Warning: getimagesize(http://static.screenweek.it/2009/2/10/Race-to-Witch-Mountain-Poster-Brasile_mid.jpg): failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.1 403 Forbidden in /var/www/html/wp-content/themes/newblog_screenweek/functions.php on line 655
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Corsa a Witch Mountain batte Watchmen al box office Usa

Corsa a Witch Mountain batte Watchmen al box office Usa

Di Federico

Race to Witch Mountain Poster Brasile

Un weekend da remake.

Primo e terzo posto per due rifacimenti come Corsa a Witch Mountain L’ultima casa a Sinistra, riportati in vita da una Hollywood sempre più priva di idee. Il film per famiglie made in Disney, con The Rock super protagonista, esordisce ottimamente al box office Usa, con ben 25 milioni di dollari incassati, ed una media per sala di 7,844 dollari. Ennesimo successo per l’ex wrestler, ormai novello mattatore in questo tipo di commedie per tutta la famiglia. Potrà ambire ai 100 milioni di dollari? Fondamentale sarà il passaparola nei prossimi giorni…

Chi crolla pesantemente, con un -67,3% sugli incassi rispetto al weekend passato, è Watchmen. Il film non sembra aver fatto colpo sui neofiti, sui tanti che mai hanno letto la novel di Alan Moore, crollando così al suo 2° weekend di programmazione. 18 i milioni di dollari incassati dalla pellicola, che arriva così ad un totale di 86 milioni di dollari. Per rientrare degli altissimi costi di produzione a questo punto saranno fondamentali gli incassi esteri.

Terza piazza a sorpresa, come dicevamo, per il remake di un classico di Wes Craven, L’ultima casa a Sinistra. Poco meno di 15 i milioni di dollari incassati dalla pellicola, con una media per sala pari a 6,105 dollari. Ambizioni? I 30 milioni di dollari, obiettivamente alla portata…

Scivola al 4° posto, perdendo però appena il 9% degli incassi rispetto al fine settimana passata, Taken . 126 i milioni di dollari incassati dal film, che tornerà in sala con un ovvio e scontato sequel, ormai è ufficiale!

Quinta piazza per Tyler Perry’s Madea Goes to Jail, arrivato agli 83 milioni di dollari, seguito da  The Millionaire, che tocca quota 132 milioni di dollari, e Paul Blart: Mall Cop, strepitoso con i suoi 137 milioni di dollari. A quota 90 è arrivato  La verità è che non gli piaci Abbastanza, seguito da Coraline, a quota 69, e da Miss March , deludentissima new entry del weekend. Poco più di due milioni i dollari incassati dal film, con una media per sala di appena 1,349 dollari.

Ma attenzione al prossimo weekend, sono in arrivo Duplicity, I Love You, Man e soprattutto Knowing!

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

Cabinet of Curiosities: Guillermo del Toro parla dei mostri e della serie Netflix 15 Agosto 2022 - 20:00

Rivelati i titoli degli episodi e nuove immagini della serie antologica, che avrà un'inusuale lancio sulla piattaforma

Bullet Train: una clip adrenalinica con Brad Pitt e Bad Bunny 15 Agosto 2022 - 19:00

Brad Pitt e Bad Bunny sono i protagonisti di questa nuova clip di Bullet Train, il film di David Leitch in uscita il 25 agosto.

Giancarlo Esposito ha rifiutato un ruolo in Loki 15 Agosto 2022 - 18:00

Giancarlo Esposito ha detto di aver rifiutato un ruolo in un progetto televisivo già uscito su Disney+, nello specifico Loki.

The Sandman: i fan del fumetto possono dormire sonni tranquilli (recensione senza spoiler) 5 Agosto 2022 - 9:01

Neil Gaiman aveva ragione a proposito della trasposizione fedele. Ma The Sandman può piacere anche a chi il fumetto non l'ha mai letto?

Prey: il film “Predator contro i Comanche”, fortunatamente, fa il suo 3 Agosto 2022 - 18:01

E ci riesce ribaltando in continuazione i concetti di preda e predatore. Le nostre impressioni sul prequel di Predator, in uscita il 5.

MCU, perché è molto importante aver annunciato due nuovi film degli Avengers 25 Luglio 2022 - 10:06

Quello che mancava nell'MCU: una nuova pianificazione, per i prossimi tre anni, con due film degli Avengers in chiusura.