L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Yes Man: vi presentiamo Zooey Deschanel e Peyton Reed

Di peter

L’altro giorno vi abbiamo raccontato il nostro incontro con Jim Carrey in occasione della première romana di Yes Man. Ecco a seguire le dichiarazioni dell’attrice Zooey Deschanel che nel film interpreta il ruolo di Alison, perfetto esempio di ragazza dolce e fuori di testa che ruba il cuore al protagonista.

Zooey, in Yes Man il protagonista si affida ad uno di questi seminari di auto-aiuto per migliorare la sua vita. Qual è la sua considerazione di questi bizzarri corsi americani?
Credo che l’auto aiuto sia una cosa fantastica, soprattutto se ti senti perfetto. Perché in questo modo ti rendi conto che non lo sei affatto. Ovviamente bisogna fare attenzione perché ci sono molti modi per aiutarsi: possono essere i libri, ma anche la religione o i seminari.

Ci parli del suo rapporto sul set con Jim Carrey…
E’ stato bellissimo lavorare con Jim, perché è un grande attore: perfezionista e professionista. Mentre recita, Jim riesce a pensare già dal punto di vista del regista e anche del montatore. Questo rende il lavoro facile a tutti. Direi che siamo andati d’accordo al 100%.

Lei è anche una musicista. Ci racconti del suo rapporto con la musica…
Per me la musica è tutto, fin da quando ero piccola. Mi arricchisce in ogni aspetto della mia esistenza. Lo scorso anno è uscito il mio primo album, e mi ritengo molto fortunata a porter fare cinema e musica… che sono le mie più grandi passioni.

Abbiamo anche parlato col regista Peyton Reed – (Ha già diretto Down with Love – Abbasso l’amore e Ti odio, ti lascio, ti…)

Quanto avevate in mente di prendere in giro questi seminari a cui il protagonista s’iscrive?
Certamente c’era anche la voglia di prendere in giro questi convegni di auto-aiuto. Perché effettivamente ci sono anche dei lati negativi. Molti di questi seminari sono delle vere e proprie industrie per fare soldi. Ma nel film ci siamo andati leggeri, non volevamo essere troppo cattivi.

E per quanto riguarda saper gestire l’iperattività di Jim Carrey?
Tutti mi fanno la stessa domanda… cosa volete sapere: che la mattina lo portano in gabbia e lo liberano finché non sono finite le riprese?!! In realtà è un bravissimo attore, molto talentuoso e quando lavori con un attore così è tutto più facile.

Vi ricordiamo che Yes Man arriverà sui nostri schermi dal 9 gennaio 2009, distribuito dalla Warner Bros.

Cliccate qui per leggere il nostro incontro con Jim Carrey.


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Box Office Italia: OLD si aggiudica anche il sabato 25 Luglio 2021 - 8:29

Old di M. Night Shyamalan continua a dimostrarsi il favorito del pubblico italiano. In seconda posizione troviamo Black Widow, seguito da I Croods 2 - Una Nuova Era.

Lucifer: svelata la data di debutto della sesta (e ultima) stagione 25 Luglio 2021 - 8:23

La sesta (e ultima) stagione di Lucifer è stata presentata durante il Comic-Con@Home. I nuovi episodi arriveranno su Netflix il 10 settembre.

The Walking Dead: ecco il trailer della Stagione 11 25 Luglio 2021 - 0:46

In occasione del Comic-Con@Home, è stato diffuso il trailer dell’undicesima (e ultima) stagione di The Walking Dead.

Turner e il casinaro contro Fonzie 23 Luglio 2021 - 15:39

Quella volta che Henry Winkler preferì il casinaro, cioè il cane, a Tom Hanks...

Masters of the Universe: Revelation, la recensione 23 Luglio 2021 - 9:14

I Masters of the Universe, i Dominatori dell'Universo, sono tornati. Con una nuova serie animata destinata a spaccare in due la fanbase.

Trainspotting: il film di Danny Boyle, 25 anni dopo 20 Luglio 2021 - 9:27

Cosa ci resta dell'esplosiva black comedy di Danny Boyle, un quarto di secolo dopo.