L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Venezia: …e venne Stallone!!

Di Marco Triolo

Ultimo giorno di festival, ma le sorprese non sono ancora finite qui a Venezia! In attesa di conoscere i nomi dei vincitori – per ora sappiamo solo, da un’indiscrezione, che Ksenia Rappoport sarà premiata come migliore attrice per La doppia ora e che Todd Solondz è stato trattenuto qui al Lido – la mattinata è volata grazie alla presenza a Venezia di un grandissimo del cinema – Sylvester Stallone.

Sly, che ritira il premio “Jaeger-LeCoultre Glory to the Filmmaker”, ha tenuto una bella conferenza stampa nella quale ha confermato il plot di Rambo V: The Savage Hunt di cui si sta parlando in questi giorni e ha rivelato un po’ di dettagli su Expendables. Del primo ha detto che sarà tratto dal romanzo “The Hunter” di James Byron Huggins, e sarà “un film psicologico su uomini primitivi che si scontrano con uomini sofisticati” e più che fantascienza sarà scienza, perché introduce alcuni concetti – come la creazione di supersoldati – che con la moderna ingegneria genetica stanno diventando sempre meno fantastici.

Riguardo a Expendables, l’attore-regista ha invece parlato delle difficoltà di “mettere tutti quegli ego nella stessa stanza”. Ma ha anche detto che “quando un attore sa che direzione prendere col suo personaggio, e si fida ciecamente di te, allora tutto funziona per il meglio”. Ha inoltre rivelato che il titolo del film deriva da un dialogo di Rambo II, “you’re expendable, Rambo”, “sei sacrificabile”. Molto belle anche le parole che Sly ha avuto per i colleghi Mickey Rourke, Arnold Schwarzenegger e Bruce Willis: “in questo business tutto dipende dagli amici. E’ molto difficile averne, perché la gente tende a pugnalarti in petto, nemmeno alle spalle. Io e Mickey siamo amici di vecchia data, è una relazione vecchio stampo. Non so come siano adesso i rapporti tra gli attori, ma io, Arnold e Bruce ne abbiamo passate tante insieme, alti e bassi”.

Stallone ha avuto anche qualcosa da dire su Hollywood: “da giovane o ti fai schiacciare dal tuo senso di inferiorità, oppure riesce ad avere successo. Il problema vero a Hollywood è trovare lavoro, ma se sei originale e onesto avrai una chance, prima o poi”. Inoltre, ha una visione ciclica della storia del cinema americano: “i giorni del cinema indipendente stanno per tornare, perché la storia del cinema è circolare. Arriverà un momento in cui la gente avrà visto troppi film fantastici e domanderà storie sulle persone. E’ successo così con i vari Scorsese e De Palma, e succederà ancora”.

Sui suoi progetti futuri, a parte ovviamente Rambo, Stallone ha condiviso un paio di notizie interessanti: innanzitutto, farà il suo progettato film su Edgar Allan Poe, con un giovane attore. E poi ha confermato che il suo progetto su Tito è defunto, ma che girerà di sicuro qualcosa in Croazia. Inoltre, vorrebbe adattare un romanzo di Wilbur Smith, “The Leopard Hunts in the Darkness”, credo.

Stasera Stallone presenterà il director’s cut di John Rambo – con 12 minuti di scene inedite che vanno ad approfondire i personaggi e a dare motivazioni più solide al protagonista – e pare alcuni minuti di Expendables. Incrociamo le dita per quest’ultimo…

La mia foto con Sylvester Stallone. Tee-hee.

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 27 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Summertime – Il teaser della stagione 2, da giugno su Netflix 4 Marzo 2021 - 11:45

La seconda stagione di Summertime debutterà il prossimo giugno su Netflix: ecco il teaser con il ritorno di Summer, Ale e gli altri personaggi.

Nomadland di Chloé Zhao disponibile dal 30 aprile su Disney+ Star 4 Marzo 2021 - 10:57

Il film vincitore del Leone d'Oro e di due Golden Globe arriverà sulla piattaforme e, a seconda della situazione, potrebbe uscire nelle sale

Il Principe Cerca Figlio: il ritorno di Eddie Murphy 4 Marzo 2021 - 10:47

Il Principe cerca Figlio, il sequel de Il Principe Cerca Moglie, è pronto per fare il suo debutto su Amazon Prime Video. Abbiamo incontrato Eddie Murphy durante la conferenza stampa di presentazione, ecco cosa ci ha detto.

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.