L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Alice in Wonderland sfida Shutter Island

Di Leotruman

Mercoledì è uscito in circa 720 schermi, di cui 380 in 3D, Alice in Wonderland l’attesissima pellicola di Tim Burton con protagonisti Johnny Depp, Helena Bonham Carter, Anne Hathaway e Mia Wasikowska.

Alice In Wonderland Poster Italia 01

Molti fan non vedevano l’ora di gustarsi questo nuovo capolavoro del visionario regista, ex-disegnatore Disney, e si sono riversati in massa già il primo giorno di programmazione: infatti sono stati ben 1.278.000 gli euro incassati nella sola giornata di mercoldì. Sicuramente meno rispetto a New Moon e l’ultimo Harry Potter, entrambi sopra i 2 milioni, ma sicuramente un dato molto interessante visto che la pellicola manca di uno “zoccolo duro” di fan che le altre due pellicole possiedono da tempo.

Il buon dato si è replicato ieri, giovedì 4 marzo, in quanto Alice in Wonderland ha incassato altri 900.000 euro e portando il totale già oltre i 2 milioni di euro.
Sarà molto interessante vedere quanto incasserà nel weekend, e ci si aspetta grossi risultati non solo perché molti hanno aspettato appunto il fine settimana per godersi il film ma perché con i numerosi schermi 3D a disposizione può vantare l’effetto del prezzo maggiorato del biglietto per la visione tridimensionale (circa 10 euro in media). Le previsioni parlando almeno di altri 6 milioni di euro nei 3 giorni, quindi dovrebbe sfiorare i 9 milioni totali nei primi 5 giorni di programmazione. Se fosse vero, si confermerebbe come uno dei maggiori esordi del nostro boxoffice.
Alice in Wonderland esce oggi anche negli USA in ben 3728 sale cinematografiche e le proiezioni variano tra i 65 e i 75 milioni di dollari nei 3 giorni! Un dato molto elevato che siamo curiosi di confermare domenica sera con le prime stime degli incassi.

Shutter Island Poster italia

In questo importante weekend esce nel nostro paese anche un’altra pellicola, Shutter Island di Martin Scorsese con protagonista Leonardo Di Caprio. Negli USA il film si sta comportando piuttosto bene al botteghino: dopo un esordio da record sia per il regista che per l’attore (41 milioni di dollari) il film è rimasto in testa anche lo scorso weekend e dopo 14 giorni di programmazione è già a quota 80.9 milioni, che diventano 116 globalmente. Un ottimo risultato per una pellicola costata 80 milioni di dollari, e che deve uscire ancora in molti mercati internazionali. In Italia arriva con ben 450 copie, pronto ad afferrare saldamente la seconda posizione della classifica, con un incasso previsto di circa 2 milioni nel weekend.

E il nostro povero Avatar, che giusto l’altro giorno è diventato l’incasso in assoluto più elevato nella storia del nostro boxoffice (quasi 64 milioni di euro), come reagirà di fronte a questi due “cavalli di razza”? Purtroppo Avatar è destinato a perdere molto rispetto al weekend precedente, in quanto Alice ha conquistato la quasi totalità delle sale 3D, togliendole alla pellicola che questo fine settimana ci farà assistere ad un calo nettamente maggiore rispetto a quanto ci ha abituato in queste settimane.

Escono anche con pochissime copie (circa 10 per pellicola) Crazy Heart, il film che molto probabilmente domenica sera consegnerà il primo Oscar a Jeff Bridges, L’amante Inglese, Revanche e Diamond 13. Speriamo almeno di ritrovarne qualcuna nella top ten…

Per quanto riguarda il vincitore del round speciale della nostra Boxoffice Cup riguardante il dato d’esordio di Alice mercoledì, il vincitore è il nostro utente Underworld che ha praticamente indovinato il dato alla cifra. Complimenti! E voi vi siete ricordati di fare la vostra previsione nel round del weekend?

L’appuntamento è per domani sera, con l’aggiornamento sui dati di Alice in Wonderland in Italia e negli USA, domenica sera per le prime stime sugli incassi americani, e lunedì per i dati definitivi italiani.

Buon weekend di cinema a tutti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Cinema e teatri potrebbero riaprire il 26 aprile nelle zone gialle 16 Aprile 2021 - 20:39

Il Ministro alla Cultura Dario Franceschini ha confermato che a partire dal 26 aprile potranno riaprire nelle zone gialle teatri e cinema. Ma si tratta comunque di uno scenario improbabile.

Kristen Wiig e Annie Mumolo insieme a Disney per un film sulle sorellastre di Cenerentola 16 Aprile 2021 - 20:30

Le sceneggiatrici de Le amiche della sposa racconteranno il classico dal punto di vista di Anastasia e Genoveffa. Produce Will Ferrell

Valentina Allegra de la Fontaine: chi è la “bond girl” della Marvel? 16 Aprile 2021 - 20:20

Valentina Allegra de la Fontaine è il personaggio Marvel del momento: ecco tutto ciò che c'è da sapere su questa super-spia di "Livello Nick Fury"!

Il film di Gundam: la seconda (ma in realtà terza, e pure quarta) sortita live action del Mobile Suit Bianco 15 Aprile 2021 - 17:00

Storia breve di come un anime flop è diventato uno dei simboli pop più celebri del Giappone e un'industria pazzesca. E delle paure che un film hollywoodiano ora si porta dietro.

MCU: chi sono e da dove vengono Ayo e le altre Dora Milaje di Wakanda 14 Aprile 2021 - 9:27

Le origini nei fumetti Marvel (e la storia VERA) delle Dora Milaje di Black Panther, riapparse ora in The Falcon and the Winter Soldier.

LOL – Chi ride è fuori, i comici italiani e la TV giapponese 9 Aprile 2021 - 14:37

Si è concluso ieri su Amazon Prime Video LOL, chi ride è fuori, game show a puntate che ha suscitato polemiche e discussioni su cosa fa ridere e cosa no.