L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Pezzi di cinema: Balle spaziali (1987)

Di Marco Triolo

“Che lo Sforzo sia sempre con voi!”. La settimana scorsa abbiamo parlato de L’impero colpisce ancora, dunque stavolta non possiamo che citare Balle spaziali, geniale parodia (sì, geniale, l’ho detto!) della saga da George Lucas, ma anche di tanti luoghi comuni della fantascienza.

Rivisto oggi, Balle spaziali fa ancora tanto ridere, ma proprio tanto: ok, potrà non essere sottile come Frankenstein Junior, ma Mel Brooks fa in questo caso sfoggio di un umorismo talmente grossolano (e voluto!) da creare qualcosa di esilarante proprio nella sua autoreferenzialità (si veda la scena delle cassette istantanee). Il cast è azzeccatissimo: Bill Pullman è Stella Solitaria, una fusione di Han Solo e Luke Skywalker. Daphne Zuniga l’irascibile e sguaiata principessa Vespa. Mel Brooks interpreta due personaggi, il presidente del pianeta Spaceballs, Scrocco, e il saggio maestro dello Sforzo, Yogurt. E poi su tutti svettano John Candy nei panni del “Canuomo” Rutto (“sono il migliore amico di me stesso“) e Rick Moranis in quelli di Casco Nero, parodia di Darth Vader con elmetto gigante, cravatta e respiro pesante annesso (causato proprio dall’elmo).

Ricco di mille riferimenti (fantastica la comparsata di John Hurt che rifà la scena topica di Alien), strizzatine d’occhio e battute folgoranti, Balle spaziali fa però anche ridere chi non dovesse cogliere proprio tutto, perché le gag si reggono sulle loro gambe, citazioni o meno.

Qui sotto, rivediamo la magica scena degli “Stronzi”. Epocale.

Cinema chiusi fino al 5 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Il trailer di Willy’s Wonderland: Nicolas Cage contro gli animatronics indemoniati! 15 Gennaio 2021 - 21:00

Arriverà il 12 febbraio in USA, sia al cinema che on demand, l'horror diretto da Kevin Lewis

Providence: su Peacock una nuova serie dagli autori di You 15 Gennaio 2021 - 20:15

Tratta da un romanzo di Caroline Kepnes, la serie sarà sviluppata da Sera Gamble per la piattaforma di NBCUniversal

Heart of Stone: Netflix compra l’action con Gal Gadot 15 Gennaio 2021 - 19:30

Il film mira a lanciare un nuovo franchise di spionaggio ed è scritto dallo sceneggiatore di The Old Guard

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.