L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Up vola al Box Office Usa

Di Federico

Up Teaser Poster

Attaccato a migliaia di palloncini colorati Karl Fredricksen vola al box office Usa, conquistandolo e facendolo suo!

Più di 68 milioni di dollari, infatti, sono stati incassati da Up in appena 3 giorni di programmazione, facendo registrare una media per sala di 18,109 dollari. Battuto l’esordio dello scorso anno di Wall-E, che si fermò a quota 63, per una pellicola, osannata a Cannes, che punta con forza ai 250 milioni di dollari casalinghi. Sembrava impossibile ma a quanto pare è successo ancora… in casa Pixar hanno realizzato un altro capolavoro!

L’unico a reggere il dominio di Up è stato Ben Stiller, che con Una Notte al Museo 2 sfonda il tetto dei 100 milioni di dollari. Sono 105, per la precisione, i milioni di dollari incassati dal film in 10 giorni di programmazione, con un calo superiore al 50% rispetto al weekend passato. Obiettivo? I 150/180 milioni di dollari. Difficilmente riuscirà ad andare oltre…

Pesante, pesantissimo, invece, il crollo fatto registrare da  Terminator Salvation. Solo 16 i milioni di dollari incassati dal film, che subisce un calo del 62% degli incassi rispetto al weekend passato, arrivando così ai 90 milioni di dollari. Costato 200 milioni di dollari, difficilmente, a questo punto, potrà ambire ai 150 milioni di dollari incassati dallo sbeffeggiato e tanto criticato 3° capitolo. Siamo così sicuri che vedremo due altri Terminator?

A stappare spumante ci sarà sicuramente Sam Raimi, tornato all’horror dopo 16 anni con Drag Me To Hell . La pellicola, vista a Cannes, ha esordito sfiorando i 17 milioni di dollari, con una media per sala di 6,630 dollari. Non sono i numeri dell’Uomo Ragno, ma indubbiamente parlamo di un risultato estremamente soddisfacente.

Scendendo al 5° posto troviamo lo strepitoso Star Trek, arrivato ormai ai 209 milioni di dollari, seguito dal deludente  Angeli e demoni, ancora fermo ai 104 milioni di dollari, Dance Flick, che supera i 19 milioni di dollari, X-Men le origini: Wolverine, arrivato ai 170 milioni di dollari, Ghosts of Girlfriends Past , che tocca finalmente il traguardo dei 50 milioni di dollari, e Obsessed, ottimo con 67 milioni di dollari in tasca.

Ma negli Usa l’estate cinematografica non si ferma mai, con Land of the Lost, My Life in Ruins e Una notte da Leoni in arrivo!


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Die Hard 6 non si farà: parola del produttore Lorenzo di Bonaventura 2 Agosto 2021 - 18:30

A quanto pare, la fusione tra Disney e Fox ha messo in archivio il sequel/prequel che ci avrebbe mostrato un giovane John McClane in azione

Guardiani della Galassia Vol. 3: le riprese a novembre, lo script è pronto 2 Agosto 2021 - 17:45

Il regista/sceneggiatore James Gunn rivela che la sceneggiatura è praticamente pronta da tre anni

La casa di carta – Parte 5: Volume 1, trailer e poster dell’ultima stagione 2 Agosto 2021 - 17:01

Una guerra totale ci aspetta nella quinta e ultima stagione de La casa di carta. Ecco il trailer e il poster del Volume 1 disponibile su Netflix dal 3 settembre.

Turner e il casinaro contro Fonzie 23 Luglio 2021 - 15:39

Quella volta che Henry Winkler preferì il casinaro, cioè il cane, a Tom Hanks...

Masters of the Universe: Revelation, la recensione 23 Luglio 2021 - 9:14

I Masters of the Universe, i Dominatori dell'Universo, sono tornati. Con una nuova serie animata destinata a spaccare in due la fanbase.

Trainspotting: il film di Danny Boyle, 25 anni dopo 20 Luglio 2021 - 9:27

Cosa ci resta dell'esplosiva black comedy di Danny Boyle, un quarto di secolo dopo.