L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Nightmare 5 – Il mito, la recensione

Di Filippo Magnifico

Nigtmare 5 Poster USA 01Regia: Stephen Hopkins
Cast: Robert Barton Englund, Matthew Borlenghi, Marnette Patterson, Lisa Wilcox, Danny Hassel, Kelly Jo Minter
Anno: 1989

Arrivato al quinto lungometraggio Freddy Krueger è ormai una star affermata. Nessuno può distruggerlo, eccetto gli incassi, che per il momento sembrano decisi a mantenerlo ancora in vita. Il serial killer dei sogni ha ora un’identità ben precisa, che si è decisamente allontanata dalla figura di mostro oscuro creata da Wes Craven all’inizio degli anni ’80. Da un certo punto di vista si potrebbe addirittura affermare che il nostro amico, entrato di prepotenza nello star system hollywoodiano, si sia quasi montato la testa, pretendendo in ogni capitolo della saga sempre più spazio, visibilità e soprattutto dialoghi.
Del resto, come abbiamo detto la volta scorsa, si tratta di quello che vuole il pubblico, che arrivato a questo punto si reca in sala per un motivo ben preciso: vedere cosa combinerà questa volta il suo villain preferito.
Continuando il percorso lasciato in sospeso da Nightmare IV: il non risveglio (che a sua volta aveva proseguito la strada aperta da Nightmare III: i guerrieri del sogno), troviamo di nuovo Alice (Lisa Wilcox), scampata dalle grinfie di Freddy, maturata interiormente, fidanzata con Dan (Danny Hassel) e pronta a continuare la sua vita serena. Ovviamente niente andrà per il verso giusto. Quella vissuta finora dai giovani abitanti di Springwood è stata solo una pace momentanea, l’uomo nero è pronto a mietere nuovamente vittime e questa volta ha trovato un nuovo modo per tormentare i sogni della giovane Alice.
Visivamente parlando Nightmare 5 – Il mito (il titolo originale, decisamente più azzeccato, è A Nightmare on Elm Street 5: The Dream Child) è uno dei capitoli più interessanti della saga. La dimensione onirica raffigurata da Stephen Hopkins è un tripudio di barocchismi e spirito pop, che mette in evidenza quanto detto in precedenza: arrivata al quinto lungometraggio la saga di Nightmare non aggiunge niente di nuovo all’universo delineato lungo gli anni, limitandosi alla sola spettacolarizzazione delle morti (peraltro molto poche questa volta), che come al solito puntano sulle caratteristiche e le ossessioni di ogni singola vittima. Una cosa che inevitabilmente penalizza la storia, in certi punti troppo confusionaria.
Torna Amanda Krueger, la madre di Freddy, che si rivelerà fondamentale per lo svolgersi degli eventi. Ma soprattutto torna Robert Englund – ormai un tutt’uno con il suo personaggio – che gioca con le sue prede travestendosi da chef, diventando supereroe e rincarando quella dose di humour nero che lo contraddistinguerà fino al sesto capitolo della saga. Ma questo è un altro incubo…

Gli altri capitoli della saga:

Nightmare – Dal profondo della notte | Nightmare II: La rivincita | Nightmare III: i guerrieri del sogno | Nightmare IV: il non risveglio | Nightmare 6 – La fine | Nightmare – Nuovo incubo | Freddy vs. Jason | Nightmare (2010)

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Night Teeth: Megan Fox è una vampira nel trailer del film Netflix 22 Settembre 2021 - 21:30

La storia di uno studente universitario che si ritrova a fare da autista a due vampire nel corso di una folle notte...

Lasciami entrare: Showtime ordina la serie con Demián Bichir 22 Settembre 2021 - 20:45

La serie, ispirata al romanzo di John Ajvide Lindqvist e al film da esso tratto, si girerà a New York a partire da inizio 2022

Y: L’Ultimo Uomo – Tutto ciò che c’è da sapere sulla serie 22 Settembre 2021 - 20:30

Y: The Last Man è arrivata su Disney+: ecco alcune informazioni sulla serie tratta dal fumetto di Brian K. Vaughn!

What If…?, E se Thor fosse stato John Belushi? 22 Settembre 2021 - 15:10

Il settimo episodio di What If...? è Animal House all'asgardiana. No, sul serio.

Star Wars: Visions, la recensione 21 Settembre 2021 - 18:00

In un Giappone vicino vicino: arrivano su Disney+ i corti anime di Star Wars.

He-Man and the Masters of the Universe, la recensione 16 Settembre 2021 - 9:30

Un godibilissimo remake della storia di He-Man e dei Masters, per ragazzini di ogni età (pure sopra i quaranta, sì).