L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Screenweek intervista Vin Diesel, l’eroe di Fast and Furious

Di

Fast Furious Solo parti originali Photocall Vin Diesel Michelle Rodriguez 26

Quando ci guarda negli occhi e la luce dei riflettori colpisce le sue pupille, sembra proprio di vedere materializzarsi davanti a noi Riddick! Quando, invece, accenna un sorriso dopo una delle sue battute ecco Xander Cage… e naturalmente come non pensare immediatamente a Dominic Toretto, quello che vive la sua vita, un miglio alla volta?!

Tre personaggi iconici del cinema action made in Usa, un attore: Vin Diesel. Lo abbiamo incontrato a Roma in occasione della presentazione italiana di Fast and Furious – Solo parti originali, pellicola che arriverà nelle sale dal 17 aprile, distribuita dalla Universal.

Fast and Furious Banner Orizzontale USA

Ecco a seguire la nostra intervista… Diesel è spiritoso, simpatico, ma soprattutto uno che ha ben chiara una cosa: non dire sempre sì a Hollywood… fai questo e non venderai la tua anima!

Sono passati otto anni dal primo film. Come mai ci avete messo così tanto prima di tornare tutti quanti insieme?
Quando hanno girato Fast and Furious: Tokyo Drift, mi hanno chiesto di fare un cameo e mi hanno anche detto: ‘Se accetti di fare questo cameo, potrai produrre il prossimo film della serie”.  C’è voluto molto tempo per fare questo quarto film proprio perché volevamo una storia vera e non solo realizzarlo per fare soldi. Sì, anche questa volta ritornano le auto, il mondo delle corse clandestine e le belle donne, ma si tratta soprattutto di un film sull’amicizia. Anzi, se dovessi definire il film direi proprio che è un saggio, nel suo genere, sull’amicizia. Come dice Francis Ford Coppola: “se si fa una franchise ci vuole la logica evoluzione della storia“. Ecco a cosa sono serviti questi otto anni di attesa.

E quindi, riunendo per la prima volta l’intero cast originale, dove colloca questo Fast and Furious all’interno della saga?
Penso che il secondo e il terzo erano molto diversi dal primo. Questo nuovo episodio è il vero sequel del primo film, il più interessante. E sono certo che in futuro ridefinirà il marchio del film: proprio per questo la Universal ha deciso di non inserire alcun numero all’interno del titolo. Quindi pensate a nuovi episodi o magari ad una trilogia… un po’ la stessa cosa che hanno fatto con Batman e col Cavaliere Oscuro.

Fast Furious Solo parti originali Photocall Vin Diesel Michelle Rodriguez 14

È venuto in Italia con Michelle Rodriguez. Come è stato tornare a lavorare con lei sul set?
Sono affezionatissimo a Michelle perché è stato il mio primo amore cinematografico. Non mi capita mai di esprimere sentimenti d’amore in un film e devo dire che mi ritengo molto fortunato: questo è un aspetto indimenticabile per me e la mia carriera.

Una domanda sul suo ruolo da produttore: come mai ha deciso di ingaggiare Justin Lin come regista?
Justin viene dal cinema indipendente, ci siamo incontrati varie volte al Sundance prima di lavorare insieme. Lui è un vero cinefilo. Quando ha accettato di fare Tokyo Drift, si è davvero dato da fare con le sequenze delle auto in corsa… io ero su quel set e ho intuito che era importante averlo di nuovo a bordo. Justin ha un grande talento e ha fatto anche un enorme lavoro sulla sceneggiatura. Dovete sapere che all’inizio il film è stato travolto dallo sciopero degli sceneggiatori. E lui ci ha aiutati a realizzare una pellicola che avesse qualcosa da dire oltre a immagini spettacolari da mostrare.

Fast and Furiopus Solo parti originali Vin Diesel Paul Walker Michelle Rodriguez Jordana Brewster 42

Si dice che lei abbia diretto un breve prequel del film che approfondisce il rapporto tra Dominic Toretto e Letty, è vero?
Certamente, è già stato girato! S’intitola Los Bandoleros, il nome viene dalla canzone di Tego Calderon e Don Omar, che sono anche i due attori che si vedono all’inizio del nuovo film. Quella canzone la si sente proprio nella scena del mio cameo in Tokyo Drift. Subito dopo aver finito le riprese di Fast and Furious – Solo parti originali, lo studio mi ha chiesto di andare nella Repubblica Dominicana per girare questo “Anti-Fast” – come lo definisce Justin Lin – perché non c’è nessuna scena d’azione, nessuna macchina… solo personaggi. E racconta gli eventi che precedono l’assalto al camion che apre il nuovo film.

Lo vedremo in dvd?
Di sicuro, ma non so dirvi come e quando. Non succede spesso che una major approva un corto indipendente, è un po’ come un test, ed è stata una cosa cool perché non era mai successa prima. E la Universal non lo fa per fare soldi, ma per rendere omaggio ai personaggi del film.

Fast and Furious Solo parti originali Vin Diesel Paul Walker Michelle Rodriguez Jordana Brewster 21

Dominic Toretto, Riddick, Xander Cage, come mai ha dato la precedenza ad un personaggio rispetto ad un altro nei sequel interpretati?
Il fatto è che a volte Hollywood si eccita troppo! Non dipende sempre da me quello che riesco a fare. E poi, penso che la mia reputazione da duro sia esagerata. Una grande lezione di vita l’ho imparata mentre giravo Salvate il soldato Ryan: su quel set Tom Hanks mi ha detto: “Una delle cose più difficili da fare in questo business è dire no. Ma devi farlo”. Quindi sono uno che fa arrabbiare i produttori con i suoi no! Per questo ci sono voluti cinque anni per riuscire a realizzare The Chronicles of Riddick e otto per questo Fast and Furious. E poi arriverà il seguito di XXX, diretto da Rob Cohen. Ma ci tengo a mettere in chiaro una cosa: Hollywood non è mai riuscita a comprare la mia anima!

Parliamo allora di icone action: negli anni ’80 c’erano Stallone, Schwarzenegger e Bruce Willis. Adesso, il XXI secolo si è aperto con Vin Diesel e Jason Statham…
Io vengo da New York, sono nato nel ’67 e quindi è chiaro che quando uscivo da un film con Schwarzenegger o Stallone come protagonisti, o in generale da un action movie, ci sentivamo pronti ad affrontare il mondo. Ma icona action è una cosa che ha inventato Hollywood in quegli anni. Prima di Sly e Arnie c’erano tutti i film con Marlon Brando, o perfino Via col vento. Queste per me erano le pellicole d’azione.

Fast and Furious Solo parti originali Michelle rodriguez Vin Diesel Jordana Brewster Paul Walker 12

E il suo potere di Star le permette di girare le pellicole che lei desidera girare? Film a budget minore…
La cosa che più mi affascina sono le storie e i personaggi. Prova a incastrarmi è una delle pellicole di cui vado più fiero, proprio perché ho avuto la possibilità di lavorare per Sidney Lumet e l’ho fatto gratis. È stata una scelta vincente. Certamente bisogna sfruttare lo status di star per avere il potere di fare un certo tipo di opere, pensate un po’ a Mel Gibson che, dopo quattro capitoli di Arma Letale, ha girato Braveheart e La passione di Cristo.

Fast Furious Solo parti originali Photocall Vin Diesel Michelle Rodriguez 24

E cosa ci dice dei videogiochi, lei è uno dei pochi che ha concesso la sua immagine al mondo delle console…
È stata la mia generazione ad iniziare questa rivoluzione del videogame e devo dire che sono sempre stato un appasionato. Mi sembrava una cosa un po’ strana, ma poi scoprire che anche Steven Spielberg ne era fanatico è stata un’ispirazione. Ed è per questo che ho creatoi un’azienda che si occupa di videogame. Allo stesso tempo la Universal Pictures mi ha permesso di fare il gioco di Riddick, del quale fra due settimane esce il seguito. Se si prende la mitologia la si può sfruttare all’infinito con i videogame e anche con i fumetti. Ultimamente i videogame si sono evoluti in maniera impressionante e io li trovo un splendida esperienza sociale. Sarebbe interessante sapere cosa ne pensano al proposito menti come Socrate o Freud!

.gallery {
margin: auto;
}
.gallery-item {
float: left;
margin-top: 10px;
text-align: center;
width: 33%; }
.gallery img {
border: 2px solid #cfcfcf;
}
.gallery-caption {
margin-left: 0;
}

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

La ruota del tempo: un misterioso file audio anticipa l’arrivo del trailer? 29 Ottobre 2020 - 12:15

Il primo trailer de La Ruota del Tempo, la serie Amazon tratta dai romanzi di Robert Jordan, è pronto per fare il suo debutto nel web?

Y: The Last Man – Riprese iniziate, Ashley Romans e Olivia Thirlby nel cast 29 Ottobre 2020 - 11:30

Ashley Romans e Olivia Thirlby sostituiscono Imogen Poots e Lashana Lynch nel cast di Y: The Last Man, le cui riprese sono iniziate a Toronto.

Spider-Man 3 – Michael Giacchino tornerà per la colonna sonora 29 Ottobre 2020 - 10:30

Dopo Homecoming e Far From Home, Michael Giacchino comporrà le musiche del terzo Spider-Man con Tom Holland, ancora senza titolo.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.

The Doc(Manhattan) Is In – Storie di guerra e di magia, il Game of Thrones dell’83 (più o meno) 26 Giugno 2020 - 15:45

Storia del semidimenticato Wizards and Warriors, serie fantasy anni 80 con vari personaggi in lotta per il controllo di un regno. Ricorda qualcosa?

7 cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers 19 Giugno 2020 - 15:45

Sette cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers, un super-eroe contro l’inquinamento (e gli altri mali del mondo).