L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

L’America stregata da FERZAN OZPETEK!!!

Di Claudia

“Sono davvero felice di essere a New York con alcuni dei miei attori e di poter mostrare il mio lavoro a una platea di professionisti americani”.

Queste le parole pronunciate da Ferzan Ozpetek nel 2008 durante l’inaugurazione della personale organizzata in suo onore dal Museum of Modern Art di New York (MoMA) e da Cinecittà Holding con il sostegno della Direzione Generale per il Cinema del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e la collaborazione dell’Istituto Italiano di Cultura.

Un un grande omaggio al cineasta italo-turco che comprendeva una retrospettiva completa dei suoi film, l’anteprima di Un giorno Perfetto e la presentazione di “Ferzan Ozpetek: ad occhi aperti” il primo volume biografico scritto da Laura Delli Colli.

A due anni di distanza:

Mine Vaganti esplora in maniera divertente la storia di due fratelli gay che cercano di trovare la felicità all’interno di una famiglia tradizionale italiana restìa ad accettare le loro scelte di vita. Combinando il dramma familiare e la farsa, Mine Vaganti tocca l’argomento con calore, umore e grazia. Per averci fatto ridere, piangere e desiderare di prenotare immediatamente un viaggio nel sud Italia, noi premiamo il regista Ferzan Ozpetek, il suo cast straordinario e i suoi collaboratori con questa menzione speciale.”

questa è stata la motivazione della menzione Speciale della Giuria alla nona edizione del Tribeca Film Festival di New York, il prestigioso festival fondato da Robert De Niro, a cui il regista Ferzan Ozpetek ha partecipato con Mine Vaganti, unico film italiano nella principale sezione.

Mine Vaganti Nicole Grimaudo Ferzan Ozpetek Riccardo Scamarcio Foto Dal Set 18

Possiamo proprio affermare che l’America è stata stregata da Ferzan Ozpetek tanto che per consolidare l’interesse e l’ammirazione nei suoi confronti, la Facoltà di Film and Televison dell’UCLACinecittà Luce e l’Istituto Italiano di Cultura di Los Angeles con il sostegno dal Dipartimento Cinema del Ministero della cultura italiano hanno organizzato a Los Angeles la retrospettiva completa del regista!!!

Mine Vaganti Ennio Fantastichini Ferzan Ozpetek Riccardo Scamarcio Foto di Scena 2

E questo è quanto a dichiarato Ferzan Ozpetek:

“Fin da ragazzo ho coltivato il mito dell’UCLA che vedevo come una fucìna di registi e autori indipendenti, forse ancora più delle Major di Hollywood che pure stanno lì vicino. Sarei potuto andare in California  a studiare  ma poi Roma mi ha stregato e al tempo stesso insegnato a capire e soprattutto a vivere il cinema”.


Dal 4 al 12 giugno nella prestigiosa sala Billy Wilder dell’Hammer Museum si susseguiranno le proiezioni degli otto film in programma. L’inizio è previsto il 4 giugno con Mine vaganti a cui seguiranno il 5 giugno Le fate ignorantiHarem Suaré, il 6 giugno Saturno contro, l’8 giugno Un giorno Perfetto, il 9 giugno La finestra di fronte, l’11 giugno Cuore sacro e si concluderà il 12 giugno con Il bagno turco.

Mine vaganti, prodotto dalla Fandango di Domenico Procacci in collaborazione con Rai Cinema, a comprova del grande successo che sta riscuotendo, venduto e distribuito in oltre 25  paesi, caso unico tra i film italiani degli ultimi anni, verrà poiettato anche l’8 giugno e con la première di Los Angeles verrà anche ufficialmente candidato ai Golden Globes 2011.
Oltre alle proiezioni sono previsti numerosi incontri alla presenza del regista con studenti insegnanti e personalità della celebre Università californiana dalla quale sono usciti molti grandi cineasti e attori americani come ad esempio Francis Ford CoppolaJames Byron Dean e Tim Robbins.

Non c’è che dire tutto meritatissimo il successo di Ferzan Ozpetek ma tra Mine vaganti, Un giorno Perfetto, Saturno contro, Cuore sacro, La finestra di fronte, Le fate ignoranti, Harem Suaré e Il bagno turco quale preferite e perchè?

Sono proprio curiosa di leggere i vostri spero nmerosi commenti!!!

Cinema chiusi fino al 3 dicembre, QUI gli ultimi aggiornamenti.

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Euphoria: due poster per gli episodi speciali della serie HBO 26 Novembre 2020 - 13:15

In attesa della stagione 2 di Euphoria (che si girerà nel 2021), HBO regalerà ai fan due episodi speciali.

Per il New York Times Toni Servillo è uno dei 25 più grandi attori del secolo 26 Novembre 2020 - 12:34

Il New York Times ha pubblicato la classifica dei 25 più grandi attori del ventunesimo secolo, che comprende anche il nostro Toni Servillo.

Wonder Woman 1984 – Diana con la Golden Armor nel nuovo poster 26 Novembre 2020 - 12:30

Diana indossa la Golden Armor e brandisce il Lazo della Verità nel nuovo poster brasiliano di Wonder Woman 1984, dal 28 gennaio nelle sale italiane.

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.

The Doc(Manhattan) Is In – Storie di guerra e di magia, il Game of Thrones dell’83 (più o meno) 26 Giugno 2020 - 15:45

Storia del semidimenticato Wizards and Warriors, serie fantasy anni 80 con vari personaggi in lotta per il controllo di un regno. Ricorda qualcosa?