L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Mia Wasikowska ci racconta la sua “Alice in Wonderland”

Di Elisa

Se pensiamo alla nuova versione cinematografica di Alice nel Paese delle Meraviglie, alcune tra le prime immagini che visualizzeremo in mente saranno sicuramente il volto del cappellaio Johnny Depp, oppure una carrellata di scene dai capolavori di Burton: sembra infatti che siano questi i due elementi su cui si sta facendo più leva per catturare l’attenzione del pubblico sul nuovo capolavoro Disney Alice in Wonderland.

Alcuni potrebbero pensare che il ruolo della protagonista possa essere stato quasi messo in ombra rispetto al vortice di avventure in cui (come anticipato dal trailer) si troverà coinvolta. Ma ciò non fa altro che accrescere la curiosità sul personaggio di Alice e soprattutto sull’attrice che la interpreta, Mia Wasikowska. Tutti vogliono sapere qualcosa in più di lei e ci accontenta il Los Angeles Times.

In una recente intervista, la giovane attrice parla di com’è stato girare il film.

Alice nel paese delle meraviglie Mia Wasikowska

“Fondamentalmente ero posizionata in un mare di verde” – racconta Mia. La maggior parte delle riprese infatti è stata effettuata su fondale verde per consentire successivamente la lavorazione degli effetti speciali. Ciò ha fatto sì che l’attrice si sia sentita un po’ isolata rispetto al resto del cast, ma non per questo ha risparmiato parole di elogio per Johnny Depp.

“Penso che sia molto coraggioso e intelligente nelle scelte che fa.” – prosegue Mia – “Può interpretare un personaggio pazzo e riuscire al contempo a dargli una profonda umanità con cui la gente riesce a identificarsi”.

Alice e il Cappellaio Matto sono tra l’altro due personaggi molto vicini, non solo perchè sono schierati dalla stessa parte, ma soprattutto perchè sono accomunati da quell’isolamento che fa di entrambi degli outsiders nei loro rispettivi mondi.

Mia Wasikowska, che il giorno di capodanno compirà i suoi primi 20 anni, non è alla sua prima esperienza cinematografica. Ha infatti partecipato alla serie tv In Treatment e ad alcuni altri film, i più recenti dei quali sono Defiance e Amelia. Ma Alice in Wonderland segnerà sicuramente una tappa fondamentale della sua carriera.

(fonte: Los Angeles Times)


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Only Murders in the Building: nuovo trailer per la serie Star con Steven Martin e Martin Short 27 Luglio 2021 - 20:30

Insieme a Selena Gomez, interpreteranno tre podcaster che decidono di risolvere un delitto. dal 31 agosto su Disney+ Star

Nuove aggiunte al film autobiografico di Spielberg, tra cui Judd Hirsch 27 Luglio 2021 - 19:30

Il cast di The Fabelmans si arricchisce di quattro nuovi interpreti veterani

Batman Unburied: Winston Duke e Jason Isaacs saranno Bruce Wayne e Alfred nel podcast 27 Luglio 2021 - 18:45

Il podcast nasce da un'idea di David Goyer e vedrà Bruce Wayne nell'insolito ruolo di patologo forense. In arrivo su Spotify

Turner e il casinaro contro Fonzie 23 Luglio 2021 - 15:39

Quella volta che Henry Winkler preferì il casinaro, cioè il cane, a Tom Hanks...

Masters of the Universe: Revelation, la recensione 23 Luglio 2021 - 9:14

I Masters of the Universe, i Dominatori dell'Universo, sono tornati. Con una nuova serie animata destinata a spaccare in due la fanbase.

Trainspotting: il film di Danny Boyle, 25 anni dopo 20 Luglio 2021 - 9:27

Cosa ci resta dell'esplosiva black comedy di Danny Boyle, un quarto di secolo dopo.