L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Boxoffice Italia: Alice ancora in testa con 3.1 milioni

Di Leotruman

Molto bene il terzo weekend di Alice in Wonderland in Italia, che non molla e rimane saldamente in prima posizione.

Alice in Wonderland Il Cappellaio Matto (poster col titolo errato)

Il film di Tim Burton e prodotto dalla Disney ha incassato ben 3.182.159 euro negli ultimi 3 giorni, che fanno volare il totale a 25.306.603 euro! Il calo rispetto allo scorso weekend è stato del 48% e molto probabilmente chiuderà tra i 30 e i 35 milioni di euro: veramente un risultato incredibile! Questo 3D sta proprio andando alla grande…

Sorprende in seconda posizione Mine Vaganti di Ferzan Ozpetek, stabile rispetto alla settimana scorsa. Il film del regista italo-turco è calato solamente del 27% rispetto al weekend d’esordio e aggiungi altri 1.546.593 euro al bottino che ormai supera quota 4.5 milioni di euro. Un ottimo risultato per la pellicola, pronta a raggiungere gli 8 milioni di euro senza problemi.

its complicated Poster Italia

Terza posizione per E’ Complicato, commedia di Nancy Meyers con Meryl Streep protagonista, uscita appunto in questi giorni: sono 1.228.335 gli euro incassati dal film con una media per sala molto buona di circa 4mila euro, seconda solo ad Alice e superiore ad Ozpetek.

Ancora bene Shutter Island, che cala solo del 37% e al suo terzo weeekend incassa 833.825 euro portando il totale a 5.4 milioni. Non sarà il più grande incasso di Scorsese, tuttavia il risultato merita attenzione visti i cali contenuti e gli ottimi dati infrasettimanali. Chiuderà intorno agli 8 milioni di euro.

Percy Jackson regge piuttosto bene (-33%) sintomo di un passaparola positivo, almeno tra gli adolescenti, e incassando altri 800mila euro circa raggiunge il totale di 2.279.532 euro. Purtroppo un dato non sufficiente a garantirgli il titolo di “nuovo Harry Potter”…

Fuori Controllo Poster Italia

Seguono in classifica altre due importanti nuove uscite del fine settimana (tra l’altro presenti in un numero di copie quasi identico). Fuori Controllo con Mel Gibson batte Tutto l’amore del mondo di un Nicolas Vaporidis sempre più in crisi: sono 644.146 e 517.024 gli euro incassati rispettivamente dalle due pellicole, che deludono entrambe con una media intorno ai 2000 euro. Vedremo come si comporteranno nelle prossime settimane.

Iniziano a mostrare segni di affanno sia Genitori e Figli di Giovanni Veronesi (416.199 euro) che Invictus di Clint Eastwood (297.760 euro).

Avatar Poster Spagna

Un saluto speciale alla pellicola che chiude la nostra top ten, Avatar. Al suo decimo weekend di programmazione in Italia il film di James Cameron incassa 289.257 euro in sole 42 sale a disposizione (media di poco inferiore ai 4mila euro) e il totale aggiornato è di poco inferiore ai 65 milioni. Possiamo affermare due cose: la prima è che questa è molto probabilmente l’ultima volta che ritroveremo Avatar nella top ten, la seconda è che il film si sta avvicinando all’incasso finale (soprattutto per la riduzione progressiva delle sale a disposizione) e il totale non supererà i 66 milioni di euro (ricordiamo, incasso più alto in assoluto nel boxoffice italiano). Goodbye Avatar

Chiudiamo con una nota negativa: l’acclamato film Il Profeta, vincitore di molti premi in ambito internazionale, ha incassato solamente 167mila euro, con una media per sala di 2mila euro. Ci si aspettava molto di più da questo film così amato e atteso, che ha incassato al suo primo weekend poco di più del suo connazionale Il Concerto, giunto al suo settimo weekend di programmazione e capace di incassare ancora altri 119 mila euro, con una media ancora di 2500 euro e un totale che sfiora i 3 milioni di euro. Interessante divario tra queste due pellicole francesi così ben criticate.

Per quanto riguarda la nostra Boxoffice Cup, il round corrente è stato vinto dall’utente underworld che ha azzeccato il podio e si è avvicinato maggiormente agli incassi reali. Vinpao invece è l’utente che ha praticamente indovinato alla cifra il risultato di Alice in Wonderland: complimenti ad entrambi!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Edgar Ramírez protagonista della serie Florida Man per Netflix 20 Aprile 2021 - 15:15

Un ex poliziotto in cerca della ragazza di un ganster, un viaggio angosciante tra Brivido caldo e Out of Sight

Il cosmonauta – Anche Paul Dano e Kunal Nayyar nel film Netflix 20 Aprile 2021 - 14:30

Paul Dano e Kunal Nayyar sono entrati nel cast di Spaceman, film Netflix con Adam Sandler e Carey Mulligan tratto da Il cosmonauta di Jaroslav Kalfar.

Veleno – Amazon annuncia la docu-serie tratta dal libro di Pablo Trincia 20 Aprile 2021 - 13:30

Veleno, docu-serie di Hugo Berkeley tratta dal libro di Pablo Trincia, uscirà in maggio su Amazon Prime Video, che intanto ne ha pubblicato il poster.

Chi è Shang-Chi, il Bruce Lee del Marvel Universe 20 Aprile 2021 - 9:22

Storia di Shang-Chi, un eroe Marvel figlio di Bruce Lee, della TV... e della DC Comics. Eh?

Spider-Man: No Way Home, come fa a tornare il Dottor Octopus di Molina? (Non era morto?) 19 Aprile 2021 - 11:07

Laddove "morto", nei fumetti (e ora per estensione nei film) di super-eroi non vuol dire in effetti nulla di serio.

Il film di Gundam: la seconda (ma in realtà terza, e pure quarta) sortita live action del Mobile Suit Bianco 15 Aprile 2021 - 17:00

Storia breve di come un anime flop è diventato uno dei simboli pop più celebri del Giappone e un'industria pazzesca. E delle paure che un film hollywoodiano ora si porta dietro.