L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Sam Raimi riflette su passato e futuro di Spider-Man

Di Marco Triolo

Sam Raimi è a Cannes, quest’oggi, per presentare il suo ritorno all’horror Drag Me To Hell, ma ovviamente la domanda che gli viene fatta più di frequente è “a che punto siamo con Spider-Man 4?”. Un interesse che testimonia come, nonostante il tremendo Spider-Man 3, il regista si sia guadagnato una tale fiducia con i primi due film, e con la sua eccelsa carriera, da rimanere ben saldo nei cuori e nelle speranze dei fan del Ragnetto, convinti al 100% che la scarsa riuscita del terzo film sia imputabile più ai capricci del produttore Avi Arad che alla sua direzione.

Il blog Hero Complex ha avuto questa settimana l’occasione di parlare con Raimi, soffermandosi molto più sul passato della franchise che sul futuro. Comunque, la chiacchierata che ne è uscita è davvero interessante. Vediamone alcuni punti…

– “Adoro Peter Parker. Ho sempre amato i fumetti dell’Uomo Ragno, e credo di sapere ancora molte cose sul personaggio che potrei portare sullo schermo – e forse potrei fare un grande film se ci riuscissi. E’ la stessa ragione per cui continuo a leggere i fumetti di Spider-Man. Sono davvero innamorato del personaggio, e ora penso di avere dei trascorsi con lui”.

– “Cosa cambierei rispetto a quello che ho fatto? Avrei voluto fare tutto diversamente, ogni singola inquadratura. Intendo in tutti i film che ho fatto. Ogni cosa che ho fatto mi tormenta. Vorrei davvero avere un’altra chance, ma sarei troppo imbarazzato per tentare di rifarli, e nessuno vorrebbe vedere lo stesso film fatto diversamente”. Cosa che fece in effetti con La casa 2.

– Riguardo a Spider-Man 4: “Vorrei fare un grande film con lui e portare il personaggio in vita a un livello di dettaglio che finora non sono riuscito a realizzare. E’ come se avessi il desiderio di fare bene una cosa e finora non ci fossi mai riuscito. Voglio fare il migliore della serie e sono sempre stato toccato da Peter Parker in un modo che non sono mai riuscito a descrivere nei film, anche se ho un grande attore ad interpretarli”.

Le riprese di Spider-Man 4 inizieranno a febbraio 2010.


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Shea Whigham, Frank Grillo e Olivia Munn nel trailer dell’action The Gateway 28 Luglio 2021 - 21:30

La storia di un operatore dei servizi sociali che si ritrova a dover fronteggiare una gang per proteggere una sua assistita e suo figlio

Amazon Prime Video: tutte le novità di agosto 28 Luglio 2021 - 21:00

Tutti i titoli in arrivo nel mese di luglio, nel catalogo di Amazon Prime Video. Tra le novità Evangelion:3.0 + 1.01 Thrice Upon A Time e i capitoli precedenti, Borat Specials e le secondi stagioni di Modern Love e Star Trek: Lower Decks

Flag Day: il trailer del nuovo film di Sean Penn 28 Luglio 2021 - 20:30

Sean Penn dirige la figlia Dylan e co-interpreta questa storia vera sul rapporto conflittuale tra una figlia e un padre criminale nel corso dei decenni

Turner e il casinaro contro Fonzie 23 Luglio 2021 - 15:39

Quella volta che Henry Winkler preferì il casinaro, cioè il cane, a Tom Hanks...

Masters of the Universe: Revelation, la recensione 23 Luglio 2021 - 9:14

I Masters of the Universe, i Dominatori dell'Universo, sono tornati. Con una nuova serie animata destinata a spaccare in due la fanbase.

Trainspotting: il film di Danny Boyle, 25 anni dopo 20 Luglio 2021 - 9:27

Cosa ci resta dell'esplosiva black comedy di Danny Boyle, un quarto di secolo dopo.