tirano fuori le persone dall’acqua. Ognuno ha parti mutilate. Una ragazza è divisa in due. Greg Nicotero della KNB viene ripreso mentra trascina un corpo mutilato. La canzone Highway to Hell degli Ac/Dc accompagna quest’anteprima che ci regala un montaggio di clip con Rhames che afferra il motore di una barca e lo immerge in acqua, Steven McQueen sembra che si stia facendo cicchetti di tequila, una ragazza vomita fuori dalla nave… e sulla lente della telecamera. Kelly Brook e Riley Steele ci regalano una scena di nudo subacqueo, un piranha esce dalla bocca di una ragazza e un altro piranha decide di assaggiare i genitali dello sfortunato Jerry O’Connell.

Piranha 3D, arriverà nelle sale americane il 27 agosto. Per maggiori informazioni potete dare uno sguardo alle nostre News dal Blog.

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

The Lord of the Rings: la prima stagione costerà $465M 16 Aprile 2021 - 21:31

La prima stagione di The Lord of the Rings riceverà nuove agevolazioni dalla Nuova Zelanda, il costo delle riprese si aggirerà sui $465M.

Cinema e teatri potrebbero riaprire il 26 aprile nelle zone gialle 16 Aprile 2021 - 20:39

Il Ministro alla Cultura Dario Franceschini ha confermato che a partire dal 26 aprile potranno riaprire nelle zone gialle teatri e cinema. Ma si tratta comunque di uno scenario improbabile.

Kristen Wiig e Annie Mumolo insieme a Disney per un film sulle sorellastre di Cenerentola 16 Aprile 2021 - 20:30

Le sceneggiatrici de Le amiche della sposa racconteranno il classico dal punto di vista di Anastasia e Genoveffa. Produce Will Ferrell

Il film di Gundam: la seconda (ma in realtà terza, e pure quarta) sortita live action del Mobile Suit Bianco 15 Aprile 2021 - 17:00

Storia breve di come un anime flop è diventato uno dei simboli pop più celebri del Giappone e un'industria pazzesca. E delle paure che un film hollywoodiano ora si porta dietro.

MCU: chi sono e da dove vengono Ayo e le altre Dora Milaje di Wakanda 14 Aprile 2021 - 9:27

Le origini nei fumetti Marvel (e la storia VERA) delle Dora Milaje di Black Panther, riapparse ora in The Falcon and the Winter Soldier.

LOL – Chi ride è fuori, i comici italiani e la TV giapponese 9 Aprile 2021 - 14:37

Si è concluso ieri su Amazon Prime Video LOL, chi ride è fuori, game show a puntate che ha suscitato polemiche e discussioni su cosa fa ridere e cosa no.