L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

I Misteri Della Pietra Magica, la recensione in anteprima

Di Gabriele Niola

Il-mistero-della-pietra-magica-manifesto-italianoRegia: Robert Rodriguez
Cast: Kat Dennings, Leslie Mann, James Spader, William H. Macy, Jon Cryer, Jimmy Bennett, Leo Howard, Jolie Vanier, Rebel Rodriguez, Jake Shorts, Trevor Gagnon
Anno: 2009

Che Robert Rodriguez si sia rimbabito può anche essere ma io non ci giurerei e non mi affretterei a giudicare questo exploit nel cinema bambinesco (ma MOLTO bambinesco) senza averne considerate tutte le implicazioni.

Il mistero della pietra magica racconta di una misteriosa pietra in grado di far avverare qualsiasi desiderio che piomba all’improvviso in una cittadina inesistente degli Stati Uniti sede della Black Box corporation, grande azienda che produce un gadget multifunzione (fa tutto dalle telefonate ai toast) e che è gestita da un magnate senza cuore.
La pietra farà diversi danni ma riuscirà anche a spostare l’attenzione di tutti su quali siano i veri problemi.
Sovrimpressioni, digitale a sfare, caricature cartoonesche e quanto più alterato al computer si può fare in un film live action: Rodriguez usa tutto. Il target è decisamente infantile e il film è vietato assolutamente ai maggiori di 12 anni.

Per capire il perchè di un progetto simile occorre conoscere bene la poetica rodrigueziana che da una parte è fatta di una forte spinta al controllo totale (in questo film è scrittore, regista, direttore della fotografia, montatore e ha scritto la colonna sonora) e dall’altra di un elogio del cinema di serie B che non necessariamente è di genere. Il mistero della pietra magica infatti, nonostante il budget consistente, è serie B perchè si rivolge ad un pubblico ben preciso cercando di soddisfare le sue esigenze di nicchia facendosi forza di personaggi e situazioni consuete per quel tipo di pellicola.

Inoltre bisogna aggiungere che già in passato con la serie Spy kids aveva avuto modo di cominciare a fare sperimentazione libera. Il mistero della pietra magica infatti trabocca di trovate sperimentali.
Ha una narrazione che procede per episodi (non a caso il titolo originale è Shorts che può stare sia per “piccoli” nel senso di bambini che per “corti” nel senso di frammenti brevi di storia) tutti capitoli relativi alla storia dell’arrivo della pietra magica e della sua influenza su personaggi diversi. Questi capitoli però non sono messi in ordine cronologico, ma (benchè uno ne esista) sono appositamente mischiati con una costruzione atemporale che avevamo visto nel film più importante dell’amico Tarantino.

Rodriguez allora non si è completamente rimbambito ma anzi ha più sale in zucca di altri e per il suo “progetto commerciale”, cioè il film fatto per fare soldi come vogliono le grandi major e per guadagnarsi il diritto a girare poi qualcosa di più audace, sceglie un genere che gli dà anche modo di sperimentare moltissimo trovate, idee e soluzioni che possono essere applicate poi ai suoi film più seri.

Rodriguez è sempre quello di Dal tramonto all’alba anche quando gira queste commediole apparentemente innocue rivolte ai ragazzi o mente? Qui le altre critiche.

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 30 aprile, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

GLAAD Media Award: ecco la reunion di Glee in onore di Naya Rivera 10 Aprile 2021 - 20:00

La trentaduesima edizione dei GLAAD Media Award ha ospitato una reunion di Glee. Un omaggio nei confronti di Naya Rivera, tragicamente scomparsa lo scorso luglio.

Shang-Chi: le action figure svelano alcuni importanti dettagli sulla storia 10 Aprile 2021 - 19:00

Le informazioni su Shang-Chi and the Legend of the Ten Rings sono scarse ma alcuni dettagli sulla trama arrivano dalle action figure realizzate per accompagnare il lancio della pellicola.

Anticipata l’uscita americana di Peter Rabbit 2 10 Aprile 2021 - 18:00

La Sony ha annunciato la nuova data di uscita di Peter Rabbit 2: Un birbante in fuga. Il film arriverà con un po’ di anticipo nelle sale americane, passando dal 2 luglio al 18 giugno.

LOL – Chi ride è fuori, i comici italiani e la TV giapponese 9 Aprile 2021 - 14:37

Si è concluso ieri su Amazon Prime Video LOL, chi ride è fuori, game show a puntate che ha suscitato polemiche e discussioni su cosa fa ridere e cosa no.

Jupiter’s Legacy: chi sono i nuovi super-eroi di Netflix (e perché siete già fan del Millarworld, anche se non lo sapete) 8 Aprile 2021 - 11:29

Le origini di Jupiter's Legacy, i nuovi super-eroi in arrivo su Netflix, e l'importanza per il mondo del fumetto di quel signore chiamato Mark Millar.

Black Widow: chi è Taskmaster? 6 Aprile 2021 - 16:02

La storia di Taskmaster, il villain dalla memoria fotografica che ha sbagliato mestiere.