L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Avatar con un pizzico di Lawrence d’Arabia

Di Filippo Magnifico

Avatar Teaser Poster Italia

Penso che ormai non ci siano dubbi sul fatto che Avatar, ultima fatica di James Cameron, sia il film più atteso degli ultimi mesi. Merito di una campagna promozionale efficace, è vero, ma non solo. Chi è riuscito a prendere parte all’’Avatar Day di Rimini, come il nostro fedele lettore RAFE (che l’ha definito un “evento pari a quello di Star Wars del 1977“), è rimasto estasiato dall’anteprima proiettata. In questi casi una buona pubblictà non serve, se è un film è valido lo è a prescindere da come viene venduto.

Nell’attesa che arrivi il 18 dicembre, giorno in cui Avatar farà capolino nelle sale cinematografiche, possiamo goderci alcune dichiarazioni, fatte dal regista durante un’intervista per il sito empire.com, che hanno fatto luce sulle influenze della storia:

“Le radici sono quelle della cinematografia sci-fi anni ’40/’50. […] Ha anche molto in comune con le vecchie avventure per ragazzi, come Lawrence d’Arabia, L’uomo che volle essere Re e John Carter di Marte. Ci sono anche un sacco di archetipi riconoscibili nella storia: la frontiera americana e il coflitto tra tecnologia e natura. […] Oggi è impossibile girare una scena armata nella foresta pluviale, perchè non è politicamente corretto. Ma puoi farlo su un altro pianeta. Grazie a Pandora abbiamo portato allo scoperto cose impossibili da portare allo scoperto sulla terra.”

Cosa dire, l’attesa nei confronti di questo film cresce ogni giorno di più. Non resta che aspettare impazienti che il grande giorno arrivi. Nel frattempo, giusto per caricarci un po’, possiamo sempre dare uno sguardo al trailer o seguire le News dal Blog.

(Fonte:digitalspy)

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Grey’s Anatomy ufficialmente rinnovata per la stagione 18 10 Maggio 2021 - 20:08

La serie di Shonda Rhimes tornerà, insieme alla sua storica protagonista Ellen Pompeo

Crudelia: un assaggio della canzone “Call me Cruella” di Florence + The Machine 10 Maggio 2021 - 19:54

Tra i brani presenti nella colonna sonora di Crudelia, il nuovo film Disney con Emma Stone, troviamo “Call me Cruella” di Florence + The Machine.

Cuccioli Mostruosi: in attesa di Hotel Transylvania ecco un simpaticissimo corto 10 Maggio 2021 - 19:37

Si intitola Cuccioli Mostruosi ed è un simpaticissimo cortometraggio ambientato nell’universo di Hotel Transylvania.

Anna di Niccolò Ammaniti e il coraggio di una TV che da noi non fa nessuno 10 Maggio 2021 - 11:15

Una miniserie potente, coraggiosa e, come ogni storia di Ammaniti, in grado di prenderti il cuore e portatelo via.

Star Wars: The Bad Batch, la recensione del secondo episodio 7 Maggio 2021 - 14:43

Le avventure della Clone Force 99 di The Bad Batch proseguono, tra facce conosciute e (ovviamente) sparatorie.

Perché Godzilla non è figlio di una bomba atomica (e tanto meno delle atomiche della Seconda Guerra Mondiale) 5 Maggio 2021 - 14:37

Il primo Godzilla di Ishiro Honda, nel '54, e la paura del nucleare venuta dal mare (e nata due milioni di anni prima).