L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Lost: confermato il ritorno di un personaggio!

Di Marco Triolo

Come sempre, avvertiamo che siete in territorio spoiler. Se non volete sapere nulla della prossima stagione di Lost, chiudete questa pagina ORA!

Sci Fi Wire ha parlato con Elizabeth Mitchell, che in Lost interpreta Juliet. L’attrice ha confermato che il suo personaggio tornerà per la sesta serie, nonostante sembri che si sia fatta esplodere alla fine della quinta. Ecco cosa ha detto la Mitchell:

Sembrava effettivamente che mi fossi fatta esplodere con la bomba. […] Non credo che sarà così. Farò più di qualche viaggetto alle Hawaii, perciò vedremo come andranno le cose, visto che i miei produttori [per il remake di Visitors, di cui è una dei protagonisti, ndr] hanno detto che va bene, quindi è tutto ok.

Questo potrebbe confermare una teoria che si sta facendo insistente, dopo la proiezione di alcuni filmati al Comic-Con. In questi video, vengono mostrati particolari delle vite dei protagonisti di Lost incongruenti con quanto visto finora: ad esempio, Hurley è ancora padrone del fast food Mr. Cluck, e in una finta pubblicità introduce un nuovo sandwich ispirato al suo “viaggio in Australia”. Inoltre, Kate è ancora ricercata, perché nel far esplodere la casa del patrigno ha accidentalmente ucciso un idraulico, invece del suo obbiettivo. Infine, uno spot della Oceanic Airlines afferma orgogliosamente che la compagnia ha raggiunto i 30 anni di vita senza incidenti. Di conseguenza, parrebbe che il piano di Faraday abbia funzionato: forse davvero l’aereo non è caduto sull’isola nel 2004, e i passeggeri dell’815 hanno continuato le loro vite. In realtà, però, potrebbero essersi create due realtà alternative, e magari la Juliet che vedremo nella stagione 6 sarà quella mai reclutata dagli “altri”, e quindi viva e vegeta.

Inoltre, sappiamo che nella nuova stagione si scoprirà finalmente da dove arrivano le provviste Dharma che abbiamo visto più volte cadere dal cielo, e soprattutto le origini di Richard Alpert. Alla fine del “panel” del Comic-Con, è apparso anche Dominic Monaghan, senza dire una parola: ciò confermerebbe anche il ritorno di Charlie.

Al di là delle elucubrazioni, concludiamo con un video virale tratto da Damon, Carlton and Polar Bear.com, sito gestito dal comico Paul Scheer, che vediamo qui mentre si intrufola negli uffici di Lost. O meglio nel cassonetto della spazzatura, dove trova un foglio con il titolo dei primi due episodi della sesta serie: “LA X”. “LA” potrebbe voler dire “Los Angeles”. Il mistero si infittisce!

(Fonte: /Film)


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Il produttore Scott Rudin lascia tutti i suoi progetti dopo le accuse di abusi ai dipendenti 20 Aprile 2021 - 21:30

Il mega-produttore, premio Oscar per Non è un paese per vecchi, ha fatto un passo indietro dopo una serie di pesanti accuse

Ted Lasso: la seconda stagione dal 23 luglio su Apple TV+, ecco il trailer! 20 Aprile 2021 - 20:53

Apple TV+ ha diffuso il trailer della seconda stagione di Ted Lasso, la serie sportiva interpretata e creata da Jason Sudeikis.

Cannes 2021: confermati The French Dispatch e Benedetta di Paul Verhoeven 20 Aprile 2021 - 20:45

I nuovi film di Wes Anderson e Paul Verhoeven, già selezionati l'anno scorso, verranno presentati sulla Croisette

Chi è Shang-Chi, il Bruce Lee del Marvel Universe 20 Aprile 2021 - 9:22

Storia di Shang-Chi, un eroe Marvel figlio di Bruce Lee, della TV... e della DC Comics. Eh?

Spider-Man: No Way Home, come fa a tornare il Dottor Octopus di Molina? (Non era morto?) 19 Aprile 2021 - 11:07

Laddove "morto", nei fumetti (e ora per estensione nei film) di super-eroi non vuol dire in effetti nulla di serio.

Il film di Gundam: la seconda (ma in realtà terza, e pure quarta) sortita live action del Mobile Suit Bianco 15 Aprile 2021 - 17:00

Storia breve di come un anime flop è diventato uno dei simboli pop più celebri del Giappone e un'industria pazzesca. E delle paure che un film hollywoodiano ora si porta dietro.