L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

The Twilight Saga: è guerra tra la Summit e Rachelle Lefevre

Di peter

Ieri la Summmit Entertainment annunciava di aver rimpiazzato Rachelle Lefevre con Bryce Dallas Howard per il ruolo di Victoria in The Twilight Saga: Eclipse. A quanto pare, l’attrice aveva già altri impegni cinematografici ed era stata costretta a rinunciare al ruolo…

Oggi arriva la breaking news: la Lefevre è rimasta scioccata dalla notizia proprio come tutti quanti i fan!

In un’intervista a Access Hollywood, l’attrice ha dichiarato:

“Sono rimasta davvero colpita dalla decisione della Summit di ingaggiare un’altra attrice per il ruolo di Victoria. Ero totalmente pronta per continuare ad interpretare il ruolo nella saga di Twilight. Avevo già rifiutato altre opportunità cinematografiche e, proprio come stabiliva il mio contratto, ho accettato soltanto ruoli che comportavano un periodo di riprese molto breve. Sarò impegnata sul set di Barney’s Version soltanto per dieci giorni. Le riprese di Eclipse dureranno oltre tre mesi, ma quelli della Summit hanno detto che andavano in conflitto con quei dieci giorni e che non avrebbero potuto trovare altra soluzione. […] Il fatto di non poter completare il mio ruolo di Victoria per il pubblico di Twilight mi rende molto triste. Si tratta di una storia, un viaggio cinematografico e un personaggio che amo davvero e per il quale provo tanta passione. Sarò sempre grata ai fan per il loro supporto e la loro lealtà e sono profondamente addolorata dalla sorprendente decisione della Summit di continuare senza di me. Auguro al cast e alla troupe di Eclipse il meglio”.

La Summit Entertainment ha subito risposto alle dichiarazioni dell’attrice, rilasciando un comunicato stampa al sito ComingSoon.net:

Noi della Summit Entertainment siamo molto delusi dagli ultimi commenti di Rachelle Lefevre che sembrano sostituire le sue scelte di carriera con un’accusa allo Studio. La sua decisione di discutere pubblicamente la sua versione dei fatti e degli impegni, ha costretto lo Studio a precisare immediatamente le cose e correggere alcuni errori.

– I rappresentanti della signorina Lefevre sono stati avvertiti all’inizio di aprile che le riprese di Eclipse sarebbero cominciate all’inizio di agosto.

– Se la signorina Lefevre fosse stata – come lei si è descritta – piena di passione nel fare parte della saga di Twilight, pensiamo che i suoi agenti ci avrebbero fatto sapere della sua decisione di lavorare ad un altro film nello stesso periodo di Eclipse.

– La Summit è stata informata degli impegni della Lefevre in Barney’s Version soltanto dopo il 20 luglio: si è trattato di un lavoro che aveva accettato sin dall’inizio di giugno. La Summit ha agito in buona fede pensando che lei sarebbe stata disponibile a mantenere i suoi impegni sia nelle prove che nelle riprese di Eclipse. Sentiamo che la sua scelta di non condividere con noi i suoi impegni lavorativi possa essere una mancanza di spirito di collaborazione che ha avuto effetto sull’intera produzione.

– Inoltre la signorina Lefevre ha accettato un ruolo in un altro film che l’avrebbe fatta lavorare in Europa, proprio in coincidenza del periodo di prove di The Twilight Saga: Eclipse e almeno nei primi dieci giorni di riprese. Questo periodo è importantissimo: ci sono location dove è possibile filmare soltanto nella parte iniziale della produzione.

– Contrariamente alle dichiarazioni della signorina Lefevre, è falso che lo Studio ha deciso di licenziarla a causa di un periodo di dieci giorni di assenza. Non si tratta di quei dieci giorni, ma del fatto che The Twilight Saga: Eclipse è una produzion che cerca di trovare un accordo per tutti gli impegni di numerosi attori e allo stesso tempo di rispettare la visione creativa del regista e la storia.

Alla fine, il fatto è che gli altri impegni della signorina Lefevre – che lei ha comunicato alla Summit proprio all’ultimissimo minuto – sfortunatamente hanno fatto in modo di non permetterle di interpretare il ruolo di Victoria in The Twilight Saga: Eclipse.

Discutete con noi: Come potete vedere è guerra… la domanda dunque è molto semplice… voi da che parte state?

(Fonte: Access Hollywood; Comingsoon.net)

ScreenWeek.it è tra i candidati nella categoria Miglior Sito di Cinema ai Macchianera Internet Awards, gli Oscar della Rete!

Grazie a voi siamo finiti in finale, ora vi chiediamo di ribadire la vostra decisione con un semplice "click", compilando il form che trovate QUI e votando ScreenWeek.it come Miglior Sito di Cinema. È possibile votare fino a martedì 5 novembre 2019.

Perché la scheda sia ritenuta valida è necessario votare per ALMENO 10 CATEGORIE a scelta. Se i voti saranno meno di 10 la scheda e tutti i voti in essa contenuti saranno automaticamente ANNULLATI



Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

La Casa: Sam Raimi ha già scelto il regista del nuovo capitolo della saga 18 Ottobre 2019 - 20:00

La saga horror Evil Dead, lanciata da Sam Raimi negli anni ’80, tornerà sul grande schermo con un nuovo film, che a quanto pare ha già un regista...

Shang-Chi: nuovi dettagli sul film, Matrix tra le ispirazioni 18 Ottobre 2019 - 19:00

Matrix tra le ispirazioni del cinecomic Marvel Shang-Chi and the Legend of the Ten Rings. Ecco le dichiarazioni del regista Destin Daniel Cretton.

Star Wars: Joonas Suotamo ospite di Lucca Comics & Games 2019 18 Ottobre 2019 - 18:00

Joonas Suotamo, l’attore finlandese che torna a interpretare Chewbacca nel film Star Wars: L’ascesa di Skywalker, sarà protagonista della giornata di apertura di Lucca Comics & Games 2019.

La storia di Balle Spaziali (FantaDoc) 17 Ottobre 2019 - 10:00

Come Balle Spaziali ha fatto morire dal ridere George Lucas... e quasi fatto morire e basta Mel Brooks: storia di una parodia legata a filo doppio con la saga che l’ha ispirata.

THE DOC(MANHATTAN) IS IN – Il Calabrone Verde 16 Ottobre 2019 - 13:00

La storia de Il Calabrone Verde: quando Bruce Lee faceva l'autista di un vigilante mascherato, menava Batman e terrorizzava Robin...

7 cose che forse non sapevate su Goldrake 15 Ottobre 2019 - 12:00

Il prototipo, il remake di Goldrake, i nomi italiani e Lost in Translation: sette cose che forse non sapevate su Atlas Ufo Robot.