L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Imago Mortis, la recensione in anteprima

Imago Mortis, la recensione in anteprima

Di Gabriele Niola

Imago Mortis Poster ItaliaRegia: Stefano Bessoni
Cast: Geraldine Chaplin, Oona Chaplin, Leticia Dolera, Jun Ichikawa, Álex Angulo
Durata: 109 minuti
Anno: 2008

Sembrava il ritorno di un horror italiano a budget medio alto girato da esordienti (quindi non le deviazioni di Avati) e invece è una via di mezzo. Imago Mortis è si girato da un italiano con una troupe in larga parte italiana (e con un cast internazionale), ma non si tratta di una produzione nostrana bensì di una coproduzione italo-spagnolo-irlandese, in cui a giudicare dallo stile la Spagna ha fatto la parte del leone.

Contaminato totalmente (e dichiaratamente anche dal regista) dalle atmosfere, dalle scene e dall’andamento degli horror iberici Imago Mortis è molto poco italiano, non solo non ricorda la nostra produzione recente (che è un bene) ma nemmeno quella più gloriosa (se non per un modo assolutamente argentiano di gestire l’interazione con i personaggi secondari).
Alla fine il film non brilla da nessun punto di vista. Non è un gioiellino di tecnica, non ha una trama appassionante, non intriga, nè (cosa più grave) spaventa.

Purtroppo il problema è che la trama accumula quasi matematicamente strumenti ed immagini che hanno fatto la fortuna del genere iberico, dalle ambientazioni in stile primi novecento, alle scene con luce rarefatta ma mai di buio, dalla negazione dello “spavento” a favore di una lenta scoperta dell’orrore, fino all’evergreen dell’inquietante passato di un luogo che sale lentamente a galla. Ma senza mai far interagire queste parti in maniera virtuosa.
Addirittura verso tre quarti la trama comincia a girare in tondo per un bel po’, non si va da nessuna parte e si ripetono costantemente i medesimi schemi generando una noia inaffrontabile.

Poi un giorno qualcuno di migliore di me dovrebbe fare uno studio su come l’horror iberico, nonostante sia fiorito dalle prime cose di Amenàbar, si sia quasi subito staccato da quel tipo di messa in scena e da tutto quello che si era fatto in Europa e in America aderendo in pieni agli stilemi del fiorentissimo filone asiatico, dove (per dirne una) l’orrore non è mai nascosto ma sempre esibito, cosa possibile solo padroneggiando come fanno gli orientali la cultura dell’immagine. Nessuna meraviglia che poi gli exploit migliori in questo senso siano riusciti a Del Toro.

 

Non ti è piacita questa recensione? Puoi infamare l’autore, lodarlo o sottilmente prenderlo in giro. Oppure puoi trovare e segnalare valide alternative. Tutto qui.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

Twisted Metal: anche Neve Campbell entra nel cast 20 Maggio 2022 - 21:30

La star di Scream si unisce a un cast che conta già Anthony Mackie, Stephanie Beatriz e Thomas Haden Church

She-Hulk: 78 milioni di visualizzazioni in 24 ore per il trailer della serie Marvel 20 Maggio 2022 - 21:09

Il trailer di She-Hulk, la serie dei Marvel Studios con Tatiana Maslany, ha da poco fatto il suo debutto nel web ma ha già raggiunto un gran bel traguardo.

Love, Victor: il trailer della stagione 3, dal 15 giugno su Disney+ 20 Maggio 2022 - 21:00

La serie spin-off di Tuo, Simon arriverà tra meno di un mese con la stagione finale, in contemporanea con gli USA

She-Hulk, il trailer spiegato a mia nonna 18 Maggio 2022 - 8:43

Finalmente la She-Hulk di Tatiana Maslany in azione e... ma chi sono tutti quei tizi?

Bang Bang Baby, episodi 6-10: una chiusura col botto (no spoiler) 16 Maggio 2022 - 14:45

Sì, anche il secondo blocco di episodi di Bang Bang Baby, la serie di Prime Video, merita assolutamente la visione.

Doctor Strange nel Multiverso della Follia: chi c’è, cosa succede, cosa verrà dopo (SPOILER) 6 Maggio 2022 - 10:18

Chi c'è, cosa succede, cosa vuol dire per il futuro dell'MCU.