Condividi su

06 maggio 2010 • 15:10 • Scritto da Cristiano

Lost: analisi dell’ultimo scioccante episodio andato in onda, con i commenti di cast e autori!

Avete visto l'ultimo episodio di Lost, The Candidate? No? Allora non procedete assolutamente nella lettura di questo episodio. Perchè sì, in The Candidate è successo veramente di tutto, e mi dispiacerebbe rovinarvi la sorpresa.
Post Image
22

OOOk, vediamo di fare mente locale. Avete visto l’ultimo episodio di Lost, The Candidate? No? Allora non procedete assolutamente nella lettura di questo episodio. Perchè sì, in The Candidate è successo veramente di tutto, e mi dispiacerebbe rovinarvi la sorpresa. E che sorpresa! Passando a voi altri che, come me, invece la puntata l’avete guardata.. vi siste ripresi? Tra esplosioni, morti e rivelazioni.. la visione della quattordicesima puntata della sesta e ultima stagione è stata veramente come un giro sulle montagne russe!

Dimenticatevi il titolo dell’episodio. The Candidate non aveva nulla a che fare col trovare il sostituto di Jacob. Aveva a che fare, invece, col farci sentire tutti veramente, ma veramente male! Come hanno osato uccidere Jin e Sun? E come hanno osato uccidere Sayid! E chissene se è morto in maniera eroica, salvando i più che si trovavano in quel sottomarino.. è Sayid e noi lo amiamo! Ma poi, perchè tutte queste morti?

“Perchè ora sapete che in questo show tutti sono a rischio. Tutti possono morire!” ha commentato Damon Lindelof su Entertainment Weekly. “Questi tre sacrifici erano importanti. Bisognava dare la certezza al pubblico che Locke, aka il Fumo Nero, è il vero cattivo della sesta stagione, anzi, il big bad di Lost. Non c’è più ambiguità. E’ il male.. e va fermato!”

A voler essere sinceri, i due produttori non sono dei bastardi senza cuore. Diciamo che però il cuore l’hanno dovuto un po’ mettere da parte. Sapevano che i fans sarebbero stati decisamente poco felici (e diciamo pure incazzati!) di queste morti. “Siamo i primi ad essere distrutti emotivamente” ha detto Carlton Cuse. “Quando abbiamo visto la scena della morte.. è stato terribile. Ma la storia viene sempre prima.” Lindelof ha continuato: “La sesta stagione ha visto al centro di tutto Man In Black (il modo in cui autori e fans hanno rinominato Loke/Fumo Nero, ovvero la nemesi di Jacob). Quando abbiamo rivelato che Locke era il mostro, sapevamo che il pubblico non si sarebbe subito fidato di lui, e abbiamo passato un po’ di tempo a convicervi tutti che Locke non avesse delle cattive intenzioni, che tutto ciò che voleva fosse lasciare l’Isola. In realtà aveva un piano. Quello di riunire tutti i “candidati” in un unico posto e farli fuori. Se ne avesse ucciso anche solo uno prima, gli altri avrebbero capito le sue intenzioni. E non avrebbe potuto lasciare l’Isola.” Ah, se Sawyer avesse dato ascolto a Jack..

“Credo ci sia poco da discutere a riguardo dopo l’ultimo episodio” ha detto Cuse. “Non c’è dubbio che il falso Locke sia cattivo e che vada fermato. La ragione principale che ci ha spinto ad uccidere Jin, Sun e Sayid era stabilire quanto fosse cattivo, e identificarlo chiaramente come l’antagonista della serie.”

Ovviamente i due autori sono a conoscenza della “brutalità” della decisione di uccidere Jin e Sun proprio nell’episodio in cui finalmente si riuniscono. “Almeno sono morti insieme, quindi c’è un senso di vittoria” ha detto Lindelof. E per quanto riguarda Sayid? “Sayid quest’anno è stato molto ambiguo. Era cattivo quando veniva convinto in questo senso, e buono quando gli si diceva il contrario. Praticamente abbiamo deciso di regalargli un momento di istinto puro.. e questo momento l’ha sfruttato sacrificandosi per salvare gli altri. In questo modo non abbiamo lasciato alcun dubbio sul fatto che fosse un brav’uomo.”

La buona notizia per i fans di Lost, e di Jin, Sun e Sayid è che tutti e tre sono ancora tecnicamente vivi – quantomeno nell’Universo parallelo. “E’ un po’ una consolazione” ha detto Yunjin Kim, l’interprete di Sun. “Sono stati separati così a lungo, e si sono riuniti per morire insieme.” L’attrice ha detto di aver trovato ‘bellissimo’ che la loro morte sia stata, per certi versi, una conferma del loro amore e del sacrificio che l’uno era disposto a fare per l’altra. “Il cerchio si è chiuso” ha continuato. “Sun è tornata sull’Isola, ha rischiato la vita per salvare i suoi amici e Jin, e alla fine Jin fa la stessa cosa.”

Che ne pensa invece Daniel Dae Kim (Jin) sulla fine del suo personaggio e di Sun? “Erano i Romeo & Giulietta dello show, e il fatto che non abbiano avuto l’happy ending mi rende triste. Girare quelle scene.. è stato terribile. E non ha aiutato che abbiamo girato nell’acqua, e nonostante la crew abbia fatto di tutto affinchè fossimo a nostro agio, non era facilissimo.”

Io sto ancora metabolizzando gli avvenimenti di The Candidate, e di cosa ne penso di questre tre inaspettate morti. Nell’attesa del prossimo episodio, non posso che confrontarmi con tutti voi.. voglio i vostri commenti sulla puntata!

Condividi su

22 commenti a “Lost: analisi dell’ultimo scioccante episodio andato in onda, con i commenti di cast e autori!

  1. Cavoli, io alla fine della puntata stavo per piangere peggio di Jack :(

    Jin e Sun… non è giusto, dopo tutto questo tempo separati… e con una bambina che rimarrà orfana….

    E Sayid… era il mio preferito, ma sono contento per una morte molto eroica…

  2. Puntata spettacolare… lacrime e colpi di scena…

    Ora manca una puntata normale, e poi la puntatona finale da 2 ore e mezza!

    Praticamente sto già piangendo… Sembrava così lontana la fine…

  3. infatti mi e molto dispiaciuto sul fatto che tre personaggi importanti e che sono rimasti vivi fino alla 6 stagione siano morti cosi.
    qst ultime puntate sn molto piene di colpi di scena… e il fatto che fra 3 puntate sara finito mi viene sl da piangere e non ci posso credere.. dopo 6 anni che vedo lost e che sia cambiato moltissimo.. e che fra poco finira tutto ma almeno havremo la soddisfazione di sapere cose ..LOST.. un saluto a tutti
    By Shephard93

  4. Una precisazione sul titolo: in realtà il candidato, con mossa geniale, si riferisce a Locke nell’universo parallelo, quando Jack gli dice che sarebbe un candidato per l’operazione.
    Puntata splendida: spero davvero che le altre siano a questo livello!
    Leo, dopo questa ce ne sono altre due ‘normali’ e poi quella doppia finale, che è si da 2 ore e mezza ma considerando le pubblicità, quindi al netto circa 1 ora e 45/50′.

  5. Episodio bellissimo. Dico solo che muoiono due personaggi importantissimi e ne rimane uno che non è di alcuna utilità,che persono non fa parte dei candidati,viene ferita e deve pure essere salvata facendo perdere tempo e forze.Aspetto solo di vedere il team Fighuzzo (Ben,Richard e Miles) che mancano.

  6. non me l’aspettavo per niente!!! sono sempre curiosa di vedere dove vanno a parare….

  7. haha James, ho capito subito a chi ti riferisci.. e ti do ragione! Quando hanno sparato a Kate ho detto.. questa è la volta buona! E invece..

  8. è inconcepibile ke abbiano fatto morire jin e sun… soprattutto per la questione in sospeso della loro figlia ke jin non ha ancora mai visto. a questo punto mi è venuta un’idea: può darsi ke li facciano morire tutti sull’isola, uno per volta, ma questo non per forza deve significare la vittoria di fumo nero/Locke. Non potrebbe essere ke i lostes riescano a trovare il modo di “vincere” e rientrare nelle loro vite del presente parallelo recuperando tutti i ricordi e il vissuto dell’isola?
    un dubbio: se il presente parallelo è una continuazione delle normali vite ke i losties avrebbero condotto se non fossero caduti sull’isola, allora come si spiega il fat del padre di john?? lui aveva spitno locke dal palazzo, questo faceva paret del PASSATO di lock, non si sarebbe dovuto modificare, o no?? come anke il fatto dle rene, dell’attrito tra i due ecc… come si spiega ke si è modficato addirittura il passato dei personaggi? e ke locke eanthony feleicmente svolazzavano sull’aereo pilotato da locke come se niente fosse??
    stessa cosa vale per sawyer: lui NON ERA UN POLIZIOTTO. era andato in australia per uccidere quello ke credeva il responsabile della morte dei genitori (quello dei gamberi), ma non era poliziotto, lo fermano anke al comando di polizia (dove incorcia boome). come si spiegano queste incongruenze?

  9. No,l’altra vita e una nuova linea temporale nata dallo scoppio della bomba in poche parole sono dei falsi e Desmond l’ha capito cosi come l’anno capito tutti quelli morti sull’isola e vivi nell’altra dimensione.

  10. Per spiegarla meglio la bomba e scoppiata nel passato mi pare nei anni 70 quindi l’isola e sprofondata e quindi niente Jacob che nella realtà vera ha influito sui Losties ha dato la penna a James per scrivere la lettera,ha toccato Locke quando cadde dalla balconata di coinseguenza senza Jacob i Losties hanno avuto un cammino diverso ecco xke Sawyer nell’altra dimensione e un poliziotto,Hugo senza sfortuna e ecc.

  11. Concordo pienamente con quanto detto dagli autori. Inoltre visto che ci si avvicina al gran finale presumo abbiano voluto, in qualche modo, sfoltile il cast.. Ora che si erano ritrovati cominciava gli spostamenti cominciavana ad essere un problema… Riguardo a questa puntata mi è rimasto però un interrogativo (non particolarmente rilevante): ma che fine ha fatto Lapidus? è morto anche lui colpito dal portellone come quel tizio in Titanic?

  12. Ciao a tutti! Ormai le mie supposizioni sono …:
    1) La prima vera versione…in realtà l’aereo è caduto,sono tutti morti ,ma ognuno di loro muore a poco a poco sull’isola “che è una specie di purgatorio delle anime” quando raggiunge nel bene e nel male l’ultimo scopo della sua vita,quindi va in inferno o in paradiso;l’isola peraltro è una costruzione mentale creata dai desideri,i sogni,le speranze, le paure di tutti i losties che vivono quindi una allucinazione collettiva di ogni modo di vivere e immaginare l’isola di ognuno di loro.
    2) L’isola esiste davvero , è la bilancia tra il bene e il male del mondo,gli uomini studiano i suoi effetti miracolosi e i losties si trovano lì perchè l’isola li ha chiamati alimentandosi di loro delle loro paure dei loro sogni.
    In ogni caso, forse spero nell’assurdo che sia la prima,perchè ho veramente paura che spieghino tutto in modo banale…sarebbe una delusione…..

  13. eh si, è vero. in effetti senza l’intervento di jacob sarebbero andate diversamente le cose.. 😉
    ma quindi come si spiega ke, avendo funzionato la bomba negli anni 70, i losties stanno ancora sull’isola?? e sta continuando cmq per loro la vita come se niente fosse cambiato dallo scoppio della bomba? chissa come ne uscirà il regista 😉

  14. non so a voi ma, a me viene un po’di malinconia a pensare ke lost sta x finire per sempre :'(

  15. Io nn lo so perchè,ma ho passato una notte insonne pensando a Jin & Sun e a Sayd!!Sono troppo triste!!Ma spero che la realta parallela sii possa fondere con la realtà sull’isola così che è morto ritorna in vita!!

  16. non ci posso credere che Sun e jin siano morti…. era l’unica coppia che ha resistito fino alla sesta serie, anche se con varie separazioni.
    Potevano far morire chiunque, ma non proprio loro due!! é veramente ingiusto

  17. a quanto pare quello ke tanto desideravo succedesse, effettivamente succede: quelli della linea temporale altrenativa ricordano i loro trascorsi sull’isola :) ci ho azzeccato ^_^
    mi disp ke jack muoia… però si tratta di morti indolori a questo punto visto ke sono tutti felici e contenti nell’altro tempo con tutti i ricordi!
    ADDIO LOST! mi mankerai… la migliore serie tv mai creata!

  18. Lost è stato un film bellissimo anke se in alcune puntate non si capiva niente.
    Mi dispiace che sia finito!!!!!!
    Ma non ho capito una cosa: l’isola era l’inferno????
    Lo rivedrei molto volentieri!! :-) xD

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *