L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Behind the Mask: vita di un serial killer

Di Marco Triolo

Behind the Mask poster 01

Chi meglio di Robert Englund può essere preso come simbolo del genere slasher che, nato sul finire degli anni settanta, ha imperversato per tutti gli ottanta e ora torna sottoforma di remake? Freddie Krueger è un’icona, al pari e forse ancora più dei suoi contemporanei Jason Voorhees e Michael Myers. Ma cosa succederebbe se, in un mondo simile al nostro, i serial killer dei film fossero reali?

A questa domanda risponde Behind the Mask: vita di un serial killer, un autoironico falso documentario che racconta la vita quotidiana dell’assassino seriale Leslie Vernon – che si finge lo spirito vendicativo di un ragazzo annegato in un fiume da un gruppo di paesani rabbiosi, ma infine ammette di essere solo un uomo di nome Leslie Mancuso – mentre prepara il massacro di alcuni teenager in una villa abbandonata. La giornalista Taylor Gentry documenta la meticolosa preparazione del crimine da parte dell’uomo, che racconta tutti i suoi trucchetti, come modifiche apportate alla casa e la manipolazione delle sue future vittime, e la scelta accurata dell’ultima superstite, una vergine che dovrà affrontarlo nel duello finale. Vernon è anche elettrizzato dall’entrata in scena della sua nemesi Doc Halloran (Robert Englund, appunto), che lui considera il suo Ahab.

La pellicola può essere paragonata a Scream o Nightmare – Nuovo incubo, entrambi di Wes Craven, per come ribalta gli stereotipi dello slasher e li utilizza a fini umoristici o, a livello più profondo, per parlare in maniera non banale del linguaggio cinematografico. I mockumetaries, poi, lungi dall’essere una presa per i fondelli di per se stessi, sono più spesso un mezzo per riflettere su quanto i cosiddetti “veri” documentari possano essere manipolati dai loro autori per servire scopi ben diversi dal riportare il reale. Ma qui si divaga… Ecco le caratteristiche tecniche del disco:

VIDEO: 1.85:1
AUDIO: italiano, inglese, spagnolo, francese – Dolby Digital 5.1
SOTTOTITOLI: italiano, francese, olandese, portoghese, spagnolo
EXTRA: commenti tecnici; dietro le quinte (making of); provini; scene inedite in lingua originale.

In uscita il 3 febbraio da Sony.

Cinema chiusi fino al 3 dicembre, QUI gli ultimi aggiornamenti.

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Puffins – La serie web animata con Johnny Depp dal 27 novembre su Apple TV e Amazon Prime 26 Novembre 2020 - 18:55

La serie web animata Puffins, che può contare tra i suoi doppiatori Johnny Depp, disponibile dal 27 novembre su Apple TV e Amazon Prime

Ridatemi mia moglie: prime immagini per il film in due parti con Fabio De Luigi 26 Novembre 2020 - 18:30

Dopo pellicole come La peggior settimana della mia vita, Il peggior Natale della mia vita e 10 giorni senza mamma, Fabio De Luigi e Alessandro Genovesi tornano a collaborare in Ridatemi mia moglie, prossimamente su Sly e Now TV.

Mr. Mayor: Ted Danson è il sindaco di Los Angeles nel trailer della serie 26 Novembre 2020 - 17:45

Arriverà a gennaio la nuova serie dai creatori di 30 Rock e Unbreakable Kimmy Schmidt

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.

The Doc(Manhattan) Is In – Storie di guerra e di magia, il Game of Thrones dell’83 (più o meno) 26 Giugno 2020 - 15:45

Storia del semidimenticato Wizards and Warriors, serie fantasy anni 80 con vari personaggi in lotta per il controllo di un regno. Ricorda qualcosa?