Warning: getimagesize(http://static.screenweek.it/2009/12/3/Avatar-James-Cameron-Sam-Worthington-Zoe-Saldana-Stephen-Lang-08_mid.jpg): failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.1 403 Forbidden in /var/www/html/wp-content/themes/newblog_screenweek/functions.php on line 655
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Avatar countdown: la battaglia delle recensioni!

Avatar countdown: la battaglia delle recensioni!

Di Marco Triolo

Avatar James Cameron Sam Worthington Zoe Saldana Stephen Lang 08

Premettiamo una cosa: è un dato di fatto che finora non ci sono recensioni totalmente negative di Avatar, e anche chi non spende buone parole per la storia, salva il film per un apparato visivo senza precedenti. Non a caso, il film mantiene un impressionante 82% sulla scala di “freschezza” di Rotten Tomatoes. Detto questo, andiamo a vedere alcune opinioni della stampa italiana, dopo la proiezione in anteprima avvenuta sabato scorso.

Emidio De Berardinis su SilenzioInSala.com:

Avatar, la superproduzione di James Cameron, è una pellicola splendida; non mancherà di alzerà molti polveroni ma è fuori discussione l’indispensabile apporto dato all’affermazione della tecnica stereoscopica. Cancellate qualsiasi ricordo legato al passato: qui siamo su un altro pianeta.

Riccardo Balzano su trailersland.com:

Come tutti i kolossal non manca di ambizione ma nemmeno di astuzia. Per quanto gli argomenti possano non giungere come nuovi allo spettatore, la squisitezza formale con cui vengono esplicitati in immagini e l’eleganza comunicativa con cui sono divulgati ne fanno un film di grande interesse.

Francesco Specchia su Libero.it:

Non è un film, ma un’esperienza sensoriale totale, roba che non si vedeva dagli anni ’60 (quando l’Lsd andava fortissimo). Avatar, il nuovo film di James Cameron –dal 15 gennaio anche in Italiane- è appena arrivato nelle sale ad uso della stampa ed è già circonfuso dall’aura del capolavoro. E un po’ è vero. Noi l’abbiamo visto e siamo ne siamo usciti frastornati.

Marco Spagnoli su Corriere della Fantascienza:

Forse non sarà uno dei più grandi capolavori della storia del cinema, ma, senza dubbio, Avatar è uno dei più importanti e interessanti film di fantascienza mai realizzati.

Le note un po’ più dolenti a seguire…

Luca Tremolada su Goozo:

La bellezza delle creature e dei colori di questo momento non si discute. Ma per chi conosce i videogame, diciamocelo, niente di così stufecente. Chi ha giocato a Final Fantasy e a World of Warcraft qualche sensazione di deja vu l’avrà avuta. Non so, forse mi sono svegliato male…Detto questo wow ma non così wow.

ANDREA V su Avsl:

Cattivi troppo cattivi, buoni troppo buoni, citazioni e autocitazioni troppo scoperte, deus ex machina troppo ex machina. E troppe, troppissime incongruenze. […] In definitiva: annoiarsi, a vedere Avatar, non ci si annoia. Questo è certo. Ma a definirlo un film rivoluzionario si rischia una bella figura da pirla.

Qui trovate tutte le recensioni di Avatar dal nostro database. Qui invece parliamo della stroncatura dell’Ossevatore Romano, e qui c’è naturalmente la nostra recensione. Qui e qui invece trovate le prime reazioni della stampa estera dopo la première.

Un’opinione personale? Trovo che chi parla di sceneggiatura e dialoghi prevedibili – per quanto abbia in parte ragione – abbia anche un po’ perso di vista ciò che rendeva grandi i film d’intrattenimento di un tempo. Sì, la storia è già stata raccontata. Sì, i dialoghi e i personaggi non sono certo nuovi o sottili. Ma il cinema avventuroso è sempre stato basato su cliché: l’importante, a volte, non è dunque liberarsene, ma saperli utilizzare al meglio – e in questo James Cameron è un genio. Capace di restituire al cinema il “sense of wonder” da tanto smarrito. E poi: cattivi troppo cattivi? Io al contrario direi che da troppo tempo non si vedeva un cattivo CATTIVO come Quaritch, bastardo fino in fondo!

Se volete leggere i precedenti episodi di “Avatar countdown”, trovate i link qui sotto:

Trailer e featurette dal mondo di Avatar
Verso una nuova frontiera del cinema?
Uno sguardo ai siti ufficiali
James Cameron, questo (s)conosciuto
La strada sul web

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

James Cameron potrebbe non dirigere Avatar 4 e 5, si faranno? 4 Luglio 2022 - 17:47

Avatar 4 e 5 si faranno? Nemmeno il regista James Cameron ne è sicuro, dipenderà da come i prossimi capitoli verranno recepiti dal mercato

Mission: Impossible 8 – Christopher McQuarrie diffonde una nuova foto per il 60° compleanno di Tom Cruise 4 Luglio 2022 - 17:30

La star della saga di Mission: Impossible ha compiuto 60 anni; il regista ha voluto renderle omaggio con la foto di un rischioso stunt

Astérix et Obélix: l’empire du Milieu, ecco il primo poster 4 Luglio 2022 - 16:43

Astérix et Obélix: l'empire du Milieu verrà distribuito da Pathé nelle sale francesi dal 1° febbraio 2023.

Stranger Things 4: che mi hai portato a fare sulla collina di Kate Bush se non mi vuoi più bene? 2 Luglio 2022 - 15:42

Alcune considerazioni dopo aver visto per quasi quattro ore due episodi di una serie TV: il finale della quarta stagione di Stranger Things.

Come The Umbrella Academy mi ha venduto un’altra apocalisse 2 Luglio 2022 - 9:53

Cosa funziona, cosa no, e cosa mi spinge a restare a bordo del treno di Umbrella Academy, dopo la terza stagione.

Guida pratica alle serie Marvel ex Netflix (ora su Disney+) 30 Giugno 2022 - 9:01

Daredevil, Jessica Jones e le altre: cosa recuperare delle serie Marvel un tempo di Netflix, ora che sono disponibili su Disney+.