L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Boxoffice USA: Shrek 4 in testa nel weekend del Memorial Day

Di Leotruman

Questo è un weekend festivo negli USA: infatti domani è il Memorial Day, giornata di vacanza che permette di allungare il weekend da 3 a 4 giorni trasformandolo solitamente in uno dei più ricchi dell’anno.

Quest’anno gli incassi non sono elevati come negli scorsi anni e le nuove uscite stanno raccogliendo decisamente meno delle previsioni.

Shrek 4 The Final Chapter International Poster 02

La pellicola che ne ha approfittato di più è Shrek e vissero felici e contenti, che negli ultimi 3 giorni ha incassato 43.345.000 dollari, con un calo limitato del 38.8% rispetto all’esordio tiepido della scorsa settimana e una media per sala di poco meno inferiore ai 10mila dollari.

Il totale aggiornato è di 133 milioni di dollari in 10 giorni di programmazione, praticamente quasi la stessa cifra raccolta in un solo fine settimana da Shrek Terzo. Tuttavia la pellicola sta reggendo bene e oltrepasserà senza problemi i 200 milioni di dollari.

Sex And The City 2 Poster Italia 2

Bene ma non benissimo per Sex and the City 2. La pellicola, dopo un discreto esordio giovedì (infatti è uscita il 27 maggio) dove ha incassato 14.2 milioni di dollari (comprensivo delle anteprime di mezzanotte) ha rallentato la corsa e negli ultimi 3 giorni ha incassato altri 32.125.000 dollari. Il totale dopo 4 giorni nelle sale è quindi di 46.333.000 dollari, decisamente inferiore alle previsioni della vigilia (si pensava che raggiungesse una cifra tra i 60 e i 70 milioni). Aspettiamo di vedere come si comporterà nel Memorial day di domani, ma dovrebbe raggiungere i 55 milioni di dollari massimo. Per fare un confronto, Sex and the City due anni fa aveva esordito con 57 milioni di dollari in soli 3 giorni di programmazione.

La pellicola è costata 100 milioni e globalmente è a quota 74 milioni: si rivelerà in ogni caso un successo economico, anche se non raggiungerà mai i 415 milioni del primo capitolo.

Prince Of Persia Poster Italia

Prince of Persia: le sabbie del tempo è la pellicola che ha avuto la peggio. Uscita venerdì, il film Disney diretto da Mike Newell e prodotto da Jerry Bruckheimer ha raccolto solamente 30.170.000 dollari in 3 giorni, con una media per sala decisamente bassa per un kolossal di questo tipo, circa 8200 dollari.

Il film, che prospettava di diventare il nuovo Pirati dei Caraibi, è costato ben 200 milioni di dollari e attualmente è a quota 58.4 milioni globalmente, anche se deve uscire ancora in molti mercati.

Aspettiamo a sentenziare, tuttavia la strada è decisamente in salita per Prince of Persia…

Iron Man 2 scende in quarta posizione e ha incassato 16.035.000 dollari nei 3 giorni. Il calo rispetto allo scorso fine settimana è del 39.2% e il totale aggiornato è di 274.6 milioni di dollari. Riuscirà a raggiungere i 318 milioni del primo capitolo? Probabilmente no, ma visti gli incassi insoddisfacenti dei kolossal usciti nel mese di maggio, Iron Man 2 è sicuramente il Re della classifica indiscusso, per ora. Globalmente è a quota 550.6 milioni, e sta per superare i 585 milioni di Iron Man raccolti nel 2008.

Robin Hood Poster Italia

Calo più consistente per Robin Hood di Ridley Scott con Russell Crowe. -45.1% e altri 10.3 milioni in cassa per la pellicola, che attualmente negli USA è a quota 83 milioni e sta faticando a raggiungere la soglia dei 100 milioni. Meglio la situazione a livello internazionale, dove il film è a quota 237.6 milioni dopo quasi 3 settimane nei cinema di tutto il mondo.

Buona la tenuta di Letters to Juliet anche questo weekend, con altri 5.9 milioni incassati e un calo contenuto del 34.5%. Sono 36.6 i milioni raccolti in 17 giorni dalla commedia sentimentale con Amanda Seyfried, che si sta rivelando un discreto successo.

Meno bene Just Wright con Queen Latifah, con solo 2.2 milioni di dollari e un totale scarso di 18.1 milioni. Date Night non accenna a voler uscire dalla top ten e dopo 8 settimane raccoglie altri 1.750.000 dollari, spingendo il suo totale verso la soglia dei 100 milioni (per ora è a 93.447.000 dollari) anche se probabilmente non li supererà.

Chiudono MacGruber con 1.4 milioni (solo 7.1 milioni totale, super-flop) e Dragon Trainer con 1 milione circa e 212.6 milioni totali negli USA.

In questi ultimi 3 giorni si sono raccolti 145.197.000 dollari complessivamente, decisamente meno del weekend del Memorial Day del 2009 (169.809.749 dollari). Questa maggio stenta a decollare! Vorrà dire che avremo incassi stratosferici a giugno e luglio?!

Ci aggiorniamo domani sera con gli incassi di domani, Memorial Day 2010 negli USA, per fare un bilancio effettivo del weekend.

Fonte: BoxofficeMojo

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 5 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

La regina degli scacchi – Magnus Carlsen commenta la finale in un video 24 Gennaio 2021 - 21:00

Netflix ha pubblicato un video in cui il gran maestro norvegese Magnus Carlsen commenta la finale tra Beth e Borgov ne La regina degli scacchi.

Tilda Swinton in The Eternal Daughter della Hogg e Immunodeficiency di Christopher Doyle 24 Gennaio 2021 - 20:07

I prossimi progetti di Tilda Swinton sono The Eternal Daughter, già girato da Joanna Hogg e Immunodeficiency di Christopher Doyle

WandaVision – Paul Bettany dice che l’episodio 4 ci “sbalordirà” 24 Gennaio 2021 - 20:00

Rispondendo agli elogi di Chris Hewitt su Twitter, Paul Bettany assicura che il quarto episodio di WandaVision sarà sbalorditivo. Inoltre, un nuovo spot con le reazioni della critica.

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.