L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

109 milioni di dollari per Toy Story 3!

Di Leotruman

Non sarà un record, ma il risultato registrato da Toy Story 3 è di certo uno dei migliori della storia del cinema.

Toy Story 3 The Great Escape Poster Internazionale

Nel suo primo weekend di programmazione negli USA, il nuovo lungometraggio della Pixar ha incassato secondo le prime stime ben 109 milioni di dollari! La media per sala è elevatissima, con oltre 27000 dollari per copia.

Le previsioni, soprattutto dopo il dato di venerdì (41 milioni) erano leggermente più elevate e si pensava potesse battere il record di Shrek Terzo (121 milioni) come miglior esordio di un film di animazione.

Questo non è avvenuto perché a differenza degli altri film di animazione l’incasso più elevato non è stato di sabato o di domenica (giorni in cui le famiglie vanno di più al cinema), ma il primo giorno di programmazione come avviene per i più grandi kolossal. Vuol dire che il pubblico è molto trasversale e i fan più accaniti, di ogni fascia di età, sono andati in massa il primo giorno.

Il risultato è il decimo miglior weekend d’esordio della storia del boxoffice americano, poco dietro a Pirati dei Caraibi 3. Essenziale per il risultato il fattore 3D, visto che il 60% degli incassi proviene dalle sale che lo proiettano nel formato tridimensionale.

All’estero ha già incassato 44.8 milioni, per un totale globale che è attualmente a quota 153.8 milioni di dollari. Siamo di fronte ad un altro film da 1 miliardo di dollari? Lo scopriremo nelle prossime settimane.

Karate Kid Poster Francia

Buona la tenuta di Karate Kid dopo l’ottimo esordio della scorsa settimana (qui il post riassuntivo). Il reboot della saga di arti marziali con Jaden Smith, figlio di Will, e Jackie Chan ha incassato altri 29 milioni di dollari. Il calo è stato del 47.9%, e il totale aggiornato è di ben 106.2 milioni di dollari in soli 10 giorni (ne è costati solo 40). Un ottimo risultato per la Sony Pictures!

The A-Team Poster USA 12

Terza posizione per A-Team, che ha esordito in questo weekend anche in Italia. Il calo percentuale rispetto allo scorso fine settimana è simile a quello di Karate Kid (46.3%) e il film d’azione ha raccolto altri 13.775.000 dollari per un totale aggiornato che non riesce ancora a superare i 50 milioni di dollari (49.797.000 dollari).

Non si può parlare ancora di flop perché saranno essenziali i risultati esterni per segnare la sorte del film (attualmente è a 84 milioni globali), tuttavia visto l’elevato costo di produzione (110 milioni di dollari) la Fox non può di certo cantare vittoria.

Buona la tenuta anche questa settimana di Get him to the Greek, commedia prodotta da Judd Apatow con Russell Brand che ottiene altri 6.117.000 dollari nel suo terzo fine settimana di sfruttamento (-38.5%). La pellicola, dopo un discreto esordio, sta continuando a raccogliere bene ed è già a quota 47.8 milioni di dollari.

Shrek e vissero felici e contenti crolla questa settimana visti i numerosi schermi 3D persi grazie a Toy Story 3. -65% e altri 5.520.000 dollari in cassa nel suo quinto weekend. Il totale è buono, ma non ottimo visti i precedenti risultati della saga: 222.9 milioni di dollari. Globalmente ha già superato i 300 milioni ma deve ancora uscire nella maggior parte dei mercati, Italia compresa.

Calo contenutissimo per Prince of Persia: solo il 18.7% in meno rispetto ad una settimana fa. In questi ultimi 3 giorni la pellicola di Mike Newell ha raccolto altri 5.273.000 dollari per un totale che però ancora non soddisfa, solo 80.5 milioni. Meglio quello internazionali, con quasi 300 milioni in cassa. Il sequel tuttavia è tremendamente in bilico visto l’assurdo costo di produzione, oltre 200 milioni di dollari.

Non bene anche Killers con Ashton Kutcher e Katherine Heigl. Solo 5.1 milioni questo weekend per un totale poco inferiore ai 40 milioni (ne è costati 75).

Jonah Hex Poster USA 2

Disastro totale per l’altra nuova uscita del weekend, Jonah Hex con protagonisti Josh Brolin e Megan Fox. Sbarcata in 2825 sale la pellicola è riuscita a deludere le già basse aspettative: solo 5.085.000 dollari nei 3 giorni, con la ridicola media per sala di 1800 dollari. Un risultato imbarazzante per la Warner Bros, che negli ultimi giorni ha abbassato la cifra ufficiale del budget produttivo a soli 35 milioni (ma non ci crede sinceramente nessuno).

Chiudono la top ten Iron Man 2 che ha superato nettamente i 300 milioni totali (304.764.000 dollari per la precisione) e Sansone con solo 2.6 milioni di dollari e un insoddisfacente totale di soli 28 milioni di dollari.

L’appuntamento è per domani mattina con la classifica del weekend italiano!

Fonte dei dati: BoxofficeMojo

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Box Office Italia: Nomadland sempre primo 8 Maggio 2021 - 9:43

Nomadland, il lungometraggio Searchlight Pictures vincitore di tre Premi Oscar come Miglior film, continua a dimostrarsi il favorito del pubblico. Seguono Rifkin's Festival e Minari.

Songbird: il film sul Covid prodotto da Michael Bay a giugno al cinema! 8 Maggio 2021 - 9:00

Songbird, il thriller prodotto da Michael Bay e ambientato durante la pandemia, arriverà nelle nostre sale il prossimo giugno, distribuito da Notorious Pictures.

Ci sarà un revival di Nash Bridges, sarà un film e questo sarà il cast… 7 Maggio 2021 - 21:15

Ecco gli attori che affiancheranno Don Johnson e Cheech Marin nel film che potrebbe anche lanciare una nuova serie

Star Wars: The Bad Batch, la recensione del secondo episodio 7 Maggio 2021 - 14:43

Le avventure della Clone Force 99 di The Bad Batch proseguono, tra facce conosciute e (ovviamente) sparatorie.

Perché Godzilla non è figlio di una bomba atomica (e tanto meno delle atomiche della Seconda Guerra Mondiale) 5 Maggio 2021 - 14:37

Il primo Godzilla di Ishiro Honda, nel '54, e la paura del nucleare venuta dal mare (e nata due milioni di anni prima).

STAR WARS: THE BAD BATCH – EPISODIO 1 | RECENSIONE 4 Maggio 2021 - 9:01

Debutta oggi su Disney+ Star Wars: The Bad Batch, il sequel/spin-off di The Clone Wars. Le nostre impressioni sul primo episodio.