L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Io & Marley si conferma in testa al botteghino Usa

Di Federico

marley_and_me

Un successo a tutto tondo.

Continua la corsa di Marley & Me al botteghino americano, conquistato per il secondo weekend consecutivo. Il film, con Jennifer Aniston protagonista, perde appena il 33,9% degli incassi rispetto allo strepitoso weekend passato, arrivando così ad un totale di 106 milioni e mezzo di dollari. Il tetto dei 150, obiettivamente impensabile fino a 15 giorni fa, risulta a questo punto più che probabile…

Chi guadagna posizioni e perde ancora meno, rispetto al fine settimana passato, Racconti Incantati. Il film made in Disney, costato 80 milioni di dollari, arriva ad un totale di 85 milioni, con il traguardo dei 100 da tagliare il prima possibile. Buono anche il risultato de The Curious Case of Benjamin Button, arrivato agli 80 milioni di dollari, dopo esserne costati 150, mentre è semplicemente ottimo quello fatto registrare da Valkyrie. Il film con Tom Cruise, etichettato per mesi come sicuro flop, aggancia i 60 milioni di dollari d’incasso, dopo esserne costati 75. Con i mercati esteri la pellicola inizierà a fare utili, trasformandosi in uno dei primi successi della rinata United Artists.

Molto lentamente crescono anche due vecchie conoscenze come Yes Man, arrivato agli 80 milioni di dollari, e Sette Anime, che ha raggiunto il tetto dei 60 milioni, mentre ha recuperato terreno The Tale of Despereaux, arrivato ai 43 milioni di dollari, dopo esserne costati 60.

Chi è crollato, scivolando dal 9° al 13° posto, è The Spirit. Il film di Frank Miller scompare dalla top10 con appena 17 milioni di dollari in tasca, ed una media per sala di 1,304 dollari. Un tonfo clamoroso ed assolutamente inatteso. Ci sarà ancora qualcuno che avrà il ‘coraggio’ di affidare a Miller una regia in totale solitudine? Al tempo l’ardua risposta…

Tra le pellicole da ‘Oscar d’autore’ ci sono da segnalare Doubt, arrivato ai 18 milioni di dollari, The Millionaire, arrivato ai 29, Gran Torino, arrivato ai 10, Milk, arrivato ai 17, The Reader, ormai oltre i 3 milioni di dollari, Frost/Nixon, oltre i 6, Revolutionary Road, capace di raccogliere una media per sala di 25,763 dollari, The Wrestler, ormai vicino ai 2, e la new entry Defiance, lanciato in appena 2 sale con 198,000 dollari incassati!

Ma attenzione perchè da venerdì prossimo si ripartirà immediatamente con uscite ‘forti’… Il Mai Nato e Bride Wars!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

The Marsh King’s Daughter: Ben Mendelsohn affianca Daisy Ridley 5 Maggio 2021 - 21:00

Il film, diretto da Neil Burger e tratto da un romanzo di Karen Dionne, arriverà in Italia con Lucky Red

Red Sonja: Hannah John-Kamen protagonista del film! 5 Maggio 2021 - 20:06

Hannah John-Kamen – vista in Ant-Man and the Wasp – sarà la protagonista di Red Sonja.

Blade: Marvel alla ricerca di un regista nero, la produzione rinviata a luglio 2022 5 Maggio 2021 - 19:32

Marvel sta esaminando la stessa lista della Warner per l'assunzione di un regista nero per il cinecomic Blade, con Mahershala Ali

Perché Godzilla non è figlio di una bomba atomica (e tanto meno delle atomiche della Seconda Guerra Mondiale) 5 Maggio 2021 - 14:37

Il primo Godzilla di Ishiro Honda, nel '54, e la paura del nucleare venuta dal mare (e nata due milioni di anni prima).

STAR WARS: THE BAD BATCH – EPISODIO 1 | RECENSIONE 4 Maggio 2021 - 9:01

Debutta oggi su Disney+ Star Wars: The Bad Batch, il sequel/spin-off di The Clone Wars. Le nostre impressioni sul primo episodio.

Perché i G.I. Joe come Snake Eyes sono figli della Marvel (e dello SHIELD) 29 Aprile 2021 - 11:53

Storia breve di come Snake Eyes e i G.I. Joe che conosciamo oggi sono stati creati dalla Marvel Comics... e da un incontro casuale in un bagno.