L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Avatar clone di un film italiano? guardate e giudicate voi!!!

Di Claudia

Su AVATAR  ne sono state dette tante, abbiamo contribuito anche noi di Screenweek con  vari post dal blog e con l’iniziativa 3Volte AVATAR in 3D  che ha dato la possibilità ad alcuni fortunati di assistere alla proiezione del film in tre diverse sale delle loro città:  Ravenna, Roma e dintorni, Genova, Milano, Palermo, NapoliTorino e Rimini (Insettoselvaggio) + Rimini (Rafe).

Ma se qualcuno di voi credeva di averle sentite tutte su AVATAR si sbagliava…

Il mensile Focus ha intervistato Victor Togliani  che ha dichiarato:

“AVATAR di James Cameron, presenta analogie sorprendenti con una pellicola italiana Aida degli alberi ideata nel 2001 dalla torinese Lanterna Magica, prodotta e distribuita da Medusa , diretta da Guido Manuli e con la mia direzione artistica. Aida costò 9 miliardi di lire (4,5 milioni di €) e scontrandosi con il primo Harry Potter, ha incassato solo 1 miliardo di lire”

“La nostra idea risale al 1999:  Manuli voleva rivisitare l’Aida di Giuseppe Verdi e mi affidò la direzione artistica. Dovevo inventare due mondi: Petra, la città di roccia del popolo tecnologico, e Arborea, la foresta di Aida. Gli abitanti di Petra vogliono prendere il prezioso legno di Arborea; ma il principe di Petra, Radames, s’innamora di Aida. Per il popolo della foresta ho creato esseri metà uomo e metà felino, con la pelle azzurra, che vivono in un grande albero. La stessa scelta di Cameron”

Ricordiamo che Aida è stato il primo film italiano a fondere immagini 3D con l’animazione tradizionale.

“Quando ho visto il film di Cameron ho pensato che avrà visto Aida e gli sarà piaciuto. Come sarà piaciuto ai 120 designer che hanno realizzato le scene. Io avevo fatto tutto da solo” commenta ancora Togliani.

“Non penso abbia copiato: la storia è diversa. Ma mi fa piacere se l’ispirazione di un grande come Cameron è stata così vicina alla nostra» risponde Manuli”

Ora vi mostriamo le immagini che evidenziano delle similitudini tra le creature ed i paesaggi di Avatar e di Aida

1° confronto

AVATAR

AIDA

2° confronto

AVATAR

AIDA

3° confronto

AVATAR

AIDA

4° confronto

AVATAR

AIDA

5° confronto

AVATAR

AIDA

6° confronto

AVATAR

AIDA

6° confronto

AVATAR

AIDA

 

Per rendervi ancora più chiare e idee vi inseriamo infine i due Trailer

Trailer italiano di AVATAR

Trailer di Aida degli alberi

Ora avete tutto il materiale utile per giudicare se secondo voi questo plagio può considerarsi veritiero!!!

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 27 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Mission Impossible 7: Henry Czerny è Kittridge in una nuova foto 5 Marzo 2021 - 21:45

In Mission: Impossible 7 vedremo Henry Czerny di nuovo nel ruolo di Kittridge. Possiamo avere un’anteprima grazie a questa foto, pubblicata dal regista Christopher McQuarrie.

In with the Devil: Ray Liotta affianca Taron Egerton e Paul Walter Hauser nella serie Apple 5 Marzo 2021 - 21:00

L'attore sarà il padre del personaggio di Egerton, un ex poliziotto con amicizie altolocate

The Serpent dal 2 aprile su Netflix, il trailer della serie sul serial killer Charles Sobhraj 5 Marzo 2021 - 20:30

Ispirata a eventi reali, The Serpent narra la storia del truffatore seriale Charles Sobhraj e degli straordinari tentativi di assicurarlo alla giustizia.

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.