L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L’Era Glaciale 3, la recensione in anteprima

L’Era Glaciale 3, la recensione in anteprima

Di Gabriele Niola

L'Era Glaciale 3 : l'Alba dei Dinosauri Poster ItaliaRegia: Carlos Saldanha
Cast: John Leguizamo, Queen Latifah, Denis Leary, Ray Romano, Chris Wedge
Anno: 2009

Si sentiva bisogno di un terzo episodio? Probabilmente no, ma la cassa continua a dire “Si” e a giudicare dagli incassi nei diversi paesi in cui è già uscito è stata un’ottima decisione. Ottima come quasi tutte le decisioni commerciali della Blu Sky, casa di produzione che con la serie L’Era Glaciale è arrivata a poter competere con i grandi. Almeno commercialmente.

Questo terzo episodio racconta di Manny e Ellie che aspettano la nascita della figlia, di Diego che sente di non avere più lo smalto di una volta e si chiede se forse questa vita familiare non gli faccia male e Sid che vuole anche lui mettere su famiglia. E proprio in un maldestro tentativo di fare questo il bradipo scopre tre uova di dinosauro che adotta scatenando le nuove avventure che porteranno tutta la banda nel sottosuolo dove c’è una sorta di mondo perduto, un Eden caldo e pieno di vegetazione e animali preistorici.
Nulla di nuovo, compresa la finta sorpresa di un nuovo elemento aggiunto alla compagnia: Buck (in originale doppiato da Simon Pegg). Ad onor del vero però Buck è la nota più positiva del film.

Rimasto troppo tempo da solo contro i dinosauri del mondo perduto è diventato completamente matto sebbene sia anche espertissimo dei pericoli locali. Lui è l’unico che li può guidare anche se sembra il meno affidabile. La sua ossessione principale è un gigantesco dinsauro bianco che gli ha cavato un occhio (difatti ora porta una benda) e a cui lui ha staccato un dente ricavandoci ora un coltello.
Buck porta un po’ di sana assurdità, non tanto con le gag slapstick e gli improvvisi cambi di fronte ma con la totale insensatezza e la mancanza di motivazioni del suo agire. Il riferimento mobydickiano è sufficientemente chiaro ma anche poco invasivo o fuori luogo. Effettivamente è reso bene il concetto alla base dell’opera (anzi del suo propagarsi postmoderno in altre opere) cioè l’ossessione e l’impossibilità di esistere senza la propria ossessione.

Certo non si sentiva davvero il bisogno di L’Era Glaciale 3 e la presenza positiva di Buck è una magra consolazione a fronte di una desolazione totale del resto del film. Inutile dire che il “tema” della maternità è il solito pretesto che a non so più chi può sembrare un punto a favore della pellicola.
L’uso del 3D è invisibile, come si conviene in questo primo periodo, ma talmente invisibile che davvero non se ne sente nemmeno il beneficio. Vederlo in due dimensioni non fa alcuna differenza.

Serie per il cinema o continui sequel? Fino a dove si può arrivare nello sfruttare un franchise senza sfociare nella pura serialità episodica? Qui le altre critiche


ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

Gli studios ignorano le richieste sui protocolli sull’aborto dei creatori 11 Agosto 2022 - 18:03

Disney, Netflix, AppleTV+, NBCUniversal, Amazon, Warner Bros, Discovery e AMC Networks hanno risposto alla richiesta di rettificare il piano di sicurezza sull'aborto di più di mille creatori di Hollywood.

Cenerentola: il trailer del musical Amazon con Camila Cabello 3 Agosto 2021 - 20:20

La rilettura della classica fiaba arriverà su Amazon Prime Video il 3 settembre

NipPop 2015 – Riyoko Ikeda parla di Lady Oscar, della sua carriera e del successo in Italia 6 Giugno 2015 - 16:00

Abbiamo incontrato la mangaka Riyoko Ikeda, l'autrice di Lady Oscar, Caro Fratello, La finestra di Orfeo, Eroica, ospite del NipPop a Bologna. Ecco la nostra video intervista al roundtable e la conferenza...

Yoshitaka Amano riscopre le tradizioni giapponesi grazie a Neil Gaiman 28 Marzo 2015 - 16:39

Abbiamo intervistato in esclusiva l'illustratore e character designer di Final Fantasy, Yoshitaka Amano, alla prima edizione del Monaco Anime Game International Conferences...

Licantropus (Werewolf by Night): com’è allora questo lupo mannaro dell’MCU? 6 Ottobre 2022 - 18:00

Le nostre impressioni sullo special Marvel dedicato a Licantropus (Werewolf by Night), per una serata di Halloween con largo anticipo.

She-Hulk, che diavolo d’episodio 6 Ottobre 2022 - 11:42

Sì, lui è arrivato. Ma ci sono voluti la bellezza di otto episodi, perché la serie tenesse fede finalmente alle sue promesse.

Black Panther: Wakanda Forever, il nuovo trailer spiegato a mia nonna 4 Ottobre 2022 - 8:56

Ieri sono usciti a sorpresa il nuovo trailer e il nuovo poster di Black Panther: Wakanda Forever. Il primo, in particolare, ha mostrato un bel po’ di cosucce nuove. Perciò mettiti comoda, nonna, ché c’è da spulciare un altro po’ di storia Marvel e unire un paio di puntini… CI VUOLE K’UK’ULKAN, NELLA VITA Il […]