L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Duplicity, la recensione in anteprima

Di Gabriele Niola

DuplicityPoster USARegia: Tony Gilroy
Cast: Julia Roberts, Clive Owen, Paul Giamatti, Tom Wilkinson
Anno: 2009

Un film confuso per spiegare gente confusa e il confuso senso di ricerca di stabilità. Da parte di persone non stabili. Duplicity è abbastanza chiaro fin dal titolo.

I protagonisti sono due spie industriali che per lavoro si infiltrano nelle aziende rivali. Sono tra i migliori nel loro ambiente lavorano per qualcuno ma in realtà fanno il doppio gioco per qualcun’altro. Sono le talpe nelle aziende e gli incaricati di far fuggire le notizie dai buchi appositi. Ma non si tratta di politica. Solo affari.

L’incontro tra i due avviene ad un party, non conoscono le rispettive identità. Almeno sembra. Perchè la donna, decisamente più scaltra dell’uomo, in realtà sta già giocando doppio. E quel primo inganno consumato a letto condizionerà il resto del film. I due infatti si ritrovano e si amano di nuovo a 5 anni di distanza quando (come nella miglior tradizione) lavorano per due aziende rivali.
Il piano è semplice: li freghiamo, intaschiamo i soldi e ci mettiamo insieme per fare altre truffe simili. Ma c’è da fidarsi?

Ecco tutto il film è giocato su quest’accordo che non si sa se verrà mantenuto da entrambi. E i protagonisti stessi dubitano che il partner mantenga la promessa. Fino a che punto sono innamorati? E fino a che punto stanno fingendo? Come puoi essere sicuro che un professionista del doppio gioco non sta mentendo?
La struttura atemporale del film in questo di certo non aiuta. Tony Gilroy viaggia continuamente avanti e indietro nel tempo della storia, avvertendoci sempre che ci troviamo “5 giorni dopo”, “un mese prima” o anche solo “due ore dopo”. Ma lo stesso l’ingarbugliamento è forte.

Alla fine la soluzione arriverà, chiara per tutti, ma non è lì il punto. Il punto è sulla fiducia. La storia estrema di due persone di cui non ci si può fidare ma che lo stesso cercano di costruire un futuro insieme è il vero cuore. La fiducia, componente fondamentale e scontata in ogni rapporto, qui è l’elemento più instabile.
A fronte di tanto intreccio, tanti inganni e tanti vertiginosi colpi scena rimane però il dubbio se qualcosa di tutto questo riesca a passare…

Julia Roberts in soffitta ha un quadro che invecchia al posto suo.

Ci hai capito qualcosa? E’ passato tutto il senso di incertezza e di ricerca di una vita normale o era anche quello un abile inganno del regista? Tutte le altre opinioni qui.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

What If…? – Marvel condivide il volantino del Gran Maestro per il party di Thor 26 Settembre 2021 - 20:00

Il Gran Maestro ci invita all'epocale party di Thor nel volantino tratto dal settimo episodio di What If...?, uscito questa settimana su Disney+.

Dalla mia finestra: il teaser trailer della serie teen spagnola Netflix 26 Settembre 2021 - 18:00

La serie, tratta dai romanzi di Ariana Godoy, arriverà su Netflix il 4 febbraio 2022

Eternals potrebbe essere uno dei film più lunghi del MCU 26 Settembre 2021 - 17:00

Pare che Eternals durerà 156 minuti, e in tal caso sarebbe il terzo film più lungo del Marvel Cinematic Universe, dopo Endgame e Infinity War.

Michael Jordan e la storia di Space Jam: tutto era iniziato da Spike Lee (FantaDoc) 23 Settembre 2021 - 18:00

Regia: Tony Gilroy Cast: Julia Roberts, Clive Owen, Paul Giamatti, Tom Wilkinson Anno: 2009 Un film confuso per spiegare gente confusa e il confuso senso di ricerca di stabilità. Da parte di persone non stabili. Duplicity è abbastanza chiaro fin dal titolo. I protagonisti sono due spie industriali che per lavoro si infiltrano nelle aziende […]

Ms. Marvel – La serie è stata rinviata all’inizio del 2022 23 Settembre 2021 - 12:30

Era ovvio, ma ora la conferma giunge da Variety: Ms. Marvel, inizialmente prevista per la fine dell'anno su Disney+, uscirà all'inizio del 2022.

What If…?, E se Thor fosse stato John Belushi? 22 Settembre 2021 - 15:10

Il settimo episodio di What If...? è Animal House all'asgardiana. No, sul serio.