L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Beyoncè con Obsessed sbanca il box office Usa

Di Federico

Obsessed Poster USA

Strepitosa.

Beyoncè sbanca letteralmente il box office Usa con il thriller Obsessed, che la lancia così definitivamente anche al cinema. Addirittura 28 milioni e mezzo di dollari l’incasso fatto registrare dalla pellicola in appena tre giorni, con una media per sala superiore agli 11,000 dollari. Costato appena 20 milioni, il film è abbondantemente rientrato dei costi di produzione in meno di 72 ore. Pazzesco…

Chi molla il primato dopo appena 7 giorni è Zac Efron con 17 Again – Ritorno al liceo. Il film cala vistosamente di un buon 50%, rispetto agli incassi del weekend passato, arrivando ad un totale di 40 milioni di dollari. Dovrebbe superare il tetto dei 50 milioni, per una commedia che farà bene anche fuori dagli Usa.

Dal 3° al 5° posto troviamo altre 3 new entry, più o meno contente e soddisfatte dei risultati ottenuti. 11 milioni e mezzo di dollari è il totale incassato da Fighting, che sfiora una media per sala di 5000 dollari, seguito da The Soloist , sicuramente non esaltante, visto il cast, con poco meno di 10 milioni di dollari, ed Earth – La nostra terra, che in 5 giorni di programmazione è comunque riuscito ad incassare oltre 14 milioni di dollari. Per un documentario di stampo ‘ambientalistico’, sicuramente un ottimo risultato.

Al 6° posto scivola così Mostri contro alieni, che finalmente pareggia i costi di produzione con il solo mercato americano, arrivando ai 175 milioni di dollari, seguito da State of Play, arrivato 25 milioni, Hannah Montana: Il Film, che supera i 65 milioni di dollari, e Fast & Furious – Solo parti originali, che agguanta il primato dlla serie, diventando il film più visto negli Usa, tra i 4 della saga, con 145 milioni di dollari incassati.

Già 10°, e con una media per sala disastrosa, Crank 2: High Voltage , costretto a doversi accontentare di appena 11 milioni di dollari. Ultima new entry forte del weekend The Informers, disastroso con appena 300,000 dollari incassati, tanto da piazzarsi direttamente al 19° posto della chart, con una media per sala di 622 dollari.

Ma attenzione al prossimo weekend, perchè arriveranno Battle for Terra, Ghosts of Girlfriends Past e soprattutto lui… X-Men le origini: Wolverine!

ScreenWeek sta seguendo l'edizione 2019 del Toronto International Film Festival. Segui QUESTO LINK per non perderti tutte le nostre recensioni in anteprima!
Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

El Gato Negro – Robert Rodriguez e Diego Boneta insieme per lo show di Apple TV+ 15 Settembre 2019 - 18:00

Robert Rodriguez e Diego Boneta insieme per lo show di Apple TV+ El Gato Negro, basato sul fumetto messicano creato da Richard Dominguez

Things Heard & Seen – Amanda Seyfried in trattative per il thriller horror 15 Settembre 2019 - 17:00

Amanda Seyfried in trattative per Things Heard & Seen il thriller horror di Netflix basato sul libro L'apparenza delle cose

Western Stars: la recensione del film concerto diretto da Bruce Springsteen 15 Settembre 2019 - 16:00

Se si ama l’arte di Bruce Springsteen bisogna sedersi di fronte a Western Stars, ascoltarne le note e la lirica, e magari davanti ad alcune immagini lasciar andare la mente. Ecco la nostra recensione.

La storia di Dune (FantaDoc) 12 Settembre 2019 - 16:28

Il lungo e tortuoso percorso che ha portato il Dune di David Lynch, con il suo cast pieno di stelle, a diventare un grandissimo successNO.

THE DOC(MANHATTAN) IS IN – Lancillotto 008 11 Settembre 2019 - 12:15

Dare tutto un altro significato all'espressione "monkey business": gli scimpanzé agenti segreti di Lancillotto 008.

7 cose che forse non sapevate su George della Giungla, Superpollo e Tom Slick 10 Settembre 2019 - 16:58

"Tu parti con la liana ma poi non arrivi mai"... Ma le curiosità su George della giungla e i suoi sodali Superpollo e Tom Slick arrivano invece subito, eccole!