L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Boxoffice USA: buon esordio per Dragon Trainer, ancora bene Alice

Di Leotruman

Ecco qua per voi le prime stime “ancora calde” relative agli incassi del weekend americano in corso, appena pubblicate da BoxofficeMojo.

Dragon Trainer Poster Italia 2

Dragon Trainer conquista la vetta della classifica e toglie il primato ad Alice in Wonderland, che aveva mantenuto la prima posizione per ben 3 settimane.

Il film di animazione della Dreamworks dovrebbe aver incassato nei 3 giorni ben 43.3 milioni di dollari, con una media per sala di 10.678 dollari. Le previsioni erano leggermente più alte, soprattutto viste le ottime recensioni di critici e pubblico: ben 97% la percentuale altissima su Rotten Tomatoes, 8.1 la media dei voti su Imdb. Tutti numeri che facevano sperare in una grande affluenza di pubblico nelle sale, soprattutto in quelle 3D. La ressa non c’è stata, ma il dato non è assolutamente da disdegnare e il passaparola positivo sicuramente garantirà incassi costanti anche negli infrasettimanali e nei prossimi fine settimana.

Alice in Wonderland Il Cappellaio Matto Character Poster Italia

Resiste in seconda posizione Alice in Wonderland, che cala del 49.4% rispetto al weekend precedente e con 17.3 milioni di dollari incassati raggiunge un totale negli USA che sfiora la soglia dei 300 milioni di dollari (293.1 milioni di dollari). A livello internazionale il totale aggiornato è di addirittura ben 656 milioni, e pensare che deve uscire ancora in qualche mercato importante. Non c’è dubbio, stiamo parlando di un grandissimo successo al botteghino!

Solo terza piazza per la commedia R-rated Hot Tub Time Machine con protagonista John Cusack. Il film aveva esordito bene venerdì conquistando la seconda posizione, mentre è calato ieri ed oggi. L’incasso stimato è di 13.650.000 dollari nei 3 giorni, con una media per sala rispettabile di circa 5000 dollari.

Il Cacciatore di Ex Poster Italia 2

Cala ma non crolla Il Cacciatore di Ex, la commedia con protagonisti la coppia (sul set e nella vita) composta da Jennifer Aniston e Gerard Butler. La pellicola cala del 40.1 % e raccoglie altri 12.4 milioni di dollari, che portano il suo totale a 38.812.000 dollari. Considerando il costo di 40 milioni, l’incasso finale americano (che si aggirerà intorno ai 60 milioni ) unito agli incassi internazionali saranno garanzia di un discreto successo economico per questa pellicola.

Calo più drastico per Diary of a Wimpy Kid, che aveva ben esordito in seconda posizione lo scorso fine settimana. Crolla del 54.8 % e raccoglie altri 10 milioni di dollari. Il totale aggiornato è ora di 35.7 milioni.

La classifica continua con 4 pellicole che hanno avuto un incasso molto simile e molto basso in questo weekend americano. She’s Out of my League incassa 3.52 milioni (totale 25.6), The Green Zone raccoglie 3.35 milioni di dollari (totale 30.4), Shutter Island fatica ad uscire dalla top ten con ancora 3.175.000 dollari incassati (totale di ben 120.6 milioni di dollari , 205 globali) e Repo Men raggiunge a fatica gli 11.3 milioni totali ( 3.048.000 i dollari questo weekend).

Chiude la top ten Our Family Wedding con 2.2 milioni di dollari, che portano il suo misero totale a soli 16.785.000 dollari.

Clash Of The Titans Poster USA 9

Settimana prossima arriva il primo kolossal d’azione della stagione primaverile, Scontro tra Titani, di Louis Leterrier con protagonista la star di Avatar Sam Worthington. La pellicola uscirà in più di 3600 sale, di cui una buona parte in 3D (sale che toglierà soprattutto ad Alice in Wonderland). Quanto incasserà seconda voi?

A domani per l’analisi della classifica italiana.

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 30 aprile, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Joseph Siravo è morto, aveva recitato in Carlito’s Way e nei Soprano 12 Aprile 2021 - 12:45

Joseph Siravo è morto. Aveva 64 anni e da tempo era malato di cancro. Nel corso della sua carriera era comparso in pellicole come Carlito's Way e in serie come I Soprano.

Barry: la serie dark comedy con Bill Hader arriva su Sky e NOW 12 Aprile 2021 - 12:45

Barry arriva in Italia! Ecco tutto quello che dovete sapere sulla serie dark comedy con Bill Hader.

The Book of Boba Fett – Ci sarà un cameo di Din Djarin? 12 Aprile 2021 - 12:00

Pare che The Book of Boba Fett, spin-off d The Mandalorian in arrivo il prossimo dicembre su Disney+, ospiterà un cameo di Din Djarin.

LOL – Chi ride è fuori, i comici italiani e la TV giapponese 9 Aprile 2021 - 14:37

Si è concluso ieri su Amazon Prime Video LOL, chi ride è fuori, game show a puntate che ha suscitato polemiche e discussioni su cosa fa ridere e cosa no.

Jupiter’s Legacy: chi sono i nuovi super-eroi di Netflix (e perché siete già fan del Millarworld, anche se non lo sapete) 8 Aprile 2021 - 11:29

Le origini di Jupiter's Legacy, i nuovi super-eroi in arrivo su Netflix, e l'importanza per il mondo del fumetto di quel signore chiamato Mark Millar.

Black Widow: chi è Taskmaster? 6 Aprile 2021 - 16:02

La storia di Taskmaster, il villain dalla memoria fotografica che ha sbagliato mestiere.