L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Aggiornamenti sul futuro della saga di Terminator

Di Leotruman

In un precedente post avevamo trattato in maniera esauriente i problemi economici della Halcyon, la casa che ha prodotto l’ultimo film della saga Terminator Salvation, che aveva finito per vendere i diritti di produzione del franchise alla Pacificor, il fondo speculativo di cui era debitrice. Durante l’asta hanno avuto la peggio altre due major che erano estremamente interessate, la Sony Pictures e la Lionsgate. Ma come è proseguita questa vicenda ai limiti della soap opera?

Terminator Salvation Teaser Poster Italia

Il 10 febbraio un giudice fallimentare ha approvato la vendita dei diritti, che ricordiamo sono stati ceduti per la notevole somma di 29.5 milioni di dollari. La Pacificor si impegna anche a versare ulteriori 5 milioni per ogni film che verrà eventualmente prodotto, e con questa vendita annulla tutti i debiti della Halcyon e i contenziosi legali.

In tutto questo trambusto sia la Lionsgate che la Sony non hanno sotterrato l’ascia di guerra in quanto la prima aveva fatto un’offerta minima garantita per i diritti, mentre la seconda aveva addirittura fatto un’offerta migliore della Pacificor, ma che in ogni caso ha avuto priorità sulle altre in quanto coinvolta direttamente nella bancarotta della Halcyon.  Visto che la Pacificor non è una casa di produzione ma un hedge-found, ovviamente ha bisogno di accordarsi con qualche major per la produzione cinematografica delle pellicole. Per salvare la situazione in qualche modo aveva riservato ad esse una “finestra esclusiva” per negoziare la produzione e la distribuzione del prossimo film della saga.  Ma i dettagli delle trattative sono rimasti ignoti negli scorsi giorni.

Ieri la blogger Nikki Finke ha annunciato in esclusiva la notizia che la finestra di negoziazione esclusiva con le 2 major si è conclusa. Gli studios hanno presentato le loro offerte, ma non sono più attivi nei colloqui.

La Pacificor per gestire tutte le richieste sui diritti del franchise aveva assunto il noto studio legale Latham & Watkins (che più che uno studio è una vera e propria multinazionale): infatti aveva affermato di essere stata contattata da numerosi studi, produttori, finanzieri e agenti interessati ai diritti.

Adesso che succederà? Quale sarà il destino della saga di Terminator?

Terminator Salvation Banner Italia

Innanzitutto dobbiamo aspettare con pazienza la scelta della Pacificor, per vedere su quale casa di produzione cinematografica ricadrà l’onore e l’onere di produrre un nuovo film della serie.

Pensare che Mike Fleming solo pochi giorni fa aveva rivelato (sempre su Deadline) che Bill Wisher, lo storico sceneggiatore dei primi due Terminator (quelli di papà James Cameron), sta scrivendo gli script di ben altri 2 film della saga. Anzi, del sequel di Terminator Salvation ha già ben 24 pagine di script pronte, mentre per il sesto film ha steso alcune pagine di concept. Il tutto perfettamente inserito nella timeline di Terminator, rispettando tutti i film precedenti.

Per quanto si sappia ancora poco ed è tutto molto incerto riguardo al destino di questa serie così amata, possiamo almeno affermare con sollievo che non si sta programmando l’ennesimo reboot (almeno in teoria). I prossimi film, se e quando verranno realizzati, saranno dei veri e proprio sequel. Inoltre McG, il regista di Terminator Salvation, non solo aveva girato il film come primo di una nuova trilogia, ma soprattutto ha già in mano un contratto di opzione per girare i 2 eventuali sequel.

Che dire, alla prossima puntata!

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Justice League – Joss Whedon non era stato scelto da Snyder per le riprese aggiuntive 29 Ottobre 2020 - 22:51

Per la prima volta Ray Fisher spiega in dettaglio come è nata la sua battaglia contro Joss Whedon e alcuni dirigenti della Warner, colpevoli di aver creare un ambiente tossico e razzista durante le riprese aggiuntive di Justice League

Mads Mikkelsen e Armie Hammer nella spy-story The Billion Dollar Spy 29 Ottobre 2020 - 21:30

Amma Asante dirigerà il film, basato sulla storia vera di un'amicizia che contribuì a porre fine alla Guerra Fredda

Jessica Chastain contro Anne Hathaway nel remake di Doppio sospetto 29 Ottobre 2020 - 20:45

Olivier Masset-Depasse, regista dell'originale, dirigerà le due attrici nel remake americano Mother's Instinct

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.

The Doc(Manhattan) Is In – Storie di guerra e di magia, il Game of Thrones dell’83 (più o meno) 26 Giugno 2020 - 15:45

Storia del semidimenticato Wizards and Warriors, serie fantasy anni 80 con vari personaggi in lotta per il controllo di un regno. Ricorda qualcosa?

7 cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers 19 Giugno 2020 - 15:45

Sette cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers, un super-eroe contro l’inquinamento (e gli altri mali del mondo).