L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Nine apre il Bif&st 2010 di Bari nella serata pre-inaugurale

Di Claudia

Ieri 22 gennaio in tutte le sale cinematografiche d’Italia è arrivato Nine, il musical americano liberamente ispirato al leggendario capolavoro di Federico Fellini , diretto da Rob Marshall già autore di Chicago ed interpretato da un super cast con moltissimi attori premiati con l’Oscar tra cui Daniel Michael Day-Lewis, Marion Cotillard, Penélope Cruz, Nicole Kidman, Judith “Judi” Olivia Dench e Sophia Loren ma anche da attori italiani come Ricky Tognazzi, Elio Germano, Valerio Mastandrea e Martina Stella.

Nine è stato anche il film scelto per la serata pre-inaugurale della prima edizione ufficiale del Bif&st, il Bari International Film&Tv Festival che si è svolta ieri sera in una cornice d’eccellenza, lo splendido rinato Teatro Petruzzelli.

Il Bif&st, organizzato dall’Apulia Film Commission, promosso dalla Regione Puglia (Assessorati al Mediterraneo e al Turismo) e dal Comune di Bari, con la collaborazione della Fondazione Cassa di Risparmio di Puglia è diretto da diretto da Felice Laudadio che lo ha pensato e voluto sotto il segno di 8½ in onore di Federico Fellini, infatti 8½ sono i giorni di durata del festival, considerando anche la serata pre-inaugurale,  e “Fellini 8½” è la denominazione dei premi alla carriera che verranno consegnati nelle varie serate.

Prima della proiezione del film ci sono sati i saluti da parte degli organizzatori del Festival, la consegna del “Premio Fellini 8½ per l’eccellenza artistica” alla regista tedesca Margarethe von Trotta, presidente della giuria internazionale del Bif&st 2010 da parte di Ricky Tognazzi e la proiezione dell’intervista di Marco Spagnoli a Rob Marshall e Marion Cotillard che al termine dell’intervista hanno simpaticamente salutato simpaticamente la città di Bari

Ieri ho seguito il Bif&st di Bari e per preparami a meglio avevo letto molte recensioni fatte su Nine compresa quella di Gabriele di Niola per screenweek, quasi tutte non riservavano giudizi molto positivi, del resto nonostante ben 5 nomination non è andato bene nemmeno ai Golden Globes, ma devo confessarvi che a me non è affatto dispiaciuto.

Certo la storia è un po’ lunga ed a tratti noiosetta e anche banale ma nei momenti di puro musical, quelli con i famosi lustrini e paillette, quelli con le ballerine con e calze a rete, quelli con le bombette, i bastoni, e i boa di struzzo ed i tamburelli… mi sono piaciuti moltissimo. Erano perfetti proiettati nel contesto in cui mi trovavo, al centro della platea dello splendido teatro Petruzzelli, tutto dorato con le poltrone rosso carminio ed un’acustica eccezionale!!!

Sicuramente in un cinema tradizionale o in un multisala non mi avrebbe trasmesso tanta energia e vitalità, quando ballavano e cantavano non riuscivi a stare fermo, ti veniva voglia di alzarti e ballare e poi mi è sembrata una forzatura non poter applaudire al termine di ogni “numero” e vi posso assicurare che la stessa sensazione l’hanno avuta anche le persone non più giovanissime accanto a me!!!

Belli, vitali e sensuali son stati i “numeri” di Penélope Cruz (Carla), Stacy Ferguson (Saraghina), Kate Hudson (Stephanie), Judith Olivia Dench (Lili). Molto toccante quello di Marion Cotillard (Luisa Contini) e molto sotto tono rispetto agli altri quello di Nicole Kidman (Cluadia) e Sophia Loren (la mamma di Giudo Contini)

Queste alcune foto della serata

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 27 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Mission Impossible 7: Henry Czerny è Kittridge in una nuova foto 5 Marzo 2021 - 21:45

In Mission: Impossible 7 vedremo Henry Czerny di nuovo nel ruolo di Kittridge. Possiamo avere un’anteprima grazie a questa foto, pubblicata dal regista Christopher McQuarrie.

In with the Devil: Ray Liotta affianca Taron Egerton e Paul Walter Hauser nella serie Apple 5 Marzo 2021 - 21:00

L'attore sarà il padre del personaggio di Egerton, un ex poliziotto con amicizie altolocate

The Serpent dal 2 aprile su Netflix, il trailer della serie sul serial killer Charles Sobhraj 5 Marzo 2021 - 20:30

Ispirata a eventi reali, The Serpent narra la storia del truffatore seriale Charles Sobhraj e degli straordinari tentativi di assicurarlo alla giustizia.

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.