L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Greatest Hits: gli aforismi di Megan Fox Pt. 2

Di Filippo Magnifico

Transformers - La vendetta del Caduto Megan Fox Mikaela

Ne ha di cose da dire la nostra cara Megan Fox, e non risparmia niente e nessuno! Dopo il successo riscontrato dalla raccolta di dichiarazioni più o meno sensate, pubblicata ieri, ecco che arriva la tanto attesa seconda parte, sempre comparsa sulle pagine di Getthebigpicture.net. Questa volta si parla di successo e si coglie l’occasione per esprimere pensieri particolarmente profondi. Armatevi di carta e penna e prendete appunti:

Sul successo/Hollywood:
Mi è capitato di sedermi e di pensare, ‘Per favore, Britney Spears è una ragazza fortunata, ha tutto ciò che può desiderare’ ma la sua vita è un inferno. La sua vita è un fottuto incubo. Se ci penso mi vengono attacchi di panico“. – Entertainment Weekly, giugno 2009

Noi attori siamo come delle prostitute. Veniamo pagati per fingere attrazione ed amore. Altre persone ci pagano per vederci mentre ci baciamo con qualcuno, tocchiamo qualcuno, facendo cose che solitamente si fanno con il proprio partner. E’ una cosa molto brutta” – GQ, Luglio 2009

Oh mio Dio! Baciarsi nello schermo è fottutamente sporco. C’è stato un ragazzo che ho dovuto baciare, che aveva appena mangiato. E mi ha passato un pezzo di qualcosa inbocca. Non di proposito, ce l’aveva tra i denti o qualcosa del genere. E è stato davvero disgustoso. Ho quasi pianto. Sono stata malissimo per il resto della giornata.” – GQ, Luglio 2009

Vado su tutte le furie quando la gente si lamenta del fatto che sono troppo bella per ottenere una parte. È una stronzata. Non avrebbero lavorato se non fosseroro stati attraenti. Hollywood è la cosa più superficiale a cui si può prendere parte. Se non fossi stata attraente non avrei mai lavorato“. – Esquire, giugno 2009

Mi piacerebbe fare un film nuda, sarebbe bello. Nessuno osa fare questo tipo di cinema oggi. Lo hanno fatto nel 1930 in modo artistico, quindi perché non adesso?” – The Daily Star, luglio 2008

Forse, sai, [il mio prossimo ruolo potrebbe essere] qualcosa di più del solito personaggio che indossa un giubbotto di pelle.” – Entertainment Tonight, giugno 2009

Pensieri profondi:
Vivere con me è un incubo. Non pulisco. Lascio i vestiti ovunque. Dimentico di scaricare il water. Gli amici mi dicono,” Megan, hai infestato il mio bagno e non hai scaricato!“- FHM, giugno 2007

Sono abbastanza sicura di essere un sosia di Alan Alda. Sono un transessuale. Io sono un uomo. Sono così dolorosamente insicura. Sono sul punto di vomitare adesso. Sono così terrorrizzata per il fato che sono qui , e imbarazzata. Ho paura.”- Intervista sul red carpet dei Golden Globes 2009

Se dovessimo lasciarci non mi pentirò di essermi tatuata il nome di Brian. Posso sempre avere un bambino e chiamarlo Brian. Ci sono molte soluzioni.” – FHM, giugno 2007

Se mangi cibo cinese,le tue scorregge sapranno di cibo cinese. Se mangi cibo messicano, le tue scorregge sanno di cibo messicano. E il latte, è come se tu possa sentirne il calore nelle scorregge. I costumi che uso per Transformers odorano sempre di scorreggia, non so perchè.” – GQ, ottobre 2008

Devo comportarmi in modo tale che la gente possa prendermi sul serio.” – Entertainment Tonight, giugno 2009

Ora non frequento più gli strip club. Ma quando avevo compiuto 18 anni, anche prima direi, erano proprio il mio genere. Mi piaceva l’idea che mia madre sarebbe morta se solo lo avesse saputo. Stavo attraversando quella fase. Ci sarei andata con le mie amiche. Sono posti molto divertenti. Ce n’era uno a Los Angeles dove sarei andata, chiamato The Body Shop. Era diventato un’ossessione, e mi ero innamorata dei Motley Crue perchè Vince Neil ne cantava in ‘Girls, Girls, Girls’. Sarei andata lì e avrei pensato; ‘Oh mio Dio, Vince Neil e Tommy Lee, potrebbero venire! È così incredibile!’ Ora non lo faccio più. Ma ogni tanto non mi dispiacerebbe uscire con dei ragazzi e andare in uno strip club.” – GQ, ottobre 2008

Non capisco perché la gente non ha un cazzo di senso dell’umorismo. Presume sempre che sia stata sarcastica.” – Entertainment Weekly, giugno 2009

E concludiamo in bellezza con la dichiarazione del secolo:

Gli uomini hanno paura della vagina. E poi, quando si trovano di fronte a una vagina potente sono terrorizzati. Non sanno come comportarsi. Capiamoci, non penso di avere una cosa speciale qui. Non sono nata con una vagina speciale. Tutte le vagine sono uguali“. – Rolling Stone, ottobre 2009

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

9-1-1: Lone Star, Liv Tyler lascia la serie Fox a causa della pandemia 23 Settembre 2020 - 18:30

Nuovo effetto collaterale del coronavirus: gli attori che mollano le serie per non rischiare

Divorzio a Las Vegas dall’8 ottobre al cinema, ecco il trailer 23 Settembre 2020 - 17:45

Ecco il trailer di Divorzio a Las Vegas, la nuova commedia di Umberto Riccioni Carteni, in arrivo nelle nostre sale il prossimo 8 ottobre.

Maestro – Carey Mulligan nel nuovo film di Bradley Cooper 23 Settembre 2020 - 17:29

Carey Mulligan interpreterà Felicia Montealegre Cohn Bernstein in Maestro, il film biografico su Leonard Bernstein diretto e interpretato da Bradley Cooper

The Doc(Manhattan) Is In – Storie di guerra e di magia, il Game of Thrones dell’83 (più o meno) 26 Giugno 2020 - 15:45

Storia del semidimenticato Wizards and Warriors, serie fantasy anni 80 con vari personaggi in lotta per il controllo di un regno. Ricorda qualcosa?

7 cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers 19 Giugno 2020 - 15:45

Sette cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers, un super-eroe contro l’inquinamento (e gli altri mali del mondo).

THE DOC(MANHATTAN) IS IN – SUPAIDAMAN, lo Spider-Man giapponese 5 Giugno 2020 - 18:45

L'incredibile storia dello Spider-Man televisivo giapponese con il suo robot gigante. E come questo ha ispirato, tra le altre cose, i Power Rangers.