L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Zac Efron sbanca il botteghino Usa con 17 Again – Ritorno al liceo

Di Federico

17 Again Poster USA

Zac Efron colpisce ancora.

Il nuovo golden boy del cinema americano ripete il boom di High School Musical 3 al cinema con  17 Again – Ritorno al liceo, che conquista da subito la vetta del box office nazionale. 24 i milioni di dollari incassatidalla pellicola, con una media per sala di 7,393 dollari, per un film che potrebbe tranquillamente ambire ai 60/70 milioni di dollari.

In seconda posizione troviamo lo splendido ed adrenalinico State of Play, convincente con i suoi 14 milioni di dollari incassati in 3 giorni di programmazione. Seconda miglior media per sala della top10 per il film, pari a 5,030 dollari, per un totale che potrebbe decisamente crescere con il passare dei giorni grazie all’immancabile passaparola.

A pagare le conseguenze dei buon incassi di State of Play  Hannah Montana: Il Film, sceso dal 1° al 4° posto, con un pesante -60% sugli incassi ma con un confortante totale, arrivato ai 56 milioni di dollari.
A rubare la medaglia di bronzo a Miley Cyrus, per una manciata di dollari,  Mostri contro alieni, che tocca i 162 milioni di dollari, con  Fast & Furious – Solo parti originali che invece scivola al 5° posto, con in tasca 136 milioni di dollari.

Solo sesto e deludente, invece,  Crank 2: High Voltage . L’atteso sequel con Jason Statham nei panni di Chev Chelios si porta a casa appena 6,510,000 dollari, ovvero quasi 4 milioni in meno rispetto a quanto incassò il primo capitolo, con una media per sala inferiore ai 3000 dollari. Doveva essere il film del boom definitivo della saga, con il terzo capitolo in canna, ed invece rischia di trasformarsi in quello che l’affosserà del tutto.

Chi non è proprio riuscito a decollare è stato  Observe and Report, già 7° e con solo 18 milioni di dollari in tasca, che gli permettono però di rientrare totalmente dei costi di produzione, seguito dall’ottimo Knowing, arrivato ai 73 milioni di dollari, da I Love You, Man, arrivato ai 64 milioni, e The Haunting in Connecticut, che supera finalmente di slancio il tetto dei 50 milioni di dollari, arrivando ai 52.

Menzione finale per il deseparecido Dragonball Evolution, già fuori dalla top10 dopo appena una settimana, con appena 7,825,000 dollari in tasca e la disastrosa media per sala di 722 dollari. Una catastrofe!

Ma attenzione al prossimo weekend, perchè arriveranno Fighting, Obsessed, The Soloist e The Informers!

Ricordiamo a tutti i nostri lettori che domani, lunedì, alle 17 ScreenWEEK.it partecipa all’esclusivo Q&A dedicato a Star Trek con J.J. Abrams, Zachary Quinto e Chris Pine. Collegatevi alla pagina dell’evento per seguirlo.

ScreenWeek sta seguendo l'edizione 2019 del Toronto International Film Festival. Segui QUESTO LINK per non perderti tutte le nostre recensioni in anteprima!
Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

El Gato Negro – Robert Rodriguez e Diego Boneta insieme per lo show di Apple TV+ 15 Settembre 2019 - 18:00

Robert Rodriguez e Diego Boneta insieme per lo show di Apple TV+ El Gato Negro, basato sul fumetto messicano creato da Richard Dominguez

Things Heard & Seen – Amanda Seyfried in trattative per il thriller horror 15 Settembre 2019 - 17:00

Amanda Seyfried in trattative per Things Heard & Seen il thriller horror di Netflix basato sul libro L'apparenza delle cose

Western Stars: la recensione del film concerto diretto da Bruce Springsteen 15 Settembre 2019 - 16:00

Se si ama l’arte di Bruce Springsteen bisogna sedersi di fronte a Western Stars, ascoltarne le note e la lirica, e magari davanti ad alcune immagini lasciar andare la mente. Ecco la nostra recensione.

La storia di Dune (FantaDoc) 12 Settembre 2019 - 16:28

Il lungo e tortuoso percorso che ha portato il Dune di David Lynch, con il suo cast pieno di stelle, a diventare un grandissimo successNO.

THE DOC(MANHATTAN) IS IN – Lancillotto 008 11 Settembre 2019 - 12:15

Dare tutto un altro significato all'espressione "monkey business": gli scimpanzé agenti segreti di Lancillotto 008.

7 cose che forse non sapevate su George della Giungla, Superpollo e Tom Slick 10 Settembre 2019 - 16:58

"Tu parti con la liana ma poi non arrivi mai"... Ma le curiosità su George della giungla e i suoi sodali Superpollo e Tom Slick arrivano invece subito, eccole!