L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Renny Harlin e la guerra in Georgia…

Di Marco Triolo

Alcune scelte sbagliate hanno fatto del promettente Renny Harlin il simbolo stesso del regista votato al cinema commerciale. Ma chi vede del buono in questo finlandese adottato da Hollywood non deve più temere (forse), perché sembra che, invecchiando, Harlin si sia fatto più saggio. Dopo 12 Rounds (qui le recensioni), sembra infatti che all’orizzonte ci sia un definitivo cambio di rotta per il regista, che dirigerà un progetto ancora sena titolo, ambientato durante il conflitto tra Russia e Georgia del 2008. Il film sarà la storia di un giornalista americano e del suo cameraman che “arrivano in Georgia per lavoro, finiscono nel fuoco incrociato mentre la guerra divampa intorno a loro, e devono quindi scegliere tra il loro obbligo di essere giornalisti imparziali e la loro simpatia per alcuni abitanti del luogo che hanno conosciuto“.

Harlin sembra davvero determinato a girare qualcosa di atipico rispetto alla sua produzione standard: “Ho cercato per tanto tempo qualcosa che avesse sostanza e realismo. Quando ho ricevuto questa sceneggiatura due settimane fa, era esattamente quello che stavo cercando, una grande storia umana con sottintesi tragici e seri. L’ho vista come un’opportunità di usare la mia esperienza nei film d’azione per raccontare la storia di un conflitto complesso che sia imparziale, ma dia un forte messaggio anti-bellico“.

Il film verrà girato a settembre, in location prossime ai luoghi del conflitto. Che sia la volta buona per Harlin?

(Fonte: /Film)

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Clarice: la serie sequel de Il silenzio degli innocenti rischia la cancellazione 12 Giugno 2021 - 17:00

A causa di uno stallo nelle negoziazioni tra ViacomCBS e MGM, la seconda stagione, già ordinata, potrebbe non essere realizzata

Calcio: Amazon ottiene i diritti della serie A francese 12 Giugno 2021 - 16:00

La piattaforma streaming del colosso di Jeff Bezos trasmetterà l'80% delle partite della Ligue 1; Canal+ protesta contro la decisione

Sognando a New York – In the Heights: ecco i primi minuti del film 12 Giugno 2021 - 15:00

Sono disponibili i primi otto minuti di In the Heights, il film tratto dal musical omonimo diretto dal regista di Crazy & Rich Jon M. Chu, in arrivo nelle nostre sale il 22 luglio.

Indiana Jones e io: i predatori di una lampada da 25mila lire 12 Giugno 2021 - 9:32

Il radiodramma di Indiana Jones e il Tempio maledetto, Indiana Pipps, la frusta(zione) per aspettare l'Ultima Crociata.

Loki e la cura Lokivico: alla ricerca di un nuovo cuore per l’MCU 10 Giugno 2021 - 10:30

Tom Hiddleston e come trasformare il Loki cattivo del 2012 nel Loki quasi-buono, che amano tutti.

Mortal Kombat, la recensione 30 Maggio 2021 - 14:00

Tamarro, sanguinolento, privo di vergogna nel suo essere un B-movie ad alto budget, ma in fondo divertente: il miglior film che un banda di cosplayer di Mortal Kombat potesse mai girare.