L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Boxoffice USA: altri 62 milioni per Alice in Wonderland

Di Leotruman

Sono appena state pubblicate le prime stime degli incassi americani del weekend. Senza grosse sorprese troviamo ancora in testa Alice in Wonderland, la pellicola fantasy del visionario regista Tim Burton e prodotta dalla Disney.

Alice In Wonderland Poster Italia 02

Quello che sorprende è invece l’incasso di Alice: ben 62 milioni di dollari negli ultimi 3 giorni, con una media ancora altissima di 16.631 dollari per sala e un totale di 208.6 milioni! Il calo rispetto al weekend scorso in termini di percentuale è notevole (-46.6%), ma solo perché l’esordio era stato a dir poco eccezionale (116 milioni!). L’incasso dell’attuale weekend, pur non essendo da record, si colloca ben al sesto posto nella classifica dei secondi weekend più redditizi della storia. Complimenti Alice!

A livello internazionale siamo già a quota 430 milioni di dollari e si intuisce come alla Disney stiano brindando per il grande successo del film, che sarà costato anche 200 milioni di dollari come dicono alcuni rumor, ma che sta marciando al boxoffice di tutti i mercati internazionali con passo straordinario.

L’unico neo è la concorrenza spietata in termini di altre pellicole in 3D, pronte a togliere sale ed incassi ad Alice già dalle prossime settimane (a differenza di Avatar che invece aveva avuto strada spianata fino all’inizio di marzo appunto). Ad esempio c’è molta attesa nei riguardi di Dragon Trainer e Clash of the Titans, e vedremo come la pellicola di Tim Burton saprà difendersi da questi pezzi da novanta.

Green Zone Poster Italia

Al secondo posto troviamo la prima delle quattro nuove uscite del weekend: The Green Zone, il thriller di Paul Greengrass ambientato in Iraq e che vede protagonista Matt Damon (per la terza volta diretto dal regista dopo i fortunati The Bourne Supremacy e Ultimatum). Il film, costato 100 milioni, incassa 14.535.000 dollari (media per sala di 4800 dollari). Un risultato al di sotto delle aspettative per un film che sicuramente godrà di un ottimo passaparola nelle prossime settimane e che otterrà molti consensi e incassi anche all’estero.

Al terzo posto troviamo un’altra nuova uscita del fine settimana, She’s Out of my League, la commedia romantica R-Rated (vietata ai minori di 17 anni se non accompagnati) della Paramount che è sbarcata in quasi 3000 sale americane: il film ha incassato 9.6 milioni in 3 giorni (media di 3248 dollari) e forse ci si aspettava qualcosa di più. In Italia arriverà a giugno con il titolo di Lei è troppo per me .

Remember Me Poster Italia

In quarta posizione c’è Remember Me, il nuovo film con protagonista Robert Pattinson. Forse si sperava  che le fan di Pattinson riempissero le sale in astinenza tra un episodio della Saga di Twilight e l’altro (tra l’altro veniva proiettato in esclusiva proprio il trailer di Eclipse prima del film), ma evidentemente non è accaduto così: la pellicola ha incassato solo 8.3 milioni di dollari (media di 3752 dollari). Tuttavia i produttori della Summit (la stessa casa di Twilight) possono ritenersi soddisfatti per una pellicola romantica non costata di certo uno sproposito e che dovrebbe raggiungere almeno la soglia dei 30-35 milioni di dollari.

Al quinto posto c’è Shutter Island, che perde due posizioni rispetto allo scorso fine settimana, ma che raccogliendo altri 8.140.000 dollari nel weekend (- 38.5 %) raggiunge quota 108 milioni totali (143 milioni globali). Sono sicuramente ottimi risultati sia per Martin Scorsese che per Leonardo Di Caprio.

Our Family Wedding Poster USA

Sesta piazza per Our Family Wedding, una divertente commedia con protagonisti il premio Oscar Forest Whitaker e America Ferrara,che vista la chiusura della serie di cui è protagonista (Ugly Betty) cerca di ritagliarsi un ruolo importante anche ad Hollywood. Le pellicola ha incassato 7.6 milioni nel weekend, ma essendo uscita in sole 1605 sale ha un ottima media di 4.735 dollari per sala (terza dietro a The Green Zone). Vedremo se nelle prossime settimane avrà la tipica tenuta degli altri piccoli gioielli prodotti dalla Fox Searchlight come i recenti 500 giorni insieme, Little Miss Sunshine e Juno.

Settima posizione per Avatar, che giunto al suo 13° weekend e all’ 87° giorno di programmazione nei cinema, riesce a raccogliere ancora ben 6.6 milioni di dollari nonostante la parziale delusione agli Oscar di domenica scorsa (3 statuette “minori” su 9 nomination). Il totale aggiornato è di 730.3 milioni negli USA, che diventano ben 2.63 miliardi globali! Sono numeri che parlando da soli…

Chiudono la classifica le uscite delle scorse settimane: Brooklyn’s Finest crolla del 67.9% e raccoglie altri 4.290.000 dollari (totale 21.3 milioni), Cop Out sfiora i 40 milioni dopo 17 giorni di programmazione (4.230,000 i dollari raccolti questo weekend) mentre The Crazies incassa 3.65 milioni e chiude la top ten (totale di 33.3 milioni dollari).

Chissà quanto avrà incassato Alice in Wonderland nel suo secondo weekend in Italia: si parla di cifre molto importanti, ma lo scopriremo domani in giornata!

Settimana prossima escono negli USA The Bounty Hunter e l’atteso Repo Men: riusciranno secondo voi a togliere ad Alice la vetta della classifica?


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Guardiani della Galassia – James Gunn ha finito il copione dello speciale natalizio 23 Aprile 2021 - 15:15

James Gunn mostra il frontespizio del copione dello speciale natalizio di Guardiani della Galassia, e svela quando sarà ambientata la storia.

Incastrati: La prima serie Netflix diretta e interpretata da Ficarra & Picone 23 Aprile 2021 - 15:07

Ficarra & Picone si cimentano nella loro prima serie televisiva: Incastrati che arriverà nel 2022 su Netflix

Adria Arjona affianca Andy Garcia nel reboot de Il padre della sposa 23 Aprile 2021 - 15:00

Il reboot de Il padre della sposa ha trovato la sua sposa

Chi è M.O.D.O.K. e da dove salta fuori con quel suo capoccione 22 Aprile 2021 - 16:22

Le origini di M.O.D.O.K., uno dei più bizzarri villain di tutta la storia Marvel.

Guerre fra Galassie (FantaDoc) 21 Aprile 2021 - 16:49

La storia dello Star Wars televisivo giapponese (ma con molti più calci volanti).

Chi è Shang-Chi, il Bruce Lee del Marvel Universe 20 Aprile 2021 - 9:22

Storia di Shang-Chi, un eroe Marvel figlio di Bruce Lee, della TV... e della DC Comics. Eh?