L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

La web chat con Robert Rodriguez, cosa si è detto?

Di Filippo Magnifico

Come molti di voi sapranno, si è da poco conclusa la web chat con Robert Rodriguez. Il produttore di Predators, film di prossima uscita diretto da Nimrod Antal, ha risposto alle nostre domande dal suo quartier generale, i Troublemaker Studios, in Texas.

Noi di ScreenWEEK.it – nello specifico il sottoscritto – siamo riusciti a piazzare un paio di domande sul film. La prima riguardava il presunto coinvolgimento di Arnold Schwarzenegger, che ha recitato nel primo capitolo della saga. E’ vero che comparirà in un cameo? La risposta, secca e definitiva, è NO. Nonostante una prima stesura dello script prevedesse la sua partecipazione, il governatore della California non ci sarà. La seconda domanda, che si riallacciava ad una precedente intervista, era sui toni della pellicola. Si erà parlato di una maggiore attenzione per l’atmosfera, ma quale sarà allora il livello di violenza presente nella storia? Rodriguez ha precisato che l’atmosfera sarà molta. Si è deciso di non mostrare tutto subito, cercando ci concentrarsi sui personaggi e sulla loro rapporto. Ma la violenza ci sarà!

Per quanto riguarda il resto, l’attenzione è subito caduta su Adrien Brody, scelta singolare visto che non ci troviamo di fronte al tipico eroe action. Il produttore ha semplicemente detto che per questo film volevano il meglio, un nome come quello di Brody ha aumentato inevitabilmente il valore della pellicola e lui ha saputo dimostrarsi all’altezza. Sempre parlando di attori, è stato impossibile non nominare il mitico Danny Trejo, che da solo riesce a rendere questo progetto imperdibile. Sulla scelta del regista poi non ci sono stati dubbi, Nimrod Antal era la persona giusta. Si tratta di un grande professionista e sa come coinvolgere il cast. Per il film la produzione ha cercato di ridurrre al minimo gli effetti digitali, per fornire qualcosa di concreto e reale. Riguardo lo spirito della pellicola, sarà sicuramente in sintonia con il primo film. Gli alieni saranno molti, ci saranno nuove specie di Predator, ma non donne, nonostante Rodriguez abbia ammesso di aver visto alcuni artwork che le ritraevano.

Predators racconta la storia di Royce, un ex militare ora mercenario che si ritrova ad essere suo malgrado il leader di un gruppo di guerrieri, portati su un pianeta sconosciuto per diventare le prede di un gioco. Con l’eccezione di un medico caduto in disgrazia, sono tutti spietati assassini: mercenari, Yakuza, detenuti. Uno alla volta cadranno nelle trappole degli spietati alieni che abitano il luogo. Nel cast ci sono anche Topher Grace, Laurence Fishburne e Alice Braga. Per maggiori informazioni potete dare un’occhiata alle nostre News dal Blog.

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 30 aprile, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

What If…? – Un poster rivela i Guardiani del Multiverso 12 Aprile 2021 - 9:30

È trapelato in rete un poster di What If...? che ritrae Peggy Carter/Capitan Bretagna, Star-Lord/T'Challa e altri personaggi riuniti nei Guardiani del Multiverso.

Se n’è andato Enzo Sciotti, maestro dei poster cinematografici 12 Aprile 2021 - 8:44

Da Lucio Fulci e L'armata delle tenebre a L'allenatore nel pallone, Enzo Sciotti ha creato migliaia di locandine che hanno fatto epoca.

BAFTA 2021: Nomadland è il miglior film, tutti i vincitori 11 Aprile 2021 - 21:53

Sono stati annunciati i vincitori dell’edizione 2021 dei BAFTA, i prestigiosi premi britannici, consegnati dalla British Academy of Film and Television Arts.

LOL – Chi ride è fuori, i comici italiani e la TV giapponese 9 Aprile 2021 - 14:37

Si è concluso ieri su Amazon Prime Video LOL, chi ride è fuori, game show a puntate che ha suscitato polemiche e discussioni su cosa fa ridere e cosa no.

Jupiter’s Legacy: chi sono i nuovi super-eroi di Netflix (e perché siete già fan del Millarworld, anche se non lo sapete) 8 Aprile 2021 - 11:29

Le origini di Jupiter's Legacy, i nuovi super-eroi in arrivo su Netflix, e l'importanza per il mondo del fumetto di quel signore chiamato Mark Millar.

Black Widow: chi è Taskmaster? 6 Aprile 2021 - 16:02

La storia di Taskmaster, il villain dalla memoria fotografica che ha sbagliato mestiere.