L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Avatar, da Roma fin oltre le stelle

Avatar, da Roma fin oltre le stelle

Di Davide Dellacasa

Sette scene, poco più di 20 minuti. Dopo Amsterdam e il ComicCon anche a Roma ho avuto l’occasione di ammirare le prime immagini di Avatar, l’attesissimo nuovo film di James Cameron in uscita il prossimo 18 dicembre in tutto il mondo.

Sono uscito dalla proiezione realmente emozionato e meravigliato ben oltre le aspettative che erano già molto alte.

Tecnicamente è fin da qui evidente che Cameron sta sia definendo il canone espressivo del cinema 3D, sia spostando in avanti il confine di quello che si può realizzare con la CGI oggi. Mai fino ad ora avevo visto un’interpretazione così autenticamente umana nel volto di una creatura generata al computer e un’interazione così naturale e fluida, dal confine impercettibile, tra “realtà” e “finzione”. Anzi, con Avatar il confine non esiste più, così come la storia, si intuisce, è capace di abbattere il confine tra corpo e anima.

Sulle qualità tecniche del film, però, sono davvero in pochi ad avere dei dubbi. Dove molti temono che Avatar possa fallire è nel recuperare il grandioso budget di produzione di un film che, alla fine, è un kolossal fantascientifico e sappiamo bene tutti, soprattutto in Italia, quanto la fantascienza stenti a portare al cinema il grandissimo pubblico, quello dei numeri a nove zeri.

Io, pur dopo questi pochi minuti, mi sento in tutta tranquillità di gettare il cuore oltre l’ostacolo e dirmi convinto che con questo film Cameron riuscirà a portare al cinema anche il pubblico di Titanic, quello appassionato dai grandi racconti epici e, soprattutto dalle grandi storie d’amore.

La sensazione è quella di trovarsi di fronte ad un Alien che incontra Titanic e si lascia tutto alle spalle, tanto lontano quanto lo è dalla terra Pandora, il pianeta dove Jake Sully incontra Neytiri.

In questi 20 minuti, che sono poi tutti tratti dalla prima parte del film, non c’è una nota stonata o scontata, ma soprattutto, sequenza dopo sequenza, c’è una capacità di emozionare che, amplificata dalla storia, può portare davvero oltre le stelle.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

Harry Palmer – Il caso Ipcress dal 7 settembre su Sky e NOW, il trailer 12 Agosto 2022 - 20:00

Harry Palmer – Il caso Ipcress arriverà il 7 settembre su Sky e in streaming su NOW. Ecco il trailer.

Cinque giorni al Memorial arriva su Apple TV+, una cruda e toccante storia vera 12 Agosto 2022 - 19:20

Su Apple TV+ arriva Cinque giorni al Memorial, la nuova serie con Vera Farmiga. Ecco la trama, il cast, il trailer e molto altro...

Doctor Who: a novembre inizieranno le riprese della 14a stagione 12 Agosto 2022 - 19:15

Lo showrunner Russell T. Davies sta trattando con la BBC per ripristinare gli speciali natalizi di Doctor Who a partire dal 2023.

The Sandman: i fan del fumetto possono dormire sonni tranquilli (recensione senza spoiler) 5 Agosto 2022 - 9:01

Neil Gaiman aveva ragione a proposito della trasposizione fedele. Ma The Sandman può piacere anche a chi il fumetto non l'ha mai letto?

Prey: il film “Predator contro i Comanche”, fortunatamente, fa il suo 3 Agosto 2022 - 18:01

E ci riesce ribaltando in continuazione i concetti di preda e predatore. Le nostre impressioni sul prequel di Predator, in uscita il 5.

MCU, perché è molto importante aver annunciato due nuovi film degli Avengers 25 Luglio 2022 - 10:06

Quello che mancava nell'MCU: una nuova pianificazione, per i prossimi tre anni, con due film degli Avengers in chiusura.