L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Shia LaBeouf non vuole più Y: The Last Man

Shia LaBeouf non vuole più Y: The Last Man

Di peter

Shia LaBeouf non vuole più interpretare Y: The Last Man, pellicola che avrebbe segnato la sua terza collaborazione col regista DJ Caruso, con il quale aveva già lavorato in Disturbia e Eagle Eye.

In un’intervista a Wizard Magazine, LaBeouf ha parlato del personaggio di Yorick, protagonista di Last Man e del fatto che sarebbe davvero troppo simile a quello di Sam Witwicky in Transformers. “Prendete Sam e mettetegli una scimmietta sulla spalla… è proprio il tizio normale che finisce nel bel mezzo di una situazione straordinaria” – ha detto l’attore.

LaBeouf ha aggiunto che spera di non fare il film: il progetto è attualmente in stallo, dal momento che la sceneggiatura ha bisogno di essere revisionata. Quando il copione sarà pronto, l’attore sarà forse troppo grande per interpretare il ruolo.

Y: The Last Man è tratto dal fumetto di Brian K. Vaughan: per conoscere la trama del film e leggere le dichiarazioni del regista Caruso, allora date un’occhiata alla nostra scheda!

Vi ricordiamo infine che LaBeouf (nei cinema con Transformers – La vendetta del Caduto dal 26 giugno) è anche in trattative per interpretare Wall Street 2 al fianco di Michael Douglas. Cliccate qui per saperne di più.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.