L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Boxoffice USA: Partenza sprint per Shutter Island

Di Leotruman

Esordio con sorpresa per Shutter Island, il nuovo film di Martin Scorsese con protagonista Leonardo Di Caprio. La pellicola uscita venerdì negli USA in 2991 sale ha incassato ben 40.2 milioni di dollari secondo le prime stime di BoxofficeMojo, di cui 14.1 nella giornata di venerdì e addirittura 17 milioni sabato. Sono cifre che superano sensibilmente le previsioni della vigilia, che parlavano di 30-35 milioni massimo. Sia per Martin Scorsese che per Leonardo Di Caprio (giunti alla quarta collaborazione consecutiva) si tratta di un esordio record, battendo The Departed, record personale del regista che aveva esordito con 26.8 milioni, e Prova a Prendermi con 30 milioni, massimo incasso per Di Caprio al primo weekend fino ad oggi.

Shutter Island Poster USA 5

Per il thriller, costato 80 milioni di dollari (anche se qualcuno vocifera di più), si tratta di un ottimo risultato che dovrebbe portarlo senza problemi a superare la soglia finale dei 100 milioni. Tutto dipenderà dal passaparola, come sempre. La media per sala è di ben 13.440 dollari, e considerando che si tratta di un film R rated (vietato ai minori di 17 anni non accompagnati da un adulto) è molto elevata e significativa.

Scende in seconda posizione il campione di incassi di settimana scorsa, Valentine’s Day, che cala di quasi il 70% rispetto allo scorso weekend (d’altronde era proprio San Valentino), e incassa altri 17.160.000 dollari nei 3 giorni. Il totale è ora di ben 87.422.000 dollari ed entro il prossimo weekend avrà superato i 100 milioni. A livello globale il film fino ad oggi ha incassato ben 122.4 milioni in 10 giorni (ne è costati 52). Un risultato molto positivo per la commedia romantica di Garry Marshall con un nutrito cast di star.

In terza posizione sorprende ancora un volta Avatar. La pellicola di James Cameron non accenna a perdere colpi e incassa altri 16.1 milioni di dollari, cifra al limite dell’assurdo per un film al suo decimo weekend nelle sale (il record è comunque di Titanic con 21 milioni). L’incasso totale aggiornato negli USA è di 687.821.000 dollari (supererà i 700 entro settimana prossima), che a livello globale diventano oltre 2.4 miliardi!! Ma quando avrà intenzione di fermarsi questo film, tra l’altro con 9 nomination in tasca e gli Oscar alle porte? Siamo curiosi anche di vedere nei risultati definitivi di domani se rimarrà in terza posizione o se addirittura riacchiapperà la seconda in sfavore di Valentine’s Day (li separa solo 1 milione).

Scende in quarta posizione Percy Jackson e gli Dei dell’Olimpo: il Ladro di Fulmini, che ha un calo più contenuto rispetto ai suoi compagni d’esordio (circa 51%) e aggiunge altri 15.3 milioni di dollari. Il totale fino ad ora non è esaltante: sono 58.760.000 i dollari incassati e per una pellicola costata 95 milioni capostipite di un possibile franchise, forse non sono abbastanza. Vedremo come si comporterà a lungo termine e soprattutto negli altri mercati internazionali.

Wolfman Poster Italia

Brusco calo per Wolfman, la pellicola con protagonisti Benicio del Toro ed Anthony Hopkins (uscita in questo weekend anche nel nostro paese, dove i primi dati sembrano delineare un buon esordio). L’incasso è di 9.846.000 dollari, calando del 68.7% rispetto all’ottimo weekend d’esordio. Il totale è di 50.3 milioni, circa 100 a livello globale (dove deve uscire ancora in molti mercati). Dobbiamo aspettare ancora qualche settimana per stabilire se possiamo considerarlo o meno un successo, visto l’elevato costo di produzione (circa 150 milioni di dollari).

Regge Dear John, la pellicola romantica di Lasse Hallstrom, che incassa altri 7.3 milioni e raggiunge i 65 totali. Il calo è del 54% rispetto al weekend di San Valentino, e dovrebbe chiudere intorno ai 90 milioni. Veramente un ottimo risultato (ne è costati solo 25).

Soprende in settimana posizione The Tooth Fairy, dato per spacciato dopo un esordio deludente. Il film per tutta la famiglia con protagonista The Rock, giunto al suo quinto weekend nei cinema, incassa altri 4.5 milioni con un limitatissimo calo del 25% rispetto allo scorso fine settimana (più contenuto anche di Avatar), e sfiora i 50 milioni totali. Per la serie, a volte risorgono!

Ottimo posto per Crazy Heart, la pellicola che dovrebbe regalare finalmente (e giustamente) a Jeff Bridges il suo primo Oscar dopo tante nomination. Il film incassa 3.025.000 dollari in circa 1000 sale e raggiunge i 21.5 milioni totali (dopo esserne costati solo 7).

Chiudono la classifica From Paris with Love ed Edge of Darkness, che incassano rispettivamente 2.5 e 2.2 milioni. Si tratta di un pessimo risultato per entrambe le pellicole, che non riescono neanche a recuperare i budget di produzione (52 e 80 milioni rispettivi).

Ci aggiorniamo domani in giornata per i risultati del weekend in Italia e soprattutto per vedere quanto avrà incassato Wolfman! E inoltre chi avrà vinto il round della nostra Boxoffice Cup?

Ci vediamo tutti qui domani! Buona serata.

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Suburra: in attesa della terza (e ultima) stagione, ecco il finale della seconda e il riassunto 28 Ottobre 2020 - 20:00

Come finisce Suburra? Cosa succedeva nell’ultimo episodio della stagione 2? Ecco il riassunto video in attesa della terza e ultima stagione della serie Netflix, in arrivo il 30 ottobre.

Songbird: prime immagini del thriller sul Covid prodotto da Michael Bay 28 Ottobre 2020 - 19:43

Il film di Adam Mason sarà ambientato nel 2024 e parlerà di una mutazione del coronavirus

Cannes ha tre piani di riserva per l’edizione 2021 28 Ottobre 2020 - 19:15

L'organizzazione ha già fissato tre periodi nell'estate 2021 in cui il festival potrà svolgersi in caso di rinvio

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.

The Doc(Manhattan) Is In – Storie di guerra e di magia, il Game of Thrones dell’83 (più o meno) 26 Giugno 2020 - 15:45

Storia del semidimenticato Wizards and Warriors, serie fantasy anni 80 con vari personaggi in lotta per il controllo di un regno. Ricorda qualcosa?

7 cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers 19 Giugno 2020 - 15:45

Sette cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers, un super-eroe contro l’inquinamento (e gli altri mali del mondo).