L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Wolverine: Liev Schreiber vi racconta Sabretooth!

Di peter

Liev Schreiber ha finalmente parlato del suo ruolo di Victor Creed a.k.a. Sabretooth nello spinoff X-Men le origini: Wolverine, pellicola che la 20th Century Fox distribuirà a partire dal 1° maggio 2009. Ecco a seguire l’intervista:

Hai mai pensato che avresti girato un film tratto dai fumetti come questo?
No, ma ho sempre sperato di farlo. Non era mai successo prima. E’ stata una specie di passo avanti naturale dopo che ho girato Defiance. E’ proprio così.

Come mai hai voluto partecipare a Wolverine? Cosa è stato a catturarti?
Spero di non rovinare la reputazione di nessuno… ma non credo che gli uomini maturino davvero dal punto di vista intellettivo e psicologico oltre i 22 anni! Il tuo corpo evolve, ma nient’altro. Davvero. E quindi, perché smettere di desiderare un film tratto dai fumetti?

Qual è stato il tuo punto di entrata nella mitologia di X-Men? Conoscevi un pò i personaggi della serie?
Ero un fan dei fumetti. Mi piaceva tantissimo Wolverine. Mi è sempre piaciuto. Quel mix profondo di iconicità e sensibilità urbana in un supereroe era per me qualcosa di incredibile. E il modo in cui le scrivevano era molto… in particolare lo stile editoriale. L’ho sempre amato. E penso che siamo riusciti a mettere in scena un pò di tenebre in questo film. Ne sono orgoglioso.

Quindi cosa puoi dirci del film, solo per parlarne un pò, magari sul tuo personaggio…
Sono davvero emozionato al riguardo. Ho visto un pò di girato e penso che sarà veramente bello.

Quanto sei spaventoso nei panni di Victor Creed?
Per me è difficile dirlo. Ma non vedo l’ora che la gente lo veda. Io l’ho trovato così intenso. Il personaggio che interpreto è così brutale e felino, ha sete di sangue a differenza di tutti gli altri personaggi che ho interpretato. Quest’uomo è davvero un killer.

Ti è piaciuto lavorare con Hugh Jackman?
Adoro Hugh. Voglio dire, è stato proprio lui la ragione per cui ho accettato il film. Eravamo amici da tantissimo tempo. Ed è così bello lavorare con lui… fare le scene di lotta con lui è stato emozionante, perché lui è un ballerino e conosce bene la disciplina e le coreografie. Ho sempre studiato per diventare un coreografo di combattimenti e volevo anche essere un ballerino, ma non avevo proprio i piedi giusti! Ma abbiamo girato alcune sequenze di lotta davvero importanti e non vedo l’ora che vengano mostrate alla gente.

Come veterano dell’action e supereroe, Hugh Jackman ti ha dato consigli per il film?
Sollevare pesi! [Ride]. L’ho fatto e ho mangiato un intero esercito di polli!

Vi ricordiamo che il countdown per il trailer ufficiale di Wolverine continua ad avvicinarsi alla scadenza… lo vedremo nel giro di 24 ore!

(Fonte: Comingsoon.net)


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Bridgerton: le riprese della stagione 2 sono finalmente ripartite 3 Agosto 2021 - 21:30

La lavorazione della serie Netflix era stata fermata a metà luglio in seguito a due casi di Covid, ma lo showrunner rivela che ora è ricominciata

Killers Of The Flower Moon: Brendan Fraser nel cast del film di Scorsese 3 Agosto 2021 - 21:00

L'attore è inoltre entrato nel cast di Brothers, la nuova commedia del regista di Palm Springs interpretata da Peter Dinklage e Josh Brolin

Cenerentola: il trailer del musical Amazon con Camila Cabello 3 Agosto 2021 - 20:20

La rilettura della classica fiaba arriverà su Amazon Prime Video il 3 settembre

Turner e il casinaro contro Fonzie 23 Luglio 2021 - 15:39

Quella volta che Henry Winkler preferì il casinaro, cioè il cane, a Tom Hanks...

Masters of the Universe: Revelation, la recensione 23 Luglio 2021 - 9:14

I Masters of the Universe, i Dominatori dell'Universo, sono tornati. Con una nuova serie animata destinata a spaccare in due la fanbase.

Trainspotting: il film di Danny Boyle, 25 anni dopo 20 Luglio 2021 - 9:27

Cosa ci resta dell'esplosiva black comedy di Danny Boyle, un quarto di secolo dopo.