L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Sam Raimi riflette su passato e futuro di Spider-Man

Di Marco Triolo

Sam Raimi è a Cannes, quest’oggi, per presentare il suo ritorno all’horror Drag Me To Hell, ma ovviamente la domanda che gli viene fatta più di frequente è “a che punto siamo con Spider-Man 4?”. Un interesse che testimonia come, nonostante il tremendo Spider-Man 3, il regista si sia guadagnato una tale fiducia con i primi due film, e con la sua eccelsa carriera, da rimanere ben saldo nei cuori e nelle speranze dei fan del Ragnetto, convinti al 100% che la scarsa riuscita del terzo film sia imputabile più ai capricci del produttore Avi Arad che alla sua direzione.

Il blog Hero Complex ha avuto questa settimana l’occasione di parlare con Raimi, soffermandosi molto più sul passato della franchise che sul futuro. Comunque, la chiacchierata che ne è uscita è davvero interessante. Vediamone alcuni punti…

– “Adoro Peter Parker. Ho sempre amato i fumetti dell’Uomo Ragno, e credo di sapere ancora molte cose sul personaggio che potrei portare sullo schermo – e forse potrei fare un grande film se ci riuscissi. E’ la stessa ragione per cui continuo a leggere i fumetti di Spider-Man. Sono davvero innamorato del personaggio, e ora penso di avere dei trascorsi con lui”.

– “Cosa cambierei rispetto a quello che ho fatto? Avrei voluto fare tutto diversamente, ogni singola inquadratura. Intendo in tutti i film che ho fatto. Ogni cosa che ho fatto mi tormenta. Vorrei davvero avere un’altra chance, ma sarei troppo imbarazzato per tentare di rifarli, e nessuno vorrebbe vedere lo stesso film fatto diversamente”. Cosa che fece in effetti con La casa 2.

– Riguardo a Spider-Man 4: “Vorrei fare un grande film con lui e portare il personaggio in vita a un livello di dettaglio che finora non sono riuscito a realizzare. E’ come se avessi il desiderio di fare bene una cosa e finora non ci fossi mai riuscito. Voglio fare il migliore della serie e sono sempre stato toccato da Peter Parker in un modo che non sono mai riuscito a descrivere nei film, anche se ho un grande attore ad interpretarli”.

Le riprese di Spider-Man 4 inizieranno a febbraio 2010.

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

The Flight Attendant: il trailer della serie HBO Max con Kaley Cuoco 20 Ottobre 2020 - 19:46

La star di The Big Bang Theory torna nella serie thriller tratta dal romanzo di Chris Bohjalian

Cip & Ciop agenti speciali – Il live action debutterà su Disney+ 20 Ottobre 2020 - 19:30

Il prossimo anno dovrebbero iniziare le riprese del film ibrido Cip & Ciop agenti speciali, che si vocifera debutterà su Disney+

Michael Giacchino sta collaborando al film d’animazione Netflix di Paul McCartney 20 Ottobre 2020 - 18:45

A quanto pare, il compositore di Up e Rogue One sta aiutando l'ex Beatle a scrivere le musiche di High in the Clouds

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.

The Doc(Manhattan) Is In – Storie di guerra e di magia, il Game of Thrones dell’83 (più o meno) 26 Giugno 2020 - 15:45

Storia del semidimenticato Wizards and Warriors, serie fantasy anni 80 con vari personaggi in lotta per il controllo di un regno. Ricorda qualcosa?

7 cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers 19 Giugno 2020 - 15:45

Sette cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers, un super-eroe contro l’inquinamento (e gli altri mali del mondo).