L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Mortal Kombat Rebirth: parla il regista Kevin Tancharoen!

Di Filippo Magnifico

Mortal Kombat Rebirth Ian Anthony Dale Foto Dal Film 01

Torniamo a parlare di quello che è diventato un vero e proprio fenomeno mediatico, Mortal Kombat: Rebirth. Il cortometraggio (potete vederlo qui) diretto da Kevin Tancharoen – con la speranza un giorno di poter diventare un vero e proprio film – in pochissimo tempo è diventato un caso che, con grandissima probilità, avrà ulteriori sviluppi, visto il passaparola che ha generato.

Il sito collider.com ha avuto occasione di scambiare due parole con il regista. Il risultato è un’intervista che contribuisce ulteriormente ad assottigliare quell’alone di mistero che avvolge il titolo. Qui sotto trovate alcuni dettagli particolarmente significativi emersi durante la chiacchierata:

– Il cortometraggio è stato girato in due giorni, con l’ausilio di due telecamere RED.

– Il progetto è partito all’inizio di aprile e ci sono voluti 2 mesi per la post produzione. La maggior parte delle persone ha lavorato gratis. Il corto è stato realizato con un budget di 7.500 dollari.

– Il regista era cosciente del fatto che se voleva realizzare questo film doveva dimostrare di essere in grado di farcela da solo. Si tratta di un biglietto da visita utile per un possibile futuro, che mostra alla perfezione la sua visione del film.

– Nessuno era al corrennte di questo corto, prime fra tutte le case cinematografiche.

Oren Uziel ha curato lo script. Secondo IMDb lo sceneggiatore è attualmente coinvolto nel prossimo lungometraggio ispirato a Mortal Kombat

– Il regista ha detto di voler realizzare un film capace di fondere il mondo reale con quello del misticismo e dei poteri speciali. Per rendere l’idea, si tratterebbe di riproporre le atmosfere presenti nei lungometraggi di Harry Potter. Due universi distinti che coesistono tra loro.

– Il regista ha confermato che le “fatalities” saranno presenti nella storia. Saranno inserite lungo la narrazione in una “maniera organica”

– Scorpion dirà il suo famoso “Get over here!”

Michael Jai White interpreta Jax Briggs e sarà sicuramente coinvolto nel film.

– Scorpion è cattivo e resterà cattivo.

– Hanno avuto a disposizione solo quattro ore per registrare le scene d’azione.

Inutile dire che arrivati a questo punto ci sono pochissimi dubbi sul fatto che questo progetto riesca a trovare una sua dimensione. Si tratta di un lungometraggio famoso prima ancora della sua realizzazione e la cosa sicuramente non verrà ignorata dalle casa di produzione.

Mentre aspettiamo ulteriori aggiornamenti, vi mostriamo un’immagine che abbiamo estrapolato dal corto. si tratta di un brevissimo frammento, praticamente un “messaggio subliminale“, che mostra uno dei personaggi più famosi nel videogame, il cui nome viene pronunciato verso la fine della storia: Sub Zero. Date un’occhiata e fateci sapere le vostre impressioni:

Mortal Kombat Rebirth Foto Dal Film 03

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Black Widow – Nuovi poster per il cinecomic con Scarlet Johansson 12 Giugno 2021 - 21:00

Sono disponibili quattro suggestivi poster di Black Widow targati RealD 3D, Dolby Cinema, Screen X e IMAX. Inoltre, Cate Shortland parla dei riferimenti per il film.

It’a A Sin – Recensione della imperdibile serie LGBTQIA+ inglese divenuta già un cult 12 Giugno 2021 - 20:00

It's a Sin stupisce continuamente e rende di nuovo attuale una pagina di storia troppo raramente ricordata: ecco la nostra recensione della imperdibile (non solo per gli appartenenti al mondo LGBT+) serie inglese!

Loki – Una featurette dedicata al personaggio di Gugu Mbatha-Raw 12 Giugno 2021 - 19:00

La giudice Ravonna Renslayer di Gugu Mbatha-Raw è al centro di una nuova featurette di Loki, i cui episodi escono ogni mercoledì su Disney+.

Indiana Jones e io: i predatori di una lampada da 25mila lire 12 Giugno 2021 - 9:32

Il radiodramma di Indiana Jones e il Tempio maledetto, Indiana Pipps, la frusta(zione) per aspettare l'Ultima Crociata.

Loki e la cura Lokivico: alla ricerca di un nuovo cuore per l’MCU 10 Giugno 2021 - 10:30

Tom Hiddleston e come trasformare il Loki cattivo del 2012 nel Loki quasi-buono, che amano tutti.

Mortal Kombat, la recensione 30 Maggio 2021 - 14:00

Tamarro, sanguinolento, privo di vergogna nel suo essere un B-movie ad alto budget, ma in fondo divertente: il miglior film che un banda di cosplayer di Mortal Kombat potesse mai girare.