Condividi su

24 febbraio 2010 • 07:30 • Scritto da Gabriele Farina

La Warner compra il Castello di Harry Potter

La Warner Bros. compra la casa di Harry Potter. Da oggi il maghetto di Howgart si sentirà un po' più a casa...
Post Image
0

Per la serie: quando una notizia di carattere tecnico ed organizzativo finisce per essere anche una mossa di marketing… ottimo marketing!

La notizia, per quanto buona, è obiettivamente puramente tecnica.
La Warner Bros. ha deciso di acquistare i Leavesden Studios, complesso cinematografico ad una trentina di chilometri da Londra.
Bene, direte voi, chi se ne importa?

Approfondiamo il discorso.
La prima nota che bisogna fare su una notizia del genere è che si tratta del primo caso in cui una Major hollywoodiana investe in strutture di questa entità sul territorio del vecchio continente.
Il che vuol dire che alla Warner hanno visto le condizioni per un affare importante, per un investimento capace di ottenere risultati vantaggiosi dal punto di vista (naturalmente) economico.

Harry Potter e il calice di fuoco 113

I Leavesden Studios sono una struttura già perfettamente funzionante che a questo punto verrà trasformata in una base operativa permanente il cui progetto prevede l’utilizzo di un’ampia zona all’aperto e di laboratori per la realizzazione di effetti speciali, complicati make-up, animazioni elettroniche ed anche per l’editing dei film.
Insomma una struttura grande e fortemente operativa su cui verranno investiti un sacco di soldi.

Ma perchè ad inizio post dicevo che questa potrebbe essere anche una mossa di marketing non indifferente?
Perchè in questi studi da una decinna di anni la Warner gira anche (direi soprattutto*) i film della saga di Harry Potter.
Qui vengono realizzati mostri e magie, qui si trovano le distese della campagna inglese, qui vengono costruiti tutti gli ambienti che fanno da sfondo alle avventure di Howgart.

Praticamente Harry Potter ha comprato la casa in cui finora ha vissuto in affitto.
E i geniacci della Warner non si lasceranno certo sfuggire l’occasione di sfruttare al meglio una situazione così favorevole.
Infatti è già stato annunciato che verranno organizzati tour guidati tra gli ambienti in cui vengono girate le scene dei film di Harry Potter, tour dedicati ai fans del maghetto ma anche ai giovani aspiranti registi.
Così Howgart oltre che scuola di magia diventerà anche scuola di cinema.

Magia o marketing che sia… diciamo che è comunque una buona notizia!

*soprattutto ma non solo, visto che ai Leavensden Studios sono state realizzate altre produzioni tecnicamente molto articolate come La fabbrica di cioccolato e Il cavaliere oscuro.

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *