L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Ghost Town, la recensione in anteprima

Di Gabriele Niola

Ghost Town Poster USARegia: David Koepp
Cast: Téa Leoni, Greg Kinnear, Ricky Gervais, Aasif Mandvi
Durata: 102 minuti
Anno: 2009

A me Ricky Gervais piace. E molto. E devo dire che non sono nemmeno troppo contro le innocue commedie romantiche americane, almeno fino a quando si rendono conto di quello che sono e non vogliono strafare o pontificare sulla morale del vivere civile.

Ghost Town fortunatamente non lo fa, non è la classica commedia a sfondo matrimoniale, nè una di quelle che cerca di delineare le linee guida del corteggiamento (benchè ci vada vicino in molti momenti), dall’altra parte però non riesce nemmeno a fare un uso veramente accorto della comicità devastante di Gervais, che si intravede solo nei momenti all’interno dell’ospedale. Il film infatti non si concentra troppo sul “ridere”, quanto sul coinvolgimento emotivo.

David Koepp è decisamente più a suo agio con le sceneggiature che con la regia, ma è un uomo di cinema nel senso più pieno del termine e così riesce a creare più d’un momento intenso. E’ quasi ammirabile la sua ferma volontà di dare vita a qualcosa che sappia essere ancora sentimentale pur all’interno di un genere altamente codificato, colmo di dinamiche che col tempo e l’utilizzo ripetuto sono state svuotate di significato.

Non che succeda nulla di veramente originale in Ghost Town: un uomo vede i fantasmi che popolano New York e aiuta uno di loro ad assicurarsi che la moglie (ancora viva) non finisca con l’uomo sbagliato. Nel farlo, neanche a dirlo, si innamora.
E’ interessante però come Koepp descriva il grigiore della vita del protagonista prima che l’amore la invada e con quale approccio delicato metta in scena la consueta dinamica innamoramento reciproco/equivoco che scatena l’allontanamento/ravvedimento finale. C’è un tocco particolarmente delicato e partecipe in come incastra i personaggi negli ambienti (la tristezza della casa e dello studio, la forza delle strade di New York, la novità del museo ecc. ecc.) e anche un passo rallentato che fa respirare bene il film rendendolo, alla fine, davvero godibile.

Commedia divertente o commedia commovente? E’ possibile raccontare i sentimenti al cinema utilizzando la solita struttura romantica hollywoodiana? Qui le altre critiche

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Nightmare Alley: il film di Guillermo del Toro dal 27 gennaio al cinema, ecco il trailer italiano 24 Settembre 2021 - 16:34

Il teaser trailer de La Fiera delle Illusioni – Nightmare Alley, il nuovo film di Guillermo del Toro basato sul romanzo omonimo di William Lindsay Gresham, arriva anche in italiano.

Cary Fukunaga spiega perché ha lasciato It 24 Settembre 2021 - 16:03

Il regista di No Time to Die ha rivelato la ragione per cui lasciò l'adattamento del capolavoro di Stephen King a pochi mesi dalle riprese

Gomorra: il trailer della stagione finale, dal 19 novembre su Sky e NOW 24 Settembre 2021 - 15:07

È disponbile il trailer della quinta stagione di Gomorra, che come sappiamo sarà anche l’ultima. Il debutto è previsto per il prossimo novembre su Sky e NOW per il prossimo 19 novembre.

Michael Jordan e la storia di Space Jam: tutto era iniziato da Spike Lee (FantaDoc) 23 Settembre 2021 - 18:00

Regia: David Koepp Cast: Téa Leoni, Greg Kinnear, Ricky Gervais, Aasif Mandvi Durata: 102 minuti Anno: 2009 A me Ricky Gervais piace. E molto. E devo dire che non sono nemmeno troppo contro le innocue commedie romantiche americane, almeno fino a quando si rendono conto di quello che sono e non vogliono strafare o pontificare […]

Ms. Marvel – La serie è stata rinviata all’inizio del 2022 23 Settembre 2021 - 12:30

Era ovvio, ma ora la conferma giunge da Variety: Ms. Marvel, inizialmente prevista per la fine dell'anno su Disney+, uscirà all'inizio del 2022.

What If…?, E se Thor fosse stato John Belushi? 22 Settembre 2021 - 15:10

Il settimo episodio di What If...? è Animal House all'asgardiana. No, sul serio.