L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Mine Vaganti conquista anche New York!!!

Di Claudia

Meno di un mese fa vi avevamo comunicato che Mine Vaganti di Ferzan Ozpetek, dopo lo strepitoso successo ottenuto al Festival di Berlino, avrebbe partecipato, come unico film italiano, nella principale sezione della nona edizione del Tribeca Film Festival di New York, il prestigioso festival fondato da Robert De Niro con la produttrice Jane Rosenthal.

Mine Vaganti Riccardo Scamarcio Character Poster Italia

Oggi siamo lieti di annunciarvi che Mine Vaganti ha  ricevuto la menzione Speciale della Giuria con la seguente motivazione:

“ Mine Vaganti esplora in maniera divertente la storia di due fratelli gay che cercano di trovare la felicità all’interno di una famiglia tradizionale italiana restìa ad accettare le loro scelte di vita. Combinando il dramma familiare e la farsa, Mine Vaganti tocca l’argomento con calore, umore e grazia. Per averci fatto ridere, piangere e desiderare di prenotare immediatamente un viaggio nel sud Italia, noi premiamo il regista Ferzan Ozpetek, il suo cast straordinario e i suoi collaboratori con questa menzione speciale.”

Ed ecco invece cosa ha dichiarato De Niro:

”Tocca l’argomento dell’omosessualità con calore, umorismo e grazia”

Mine Vaganti Nicole Grimaudo Alessandro Preziosi Ennio Fantastichini Riccardo Scamarcio Elena Sofia Ricci Foto Dal Film 05

Ma le belle notizie per Ferzan Ozpetek e tutto il folto cast di cui fanno parte Riccardo Scamarcio, Alessandro Preziosi, Nicole Grimaudo, Carolina Crescentini, Elena Sofia Ricci, Daniele Pecci, Ennio Fantastichini, Lunetta Savino, Ilaria Occhini, Massimiliano Gallo, Bianca Nappi, Giorgio Marchesi, Carmine Recano, Mauro Bonaffini, Gianluca De Marchi, Paola Minaccioni e tanti altri non sono finite….

….proprio grazie al riconoscimento ottenuto al festival newyorkese, Mine Vaganti è stato acquistato da una casa distributrice americana e sarà quindi proiettato a breve negli States.

Mine Vaganti Ferzan Ozpetek Riccardo Scamarcio Foto Dal Set 07

Grande soddisfazione per questo ennesimo successo di Mine Vaganti è stata espressa anche dalla Apulia Film Commission che ha dichiarato

“siamo orgogliosi non solo perché nella motivazione della giuria si sottolineano la ricchezza del territorio pugliese e le sue già note potenzialità turistiche, ma anche perché conferma la lungimiranza dei progetti seguiti e sostenuti dalla stessa Fondazione

Se volte ripercorrere tutti i successi collezionati da Mine Vaganti non vi resta che andare nel nostro DB e leggere tutte le nostre News dal Blog.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

The Terror: Infamy – Una presenza terrificante nel nuovo trailer 23 Luglio 2019 - 8:30

Il nuovo trailer di The Terror: Infamy, pubblicato in occasione del Comic-Con, ci porta in una comunità nippo-americana perseguitata da una presenza inquietante.

Fast & Furious 9: riprese sospese dopo che uno stuntman è rimasto ferito 22 Luglio 2019 - 21:15

L'uomo ha riportato una lesione alla testa dopo una caduta

Caterina la Grande: nuovo trailer per la miniserie con Helen Mirren 22 Luglio 2019 - 21:00

La co-produzione tra HBO e Sky dovrebbe arrivare in autunno

Giochi stellari – The Last Starfighter (FantaDoc) 18 Luglio 2019 - 16:23

Congratulazioni, Starfighter! Sei stato reclutato dalla Lega Stellare per leggere questo articolo sulla storia del film, nato... come seguito spirituale de La spada nella roccia? Eh?!

THE DOC(MANHATTAN) IS IN – Party of Five (Cinque in famiglia) 17 Luglio 2019 - 16:19

Le mille sfighe di Party of Five, la serie nata come surrogato di Beverly Hills 90210 e trasformatasi nel "miglior show che non avete visto".

7 cose che forse non sapevate su Gigi la Trottola 16 Luglio 2019 - 15:58

Le esilaranti avventure del campionissimo sotto il metro nato perché hanno imposto al suo autore di inventarsi una storia comica sul basket. I crossover con Star Wars, l'Uomo Tigre e tutto il resto, e la storia di... Ciccio Terremoto?