L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Long hard road to Nightmare: Freddy parla delle riprese aggiuntive

Di Filippo Magnifico

A Nightmare on Elm Street Jackie Earle Haley Rooney Mara Kyle Gallner 12

Negli anni ’80 Wes Craven ha passato le cosiddette pene dell’inferno per trovare qualcuno disposto a produrre il lungometraggio che aveva in mente. La storia parlava di un serial killer anomalo, che infestava i sogni degli adolescenti di una piccola cittadina di provincia. La cosa particolare era che se questo “demonio” uccideva qualcuno nel sonno, questo moriva veramente. Un’idea innovativa, ma che non convinceva nessuno. “Non è reale!” dicevano, “Non farà mai paura!“. Ovviamente il tempo ha dato ragione al regista statunitense. Nightmare – Dal profondo della notte è diventato uno dei più longevi franchise horror della storia del cinema e il suo protagonista artigliato, Freddy Krueger, ha sul serio alimentato gli incubi degli spettatori di tutto il mondo.

Un successo così grande che, vista anche la recente smania reboot che ha invaso il grande schermo, non poteva certo passare inosservato. Così è stato, come ben sapete. Il 30 aprile arriverà nelle sale americane A Nightmare on Elm Street, remake dell’omonimo cult diretto da Wes Craven. Robert Englund, mostro artigliato di tutta una saga, cede lo scettro al nuovo arrivato Jackie Earle Haley. Dietro la macchina da presa c’è Samuel Bayer, talentuoso regista di videoclip al suo primo lungometraggio. Come porsi di fronte a questo progetto? Difficile da dire. Da un lato possiamo “contare” su un teaser trailer che non promette affatto male:

Dall’altro lato ci sono tutti i contro che un’operazione del genere comporta, tra cui la diffidenza dei fan. Poi arrivano delle notizie, riguardanti il ritorno sul set, a riprese concluse, per girare alcune scene aggiuntive. Cosa vuol dire? Il film non funziona ancor prima di arrivare in sala? Le risposte le ha date Jackie Earle Haley, che durante un’intervista per scifiwire.com ha detto:

“Abbiamo fatto alcune riprese aggiuntive durante le vacanze natalizie. Solo alcune riprese, penso sia una cosa comune a gran parte dei film che vengono girati”

Niente per cui preoccuparsi dunque, anche se il dubbio rimane. Il film rimane un grosso rischio e se la piega presa è quella del recente Venerdì 13, c’è poco da stare allegri. Voi cosa vi aspettate da questo progetto?

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 27 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Doctor Strange 2 – Bruce Campbell “conferma” il suo cameo nel film 28 Febbraio 2021 - 17:00

Un tweet sibillino di Bruce Campbell conferma il suo cameo in Doctor Strange in the Multiverse of Madness dell'amico Sam Raimi.

Omicidio tra i mormoni: un agghiacciante delitto al centro della nuova docuserie Netflix 28 Febbraio 2021 - 16:00

Omicidio tra i mormoni è una docuserie in tre parti sugli attentati che nel 1985 hanno sconvolto la comunità dei mormoni di Salt Lake City, minacciando gli storici principi della chiesa.

The Boys 3 – Antony Starr (Homelander) condivide una foto dal set 28 Febbraio 2021 - 15:00

Le riprese di The Boys 3 sono iniziate da qualche giorno, e Antony Starr ci mostra gli stivali di Homelander in una nuova foto dal set.

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.