L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Streghe e Stregoni della storia del Cinema: quali sono i vostri preferiti?

Di Jak

Approfittando dell’uscita nelle sale di Harry Potter e il Principe Mezzosangue, del ritorno in classe per tutti i maghetti della scuola di Hogwarts e della Potter Mania dilagante, Rotten Tomatoes ha stilato la classifica dei migliori 10 maghi comparsi sul grande schermo.

L’idea ci è sembrata bellissima e abbiamo deciso di riproporverla, anche se non proprio su tutto siamo d’accordo… e qui e là abbiamo introdotto qualche variazione sul tema.

Ad esempio, perché non includere nella classifica anche le streghe più affascinanti, come le splendide Michelle Pfeiffer, Cher e Susan Sarandon, che ne Le streghe di Eastwick, hanno dimostrato di non avere nulla da temere dalla concorrenza dei vecchi stregoni dalla lunga barba?

Oppure che ne dite di altre due bellissime streghe di Amori e Incantesimi? In che posizione le mettereste nella classifica?

Comunque ecco la classifica di Rotten Tomatoes con qualche motivazione e qui e là le nostre intromissioni.

10. Akiro in Conan il Barbaro

Il primo incontro con Akiro non è certamente esaltante, ma nonostante le premesse, aiuterà Conan prima indicandogli la montagna sacra e poi guarendolo. Lo ritroveremo anche in Conan il distruttore e qui sotto lo vediamo nel trailer. Per noi meritava forse anche qualcosa di più della decima posizione.

9. Tim l’Incantatore in Monty Python e il sacro Graal

Nel suo viaggio alla ricerca del Graal, Re Artù questa volta non è accompagnato da Merlino, ma incontrerà ugualmente un mago lungo la sua strada: Tim. Parla uno strano dialetto a cui piace dare inflessioni teatrali, è burbero e ha un cappello dalle lunghe corna. Abbiamo visto sicuramente di meglio, ma i suoi consigli a Re Artù non sono assolutamente da disprezzare…

8. Lo-Pan in Grosso guaio a Chinatown.

Ecco un mago piuttosto inusuale. Tanto che per tutti i protagonisti del film Lo-Pan, non è altri che un mandarino a capo di una potente organizzazione criminale di Chinatown. In realtà, si scoprirà poi essere un potente signore della guerra dell’antica Cina trasformato in un essere demoniaco. Ecco, non chiamiamolo, mago per favore, se si tratta di un demone.

7. High Aldwin in Willow

Questo fantasy diretto da Ron Howard è sicuramente una delle pietre miliari del genere. E anche qui ci torviamo di fronte a un altro mago inusuale. High Aldwin è infatti, il vecchio saggio del villaggio di nani agricoltori a cui appartiene l’eroe della storia, Willow. Certo, non spaventerà tutti per la sua imponenza, ma a magia non se la cava male.

6. Miracle Max in La storia fantastica

Ecco, questo di mago io lo avrei evitato. La prima volta che lo si incontra, viene chiamato soltanto “Max”, il “Miracle” viene aggiunto al suo nome soltanto quando riesce a riportare in vita Westley -il servo innamorato della principessa Bottondoro-. Certo, ci riesce, ma dietro lauto compenso…

In alternativa, per la sesta posizione, che ne pensate di David Bowie, nella sua interpretazione del perfido (e magico) Re dei Goblin in Labyrinth – Dove tutto è possibile

5. Il Mago di Oz

Ed eccoci a uno dei classici che più classici non si può e che, merita un posto in classifica soltanto per questo motivo… O quantomeno per essere il re degli imbroglioni! Se ne sta lì nel suo palazzo, circondandosi di effetti scegraficie e teatrali, ma non ha neanche un briciolo di magia! Forse sarebbe stato meglio in una top ten degli illusionisti. Ma quella del Mago di Oz è una favola che ha affascinato tutti noi da bambini e come vi si poteva rinunciare?

4. Ulrich in Dragonslayer – Il Drago del lago di fuoco

Ecco un mago veramente sfortunato… Difficile capire se lo sia di più per la sua sorte o per l’apprendista che gli è capitato… Ulrich vienechiamato in causa dalla popolazione di Urland, soggiocata da anni da un perfido drago. Il vecchio mago accetta, ma viene assassinato ancor prima di entrare in azione. Al suo posto entrerà, si fa oer dire, in azione il suo apprendista che riuscirà all’inizio soltanto a destare le ire del drago. Che dite, il vecchio Ulrich avrebbe fatto meglio a restarsene chino sui suoi vecchi libri? Forse più adatto a una classifica dei maghi sfigati?

Arrivati a questo punto della classifica, prima che il gioco si faccia davvero pesante e le prese di posizione di Rotten Tomatoes indiscutibili, proponiamo una coppia indimenticabile. Che ne pensate, non si merita un premio speciale della giuria? Il titolo del film lo ricordate?

3. Merlino in Excalibur

Qui il gioco si fa veramente duro perché arriviamo al cospetto del mago per antonomasia, colui che ispirato centinaia, se non migliaia di leggende, libri fantasy, cartoon e film. E’ sicuramente il mago più potente che abbiamo incontrato fino a ora in questa classifica e quello che il cui destino è da sempre strettamente legato alle sorti del mondo e degli esseri umani, a partire da quella del piccolo Artù, destinato, un giorno a estrarre la mitologica spada Excalibur dalla roccia dove lo stesso Merlino l’aveva incastonata.

E’ sicuramente uno dei maghi più amati, e più temuti, ma… tra i più invisi dal genere fantasy di stampo femminista che rivendica, invece, un postro d’onore per la fata Morgana, che qui, invece, incarna il male.

2. Albus Dumbledore/Silente in Harry Potter

Cosa si può recriminare al Preside di Hogwarts, mentore e protettore dell’amato Harry Potter, a capo di un’organizzazione segreta che cerca di proteggere il bene, colui che controlla il buon funzionamento della scuola, che protegge i suoi allievi e che si trova sempre in prima fila nella lotta contro le forze malefiche? Nulla. Assolutamente nulla. Anche perché, senza i suoi provvidenziali interventi, avremmo potuto sicuramente fare a meno del nostro maghetto preferito, molto presto… Ma, visto cosa gli succede, non sarà mica troppo buono?

1. Gandalf ne Il Signore degli Anelli

Sì, il primo posto in classifica è sicuramente meritato. Gandalf è senza ombra di dubbio, il mago più affascinante della storia cinematografica. Non solo incarna tutte le caratteristiche che cerchiamo nei maghi – è saggio, ha un lungo cappello, ha la barba bianca, la sua magia è potentissima, sa distinguere tra il bene e il male, vola a cavallo di ogni genere di creatura magica e strane creature magiche, ingaggia lotte fino all’ultimo colpo con il male… E, quando crediamo che tutto sia perduto, incluso lo stesso Gandalf, eccolo che riemerge dai territori dell’oblìo più forte e splendente che mai!

Ve lo offriamo qui di seguito nel suo più epico combattimento.

A questo punto, prima di lasciare a voi la parola per il remix di questa classifica e prenderci eventuali parolacce per essercene sicuramente dimenticati più di uno stregone e più di una strega da antologia chiudiamo con un’altra storica coppia che secondo noi non può mancare in una classifica di questo tipo, lo Stregone e il suo… Apprendista, che dite, sbagliamo?!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Ci sarà un revival di Nash Bridges, sarà un film e questo sarà il cast… 7 Maggio 2021 - 21:15

Ecco gli attori che affiancheranno Don Johnson e Cheech Marin nel film che potrebbe anche lanciare una nuova serie

Belle: Un dietro le quinte di cinque minuti del film di Mamoru Hosoda 7 Maggio 2021 - 21:08

Primo appuntamento con una serie di dietro le quinte dedicati al film Belle di Mamoru Hosoda. Annunciati quattro doppiatori tra cui Shōta Sometani. A fine mese si concluderanno le audizioni a livello mondiale per una piccola parte vocale nel film

Il regista di Tyler Rake dirigerà Idris Elba in Stay Frosty 7 Maggio 2021 - 20:30

Sarà un film nella vena degli action natalizi anni '80 come Arma letale e Die Hard

Star Wars: The Bad Batch, la recensione del secondo episodio 7 Maggio 2021 - 14:43

Le avventure della Clone Force 99 di The Bad Batch proseguono, tra facce conosciute e (ovviamente) sparatorie.

Perché Godzilla non è figlio di una bomba atomica (e tanto meno delle atomiche della Seconda Guerra Mondiale) 5 Maggio 2021 - 14:37

Il primo Godzilla di Ishiro Honda, nel '54, e la paura del nucleare venuta dal mare (e nata due milioni di anni prima).

STAR WARS: THE BAD BATCH – EPISODIO 1 | RECENSIONE 4 Maggio 2021 - 9:01

Debutta oggi su Disney+ Star Wars: The Bad Batch, il sequel/spin-off di The Clone Wars. Le nostre impressioni sul primo episodio.