Riunione di Famiglia, la recensione in anteprima

Riunione di Famiglia, la recensione in anteprima

Di Gabriele Niola

Riunione di Famiglia poster ItaliaRegia: Thomas Vinterberg
Cast: Thomas Bo Larsen, Oliver Møller-Knauer, Ronja Mannov Olesen
Durata: 93 minuti
Anno: 2007

Thomas Vinterberg torna a parlare di famiglia, si è titolato così in lungo e in largo perchè l’autore di Festen tornava a dieci anni di distanza sul medesimo tema del film che l’aveva reso celebre assieme al movimento (??) Dogma.
In realtà con Festen e con il Dogma questo film non centra davvero nulla e nemmeno con quell’idea di famiglia. Si certo, si parla sempre di una famiglia sui generis, ma stavolta le divisioni sono esplicite e non mascherate, stavolta i segreti sono davvero tali e non noti a tutti sebbene non rivelati.

Lo dico subito, non amai Festen, lo trovavo cinematograficamente povero (sebbene continui a trovare alcune idee Dogma cinematograficamente ricche) e innovativo e graffiante solo a parole. Ma questo film è anche peggio. Ordinario al massimo, poco interessante nella trama e talmente lontano da una qualsiasi sperimentazione da risultare privo di un vero perchè.

Riunione di Famiglia appare veramente innocuo ad ogni tipo di analisi e per ogni tipo di pubblico. Unisce ricerca personale del protagonista a storia d’amore, guarda a sentimenti universali tirando in ballo storie particolari ma senza mai un guizzo nemmeno nelle immagini così pedissequamente curate.

E’ curioso però come von Trier e Vinterberg siano una specie di Godard e Truffaut al contrario. Come Godard anche von Trier è il duro e puro, quello più attaccato del compare alla rivoluzione che volevano fare (cioè ne ha introiettato le regole anche se va in deroga quasi sempre) e come Truffaut invece Vinterberg ad un certo punto ha tradito approdando ad un altro cinema.
Ma se nella coppia Nouvelle Vague la scelta di Truffaut fu vincente a tutti i livelli su quella di Godard (non solo ha fatto poi film migliori, ma ha influenzato di più il mondo del cinema, ha avuto più successo e oggi è più ricordato sia da esperti che da appassionati), nella coppia Dogma è la scelta di von Trier ad aver pagato decisamente di più.

La rivoluzione del Dogma è stata tale? A dieci anni di distanza cosa ci è rimasto davvero? Qui le altre opinioni

LEGGI ANCHE

Gli studios ignorano le richieste sui protocolli sull’aborto dei creatori 11 Agosto 2022 - 18:03

Disney, Netflix, AppleTV+, NBCUniversal, Amazon, Warner Bros, Discovery e AMC Networks hanno risposto alla richiesta di rettificare il piano di sicurezza sull'aborto di più di mille creatori di Hollywood.

Cenerentola: il trailer del musical Amazon con Camila Cabello 3 Agosto 2021 - 20:20

La rilettura della classica fiaba arriverà su Amazon Prime Video il 3 settembre

Anche Zendaya reciterà nel Dune di Denis Villeneuve 30 Gennaio 2019 - 22:44

La giovane attrice lanciata da Spider-Man: Homecoming raggiungerà un cast davvero stellare!

Contest Scanner – Gioca e Vinci con L’estate addosso, Pets e Alla ricerca di Dory 11 Settembre 2016 - 17:00

Ecco i migliori concorsi / contest / giveaway legati al mondo del cinema e della televisione comparsi nel web negli ultimi giorni...

Dune – Parte Due, cosa e chi dovete ricordare prima di vederlo 27 Febbraio 2024 - 11:57

Un bel ripassino dei protagonisti e delle loro storie, se è passato un po' di tempo da quando avete visto Dune.

City Hunter The Movie: Angel Dust, la recensione 19 Febbraio 2024 - 14:50

Da oggi al cinema, per tre giorni, il ritorno di Ryo Saeba e della sua giacca appena uscita da una lavenderia di Miami Vice.

X-Men ’97: che fine ha fatto Xavier (e perché ora c’è Magneto con gli X-Men)? 16 Febbraio 2024 - 10:44

Come si era conclusa la vecchia serie animata degli anni 90? Il Professor Xavier era davvero morto? (No)

L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI