L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

87 milioni di dollari al Box Office Usa per Wolverine

Di Federico

X-Men le origini Wolverine Poster Italia

Finalmente ci siamo, possiamo iniziare a spulciare i dati del primissimo weekend ‘da blockbuster’ della lunghissima estate americana!

Quanto avrà incassato  X-Men le origini: Wolverine? Questa è la domanda che tutti voi vi state ponendo. Il primissimo spin-off legato agli X-Men partiva da dei numeri abbastanza solidi. Ovvero… i 54 milioni di dollari incassati dal primo capitolo al suo primo weekend di programmazione, gli 85 del secondo e i 102 del terzo, senza tralasciare Iron Man! Cosa c’entra Tony Stark? C’entra perchè anche Iron Man uscì lo scorso anno con il primo weekend di Maggio, incassando 98 milioni di dollari. A conti fatti siamo quindi 11 milioni ‘sotto’ il totale toccato da Iron Man per Wolverine, visto che Hugh Jackman si è fermato a quota 87! 2 milioni di dollari in più rispetto ad X-Men 2 ma ben 15 in meno rispetto ad X-Men 3. Importante la media per sala, pari a 21,225 dollari, per un film che, lo ricordiamo, di milioni di dollari ne è costati 150. Quanto riuscirà ad incassarne sul suolo americano? Tutto o quasi dipenderà da questa settimana, con il prossimo weekend fondamentale per capirne le potenzialità. L’impressione è che difficilmente potrà andare oltre i 200 milioni di dollari, facendo comunque cassa con il resto del mondo. Sarà così? Lo scopriremo solo vivendo…

Dietro Logan ecco che troviamo la commedia della Warner Ghosts of Girlfriends Past , che sicuramente non esalta il botteghino con poco più di 15 milioni di dollari incassati, seguita a ruota dal Thriller Obsessed, arrivato ai 47 milioni di dollari, dopo esserne costati 20, e  17 Again – Ritorno al liceo, che di milioni di dollari ne ha incassati per il momento 49.

5° piazza per Mostri contro alieni, che lentamente si avvicina ai 200 milioni di dollari, toccando i 182, mentre si conferma un enorme delusione The Soloist , già 6° e con appena 18 milioni di dollari incassati, dopo esserne costati ben 60.

Netto ed inatteso il calo anche per Fighting, che perde addirittura il 62,1% degli incassi, con solo 17 milioni di dollari in tasca, seguito da Hannah Montana: il film, arrivato zitto zitto ai 70 milioni di dollari, e State of Play, deludente con solo 30 milioni di dollari incassati.

Da notare infine  Fast & Furious – Solo parti originali, che si appresta ad abbandonare la top10, con 150 milioni di dollari in tasca, record casalingo della saga, i 22 milioni di dollari incassati da Earth – La nostra terra, e il pessimo esordio di Battle for Terra, che raccimola appena poco più di un milione di dollari.

Ma attenzione al prossimo weekend, visto che scoccherà l’ora di… Star Trek!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Dream Doll: in arrivo il biopic su Ruth Handler, “mamma” di Barbie 19 Settembre 2019 - 2:04

A produrre il progetto sarà Rita Wilson.

Jeffrey Dean Morgan sarà il protagonista dell’horror Shrine 19 Settembre 2019 - 1:53

Alla produzione la specializzata Screen Gems.

Michael B. Jordan e la Warner realizzeranno Kingdom Of Souls 19 Settembre 2019 - 1:39

L'attore e la major hanno acquistato i diritti della trilogia letteraria di Rena Barron.

THE DOC(MANHATTAN) IS IN – Batman, il telefilm 18 Settembre 2019 - 15:47

Nanananananananana...

7 cose che forse non sapevate sulla Famiglia Mezil 17 Settembre 2019 - 16:32

Lo storico cartoon della Famiglia Mezil, che veniva da oltre cortina e... ha ispirato i Simpson?!?

StreamWeek: giù, nella tana del bianconiglio, con Undone 16 Settembre 2019 - 11:32

A qualcuno piace Caldo, City on a Hill e Undone nel nuovo episodio di StreamWeek, la nostra guida alle novità proposte dalle varie piattaforme di streaming.