L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Avatar, da Roma fin oltre le stelle

Di Davide Dellacasa

Sette scene, poco più di 20 minuti. Dopo Amsterdam e il ComicCon anche a Roma ho avuto l’occasione di ammirare le prime immagini di Avatar, l’attesissimo nuovo film di James Cameron in uscita il prossimo 18 dicembre in tutto il mondo.

Sono uscito dalla proiezione realmente emozionato e meravigliato ben oltre le aspettative che erano già molto alte.

Tecnicamente è fin da qui evidente che Cameron sta sia definendo il canone espressivo del cinema 3D, sia spostando in avanti il confine di quello che si può realizzare con la CGI oggi. Mai fino ad ora avevo visto un’interpretazione così autenticamente umana nel volto di una creatura generata al computer e un’interazione così naturale e fluida, dal confine impercettibile, tra “realtà” e “finzione”. Anzi, con Avatar il confine non esiste più, così come la storia, si intuisce, è capace di abbattere il confine tra corpo e anima.

Sulle qualità tecniche del film, però, sono davvero in pochi ad avere dei dubbi. Dove molti temono che Avatar possa fallire è nel recuperare il grandioso budget di produzione di un film che, alla fine, è un kolossal fantascientifico e sappiamo bene tutti, soprattutto in Italia, quanto la fantascienza stenti a portare al cinema il grandissimo pubblico, quello dei numeri a nove zeri.

Io, pur dopo questi pochi minuti, mi sento in tutta tranquillità di gettare il cuore oltre l’ostacolo e dirmi convinto che con questo film Cameron riuscirà a portare al cinema anche il pubblico di Titanic, quello appassionato dai grandi racconti epici e, soprattutto dalle grandi storie d’amore.

La sensazione è quella di trovarsi di fronte ad un Alien che incontra Titanic e si lascia tutto alle spalle, tanto lontano quanto lo è dalla terra Pandora, il pianeta dove Jake Sully incontra Neytiri.

In questi 20 minuti, che sono poi tutti tratti dalla prima parte del film, non c’è una nota stonata o scontata, ma soprattutto, sequenza dopo sequenza, c’è una capacità di emozionare che, amplificata dalla storia, può portare davvero oltre le stelle.

Cinema chiusi fino al 3 dicembre, QUI gli ultimi aggiornamenti.

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Radioscopie: Juliette Binoche star del nuovo film di Claire Denis 26 Novembre 2020 - 19:15

Sarà affiancata da Vincent Lindon nel film, ambientato nel mondo della radio francese

Puffins – La serie web animata con Johnny Depp dal 27 novembre su Apple TV e Amazon Prime 26 Novembre 2020 - 18:55

La serie web animata Puffins, che può contare tra i suoi doppiatori Johnny Depp, disponibile dal 27 novembre su Apple TV e Amazon Prime

Ridatemi mia moglie: prime immagini per il film in due parti con Fabio De Luigi 26 Novembre 2020 - 18:30

Dopo pellicole come La peggior settimana della mia vita, Il peggior Natale della mia vita e 10 giorni senza mamma, Fabio De Luigi e Alessandro Genovesi tornano a collaborare in Ridatemi mia moglie, prossimamente su Sly e Now TV.

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.

The Doc(Manhattan) Is In – Storie di guerra e di magia, il Game of Thrones dell’83 (più o meno) 26 Giugno 2020 - 15:45

Storia del semidimenticato Wizards and Warriors, serie fantasy anni 80 con vari personaggi in lotta per il controllo di un regno. Ricorda qualcosa?