L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Abrams mette a tacere le teorie dei fan

Di

Star Trek Chris Pine J.J. Abrams Zachary Quinto Zoe Saldana 8

MTV ha avuto una simpatica idea, che suona più o meno così: siccome in queste ultime settimane, dall’uscita di Star Trek, si sono diffuse le più assurde teorie riguardo l’intenzionalità di alcuni particolari, perché non chiedere direttamente al capo, J.J. Abrams, di confermare o smentire tali interpretazioni?

E l’hanno fatto. Ed ecco cos’è saltato fuori.

Riguardo l’uso della canzone Sabotage dei Beastie Boys, nella scena dell’inseguimento tra il giovane Kirk e il robocop, i fans hanno ipotizzato che si trattasse di un riferimento nascosto al noto difetto di pronuncia di Shatner, che diceva “sabotaage” alla francese.

Sì, ho sentito questa storia. Era così divertente la prima volta che l’ho sentita. Vorrei poter dire che è stato fatto apposta, ma non lo è. Semplicemente mi piace la canzone.

Nella stessa sequenza, Kirk guida una Corvette che poi fa un brutto volo giù da una scarpata. Alcuni spettatori hanno ipotizzato che si trattasse di un modello del ’66, e che con questa particolare scena Abrams avesse inteso chiudere i ponti con il “vecchio” Star Trek, nato appunto nel 1966.

Non sono sicuro che fosse un modello del ’66. Ma quello è anche l’anno in cui sono nato, quindi non farei mai una cosa del genere a quell’anno, per ragioni personali. No, l’idea era mostrare il giovane Kirk ribelle e avere una scena totalmente anacronistica, cioè una scena terrestre, quasi retrò, combinata con una tecnologicamente avanzata e futuristica. Non aveva niente a che fare con quel tipo di metafora.

Nel prologo, la nave di Nero attacca la Kelvin, il cui equipaggio riconosce i propri aggressori come romulani. Ma nella timeline classica, la federazione non conosce l’aspetto dei romulani fino a molto tempo dopo. Secondo i fan, questo sarebbe uno strafalcione da parte di Abrams.

Non viene menzionato nella scena della Kelvin, ma loro sono consapevoli [che si tratta di romulani]. Perché più avanti nel film, Kirk menziona il fatto che erano romulani. Quindi iniziamo intenzionalmente il film con un momento che, per i fan di Star Trek, è un’inversione di marcia rispetto alla linea temporale a loro familiare. […] Sì, l’apparizione dei romulani rompe con quello che è noto come il “canone” di Trek. Ma lo fa apposta.

Infine, molti hanno storto il naso davanti all’aspetto eccessivamente avanzato delle astronavi, non in linea con il look anni sessanta. Alcuni hanno ipotizzato che sia per via dell’attacco alla Kelvin, che avrebbe spinto la Federazione a rimboccarsi le maniche e concepire navi più veloci e adatte alla battaglia. Abrams tenta prima di spiegare il tutto con una teoria un po’ cervellotica, ma poi da la risposta più sensata…

L’idea della storia è che all’inizio del film succede qualcosa che cambia il corso degli eventi: l’incontro con una nave futuristica […]. Si potrebbe pensare che, basandosi sulle letture cha hanno rilevato dalla nave comparsa all’improvviso, abbiano tratto ispirazione per idee e tecnologie che non sarebbero avanzate altrimenti.

D’altra parte, si potrebbe rispondere alla domanda dicendo che la storia riceve una spinta, una correzione, da questo momento all’inizio del film. E se non vuoi rispondere a questa domanda, potresti dire che è solo un film.

Amen, J.J.


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Box Office Francia: Crollo del 60% degli incassi dopo l’entrata delle nuove misure sanitarie 23 Luglio 2021 - 23:50

L'entrata in vigore delle nuove misure sanitarie in Francia ha portato a un crollo del 60% degli incassi cinematografici e alzamento delle prenotazioni per i vaccini

Superman: Michael B. Jordan e HBO Max insieme per un progetto incentrato su Val-Zod 23 Luglio 2021 - 22:41

Michael B. Jordan e la sua società di produzione Outlier Society hanno unito le forze con HBO Max per sviluppare un progetto incentrato su Val-Zod, l’Uomo d’Acciaio di Terra-2.

Star Trek: Prodigy – Il trailer della nuova serie animata 23 Luglio 2021 - 20:39

In occasione del Comic-Con@Home, Paramount+ e Nickelodeon hanno diffuso traier di Star Trek: Prodigy.

Turner e il casinaro contro Fonzie 23 Luglio 2021 - 15:39

Quella volta che Henry Winkler preferì il casinaro, cioè il cane, a Tom Hanks...

Masters of the Universe: Revelation, la recensione 23 Luglio 2021 - 9:14

I Masters of the Universe, i Dominatori dell'Universo, sono tornati. Con una nuova serie animata destinata a spaccare in due la fanbase.

Trainspotting: il film di Danny Boyle, 25 anni dopo 20 Luglio 2021 - 9:27

Cosa ci resta dell'esplosiva black comedy di Danny Boyle, un quarto di secolo dopo.