L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Il Canto di Paloma, la recensione

Di Gabriele Niola

La teta asustada Poster SpagnaRegia: Claudia Llosa
Cast: Magaly Solier, Susi Sánchez
Durata: 94 minuti
Anno: 2009

Pur con tutti i pregiudizi positivi dai quali si può partire di fronte ad un film che arriva dalla vittoria dell’Orso D’Oro al Festival di Berlino, lo stesso Il Canto di Paloma non convince.
Per carità gli elementi da buon film ci sono tutti: intenzioni alte, velleità minimaliste, un tema originale, la volontà di affrontarlo tangenzialmente e dalla parte delle vittime e infine anche una certa arroganza che non guasta mai. Eppure la noia stravince su qualsiasi altro possibile contenuto, affossandolo fino a farlo scomparire.

Si perchè la semi-esordiente Claudia Llosa gira con grande sapienza, ha idee molto precise e referenti chiari. Sta sempre attaccata alla sua protagonista, cerca una dimensione visuale pittorica nella quotidianità, senza esagerare troppo con l’artificiosità delle immagini e soprattutto si interessa alle stranezze del reale.
Tutto il film gira infatti intorno ad una stranezza, cioè al fatto che in Perù esista questa diceria secondo la quale le bambine nate (e allattate) da donne violentate contraggono dalla tetta una malattia che in sostanza le priva dell’anima. La protagonista, oggi ventenne e quindi nata negli anni ’80 (l’epoca degli stupri di guerra), non ha vissuto i drammi della guerra tuttavia non ne è fuori. La credenza popolare l’ha privata dell’anima e la paura (poco motivata) di ricevere violenze la spinge a tenere una patata nella vagina per impedire intrusioni, con tutte le conseguenze sanitarie immaginabili.

Insomma un’idea forte che la regista affronta incrociandola con le canzoni popolari, il modo di vivere il matrimonio tradizionale, l’esigenza di integrazione nella società e tanti altri temi che inquadrano la questione (addirittura anche il conflitto di classe). Eppure alla fine, nonostante tutto lo sforzo e i momenti che alleggeriscono, lo stesso il film sembra girare a vuoto, incapace di portare a compimento quella riflessione che si propone di fare, incapace cioè di prendere tutti questi elementi e presentarli con uno svolgimento che crei senso.

Capolavoro da apprezzare e rivalutare tra anni o opera ormai passata ed espressione di un cinema elitario incapace di trovare un contatto con il pubblico? Qui gli altri pareri.

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

The Flight Attendant: il trailer della serie HBO Max con Kaley Cuoco 20 Ottobre 2020 - 19:46

La star di The Big Bang Theory torna nella serie thriller tratta dal romanzo di Chris Bohjalian

Cip & Ciop agenti speciali – Il live action debutterà su Disney+ 20 Ottobre 2020 - 19:30

Il prossimo anno dovrebbero iniziare le riprese del film ibrido Cip & Ciop agenti speciali, che si vocifera debutterà su Disney+

Michael Giacchino sta collaborando al film d’animazione Netflix di Paul McCartney 20 Ottobre 2020 - 18:45

A quanto pare, il compositore di Up e Rogue One sta aiutando l'ex Beatle a scrivere le musiche di High in the Clouds

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.

The Doc(Manhattan) Is In – Storie di guerra e di magia, il Game of Thrones dell’83 (più o meno) 26 Giugno 2020 - 15:45

Storia del semidimenticato Wizards and Warriors, serie fantasy anni 80 con vari personaggi in lotta per il controllo di un regno. Ricorda qualcosa?

7 cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers 19 Giugno 2020 - 15:45

Sette cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers, un super-eroe contro l’inquinamento (e gli altri mali del mondo).